Categoria Archivi: Autostima

Foto Iniziale

Come gestire la vostra reputazione online

La reputazione è un concetto inconsciamente riconosciuto e apprezzato da chiunque, anche da chi non possiede un particolare background di comunicazione, marketing o PR. Fateci caso: quando un’azienda o un professionista riesce a fidelizzarvi e a costruire un rapporto di fiducia con voi delle ottime motivazioni possono essere trovate nella reputazione e nell’idea che vi siete costruiti circa quel rapporto di business.

Inserito da
Foto Iniziale

Calendario Ebook Gennaio 2010: vota il best-seller!

Buongiorno a tutti, i rigidi freddi invernali vi fanno desiderare più che mai delle ore da dedicare a voi, magari impiegate a leggere tranquillamente un ebook? E magari siete alla ricerca di stimoli per trovare nuova energia nel lavoro e nelle relazioni, nel mantenimento della forma fisica o state pensando a un nuovo hobby? Eccovi accontentati: nel ricco catalogo della Bruno Editore di gennaio troverete quello che fa per voi.

Inserito da
Foto Iniziale

Stephen M.R. Covey e la sfida della fiducia

Ciao ragazzi, vengo da un’esperienza davvero incredibile: l’incontro di formazione con Stephen M.R. Covey.

Stephen MR Covey, come molti di voi sapranno, è co-fondatore e CEO di CoveyLink. E’ un oratore coinvolgente e molto preparato e un consigliere richiestissimo, oltre ad essere il guru sulla fiducia, la leadership, l’etica ed i risultati eccellenti.

Inserito da
Foto Iniziale

Come inquadrare un’amicizia fra uomo e donna

Il tema è dei più intriganti, la domanda delle più ricorrenti, ma la risposta non è mai univoca.
Ci può essere amicizia fra un uomo e una donna?
Partendo dall’assunto che l’amicizia non è un generico rapporto di conoscenza che porta a condividere semplici momenti comuni (lavoro, hobby, passatempi…), bensì un rapporto che spinge a vivere momenti esclusivi, che hanno come unico scopo il piacere di incontrarsi, la risposta è: sì, ci può essere, ma non è mai davvero equilibrata, perché il sesso e l’erotismo sono sempre dietro l’angolo, anche se i protagonisti a volte non ne sono assolutamente consapevoli.

Inserito da