Foto Iniziale

1440 minuti di risorse preziose, impara a viverli

Ogni giorno, la vita, Ti dona ben 1440 minuti di risorse molto preziose: Tu come le vivi? Tu cosa ci fai?Nei miei seminari motivazionali mi capita spesso di parlare con persone che si lamentano di come sia brutta la loro vita, triste e spesso, anche infelice. Poi, mentre parli con loro, ti accorgi che in realtà non fanno assolutamente nulla per viverla intensamente e sprecano quei 1440 minuti di risorse preziose che la vita dona loro.

Kettlebell e Donne: il miglior modo per allenare i glutei

Foto Iniziale

Da sempre le donne sono alla continua ricerca di cosa possa migliorare in modo rapido e reale l’aspetto estetico dei propri glutei. Il  90% delle donne non ama le proprie gambe, chi le vede cicciotelle e senza forme, chi si vede i fianchi troppo larghi, chi con il sedere troppo grosso, chi con tanta cellulite, chi con le gambe troppo magre, chi con il sedere piatto, ecc…, ecc…, ecc…
Veramente in poche si piacciono!…Non è forse così? La colpa non è solo degli ormoni femminili, è troppo semplice dare la colpa agli ormoni e dire che non c’è nulla da fare! E’ vero le donne partono svantaggiate, ma non per questo non possono rimediare e migliorare il loro aspetto estetico. Alimentazione scorretta e allenamenti inesistenti chiudono il quadro e vi conducono a uno stato degenerativo dell’aspetto dei vostri arti inferiori.

Inserito da

Piu’ autostima e piu’ ottimismo

Foto Iniziale

L’argomento che vi propongo oggi è : più autostima, più ottimismo.
Tutti quanti sappiamo cosa è l’autostima, e perché essa è importante per la Persona, per aiutarci a volerci un poco più bene, ad amarci, e conseguentemente a darci la giusta energia per realizzare i nostri obiettivi nella vita, e per aumentare il grado di consapevolezza al fine di sentirci bene ed in totale armonia con noi stessi.

Inserito da
Foto Iniziale

Enrico Sigurtà intervista Gian Piero Turletti

Alla fine di Dicembre, per completare una serie di interventi riguardanti la crisi finanziaria sulla mia newsletter (chiamata “il Magazine del Successo”), intervistai Gian Piero Turletti sul tema “creazione e gestione aziendale”. L’intervista ha avuto un ottimo successo e continua tutt’ora ad averne.

Foto Iniziale

Anche tu sei creativo – l’effetto Stroop

Sei convinto di non essere creativo? Bene, questo articolo fa al caso tuo! Perché credi di non essere creativo?

I motivi possono essere tanti: fin da piccolo sei stato cresciuto sentendoti dire che non sei creativo; sei stato esposto ad un ambiente poco aperto alla creatività; tu stesso, avendo il timore di venir deriso per le tue idee, ti auto censuravi e bloccavi le tue fantasie; ritenevi che la creatività “fosse una cosa da bambini” e quindi l’hai sempre considerata come secondaria; e via dicendo…

Tornare ad amare? Certo che si può…

Foto Iniziale

Esiste nulla di più bello che tornare ad amare qualcuno con passione dopo un momento brutto, una storia finita?

Credo proprio di no. Eppure, molte delle persone che hanno subito il trauma di un fallimento sentimentale si chiudono in se stesse e non permettono più a nessuno di entrare nella loro vita.

Febbraio, il mese delle scelte…

Foto Iniziale

A fine febbraio dovrà essere completata la domanda di preiscrizione alle scuole superiori. Si tratta di un appuntamento importante che coinvolge la vita della famiglia dello studente chiamato a questo passo fondamentale nella via della sua crescita. La scelta di una strada piuttosto che di un’altra condiziona la sua carriera futura, il lavoro che svolgerà per tutta la vita, la sua possibilità o meno di riuscita e di realizzazione nel mondo.

Inserito da

28.2.09: Evento Gratuito “Ma Obama ha usato l’ipnosi?” a Milano

Foto Iniziale

La prima volta che ho parlato di Obama non credevo che si sarebbe creato tutto questo interesse attorno all’argomento.

Pensavo solo che sarebbe stata un’altra delle numerose ricerche che io e il mio gruppo di lavoro abbiamo condotto sui temi della comunicazione efficace.  E invece no!

Inserito da
Foto Iniziale

L’empatia è donna? Ecco perché l’universo femminile è più bravo nelle relazioni…

Il primo ad utilizzare il termine empatia fu il filosofo Theodore Lipps agli inizi del Novecento, che coniò il termine in tedesco “einfühlung” tradotto in seguito in inglese “empathy”.

Donne in crisi? Ecco che cosa ho scoperto…

Foto Iniziale

Il 1999 è stato un anno molto importante per me. Quello che io chiamo l’anno della svolta. Ho superato una grossa malattia, ho deciso di smettere di fare il marketer puro e mi sono sempre più occupato di Crescita Personale.