Categoria Archivi: Autostima

Foto Iniziale

Che tipo di vita vogliamo vivere?

William J. GrimaldiVi sono due tipi di vita: la Vita-secondo-Società , ossia la vita dell’Avere,
e laVita-secondo-Umanità ossia la vita dell’Essere.
La Vita-secondo-Società  è soprattutto Avere:… Avere denaro…Avere cose…
Avere servizi… Avere autostima… Avere successo… Avere sicurezze… Ecc.
La vita  Vita-secondo-Umanità è, soprattutto Essere: Essere più intimamente
soddisfatti… Essere più veri…. Essere più pieni… Essere più gioiosi…
Essere più capaci d’amare… Essere più capaci di sentirsi parte del tutto….
Ecc.
Da ciò si intuisce che il secondo tipo di vita è molto, molto, molto più VITA.
Ma per raggiungere questa miglior VITA occorre autorealizzarsi.

Inserito da

Come ridurre di oltre il 70% i fuori pasto.

micaela-sciglianoSiamo alle solite: a pranzo e cena riesci a nutrirti scegliendo con attenzione gli alimenti, ma tra un pasto e l’altro non ce la fai a resistere alle tentazioni di uno snack! Ogni giorno ti ripeti che non cederai più, ma poi puntualmente ci ricadi di nuovo. Infatti, mentre sei assorto nelle attività quotidiane, ad un tratto i tuoi buoni propositi si ribaltano e ti ritrovi a pensare che non sarà quel biscotto a farti ingrassare, che te lo meriti, che non comprometterai la tua dieta!

Inserito da
Foto Iniziale

Come essere sempre soddisfatti a fine giornata

La Libertà di RaimondoIeri ho scoperto una cosa che, anche se può sembrare come la scoperta dell’acqua calda, voglio condividere. Di che cosa si tratta? Ho semplicemente capito che cosa è indispensabile far accadere affinché – a fine giornata- si possa provare sempre quel senso di appagamento e soddisfazione che ci fa dire a noi stessi di valere molto e ci fa vedere di essere sulla rotta giusta.

Inserito da

Come ti poni domande trovi la soluzione

Daniele-Pigliacelli-autore-ebookCiao Lettore, come va? Oggi ti parlo di domande. C’era un comico napoletano che diceva “la domanda non è chie è, la domanda è pecchè?”. Le domande che ci poniamo su noi stessi, sulle situazioni che viviamo, ci danno delle risposte, giusto? Ma la risposta che si cerca, è un problema al problema? O la soluzione al problema? Einstein esprimeva una profonda verità in questa frase: “la situazione che ha generato il problema, non può generare la soluzione”.

Inserito da