Foto Iniziale

Piu’ autostima e piu’ ottimismo

L’argomento che vi propongo oggi è : più autostima, più ottimismo.
Tutti quanti sappiamo cosa è l’autostima, e perché essa è importante per la Persona, per aiutarci a volerci un poco più bene, ad amarci, e conseguentemente a darci la giusta energia per realizzare i nostri obiettivi nella vita, e per aumentare il grado di consapevolezza al fine di sentirci bene ed in totale armonia con noi stessi.

Volevo però ritornare per un attimo alla definizione di autostima ;
A mio avviso l’autostima racchiude una serie di caratteristiche che per semplicità riporterei a tre voci, in particolare :

  • Amore per se stessi
  • Visione verso se stessi
  • Fiducia in se stessi

Oggigiorno molti insuccessi e molte insoddisfazioni sono dovute ad un basso grado di autostima : Ancora per molte persone una bassa autostima determina molto spesso un basso grado di apprezzamento e di accettazione di se stessi.

A volte è sufficiente un piccolo insuccesso, oppure una situazione frustrante o qualche problema non risolto per andare in crisi su un argomento anche importante per la nostra riuscita in numerosi settori della nostra esistenza.

Con una bassa autostima non abbiamo la carica necessaria per affrontare le sfide della vita, gli ostacoli che possono determinarsi lungo il cammino dell’esistenza. Quando l’autostima cala, calano contestualmente la sicurezza e la fiducia in noi stessi, più facilmente si è preda di depressione, rabbia, negatività.

Un buon livello di autostima, aggiunto magari ad un pizzico di sano ottimismo ci mettono in condizione di affrontare con maggior forza e serenità le sfide e le avversità che si possono, in ogni momento, incontrare lungo la strada dell’esistenza.
Le persone che hanno una bassa autostima difficilmente riescono a formulare nuovi progetti ed a perseguirli con la giusta tranquillità e determinazione ; se stanno passando un momento difficile non ne escono facilmente, poiché una bassa autostima mina alle radici la fiducia e la serenità interiore.

Per questo motivo un buon livello di autostima ci permette di realizzare progetti, di attrarre persone verso di noi, ci fa sentire amati ed apprezzati dagli altri.

Le persone che hanno un’elevata autostima, ed hanno la capacità di mantenerla alta nelle varie circostanze, godono di una qualità di vita decisamente superiore, sono i veri padroni delle loro intenzioni e dei loro programmi, e dei loro progetti, che perseguono e raggiungono con maggior facilità rispetto a chi, invece, ha una bassa autostima.

Questa risorsa interiore, è importante nei vari settori della nostra vita quotidiana, in ambito professionale come nei rapporti interpersonali, nel nella vita di coppia, come nel menage familiare, e così via dicendo.

Personalmente definisco l’autostima come il nostro personale “termometro del benessere” e dell’amore verso noi stessi. Più il mercurio dei nostri successi sale, più sale l’autostima e viceversa. Se poi, oltre ad un buon grado di autostima aggiungiamo anche una visione positiva ed ottimistica di vita ed avvenimenti, si tempra ancora di più la nostra forza, la nostra energia, acquisiamo nel nostro carattere e nel carisma solidità e tenacia.

Attenzione però: se il livello di autostima è esageratamente alto, corriamo il rischio di non valutare sufficientemente le nostre abilità, quindi potremmo correre il rischio di affrontare impegni più grandi della nostra capacità di portarli a compimento, non vedremmo alcuni rischi incombenti nell’ambito dei nostri progetti. Come in tutte le cose anche con l’autostima il termine equilibrio diventa il vero modulatore dei nostri successi.

Ma cosa possiamo fare quando l’autostima è bassa, e per via di ciò ci sentiamo inadeguati e un poco depressi?
Nessun timore: Esistono alcuni semplici quanto “magici” fertilizzanti della mente che ci aiutano in questi casi a riportare il alto il nostro personale “termometro del benessere”
Sono di una semplicità insospettabile, ve li elenco qui di seguito :

  • Ideare nuovi progetti e impegnarsi per il loro conseguimento
  • Trattare meglio gli altri al fine di essere maggiormente amati ed apprezzati
  • Circondarsi di persone positive ed incoraggianti
  • Mantenere salda la visione ottimistica della vita, nonostante le avversità
  • Rinnovare periodicamente le nostre abitudini

Imparare a volersi più bene

Se ci teniamo motivati ed impegnati, focalizzando con giusto equilibrio i nostri progetti, quali essi siano, alimentando continuamente la fiducia e l’ottimismo in noi stessi, la nostra autostima creerà basi solide per consentirci di ottenere risultati straordinari, vivendo nel contempo un’esperienza di vita più intensa e vivificante, per aiutarci ad amare maggiormente noi stessi e gli altri.

Un saluto a tutti!

A Cura di Giovanni Raimondi
Autore di “Il Potere dell’Ottimismo”

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: