Categoria Archivi: Lavoro

Come acquisire un atteggiamento creativo

Alfredo MazzaraLe idee si dividono in due tipi: quelle già scoperte e quelle che aspettano te.

Nel mio ebookPower Idea” spiego in modo approfondito come ottenere rapidamente in campo narrativo idee efficaci per cinema, tv, teatro o romanzo. Qui vorrei concentrarmi su uno specifico aspetto: dove si nascondono queste famigerate “idee” e qual è il giusto approccio per scovarle. 

Inserito da

Come auto-scoprirsi e scoprirsi dei leader vincenti. Una storia di successo

Mario De MiccoL’autoscoperta è il primo passo che dovrebbe affrontare chiunque si avvicina all’attività di leader. Che tu sia un manager o un imprenditore è importante, infatti, comprendere i valori personali (quelli che ci spingono ad essere convinti nel fare cose), le proprie ambizioni e  le proprie aspettative perché solo così, infatti, si possono convincere completamente gli altri dei propri propositi.

Inserito da

Come attuare una spending review aziendale

Pier Paolo SposatoLo spunto di questo articolo mi viene dalla pubblicazione di una lettera aperta, nella quale un imprenditore chiedeva una consulenza sulla possibilità di ridurre le retribuzioni di alcuni dipendenti, nell’ambito di una spending review aziendale. L’azienda, nell’ambito di un’approfondita analisi delle spese, aveva rilevato l’esagerato costo di alcuni dipendenti a cui, in precedenti gestioni, erano state riconosciute retribuzioni individuali esagerate e non allineate al mercato.

Inserito da

Riprendi i tuoi obiettivi per ottenere maggiori risultati

Pasquale MieleOgnuno di noi desidera ottenere il massimo risultato dal proprio lavoro e attività, ma nello stesso tempo forse involontariamente tendiamo ed essere restii ad auto valutarci con l’obiettivo di migliorare il nostro modo di lavorare o di svolgere le attività inerenti ai nostri obiettivi.  Questo era anche il mio problema, ma un giorno ho voluto dedicare una settimana per studiare delle metodiche al fine di incrementare la mia produttività senza aumentare il carico lavoro e senza investire ulteriore tempo e risorse. 

Inserito da

Come migliorare le prestazioni in ufficio

Stefano BerdiniIn questi giorni si sente parlare spesso di produttività e di solito questo è un termine che associamo facilmente al lavoro di fabbrica, tipicamente quello degli operai per intenderci. In effetti però è come se non considerassimo che i tempi sono così cambiati che il rapporto tra tute blu e colletti bianchi, come di solito vengono definiti gli operai e gli impiegati, si è profondamente modificato negli ultimi anni giungendo a quello di 3 a 1 e per certi aspetti si sta ulteriormente incrementando. E questo non solo per l’inserimento di figure gestionali nelle tradizionali aziende manifatturiere quanto per la nascita e lo sviluppo di aziende che si occupano principalmente di erogare servizi e non prodotti.
 

Inserito da

Come vendere le fotografie delle vacanze, viaggiare e pagarsi il mutuo della casa

Paolo GalloForse il titolo di questo articolo è un po’ ambizioso. O forse no. Anche perché ci riescono migliaia di fotografi ogni giorno, ci riesco io e hai le possibilità di riuscirci anche tu.
Mi chiamo Paolo Gallo e sono un fotografo di microstock. Se non conosci il microstock sappi che non è nulla di complicato: si tratta di agenzie fotografiche online che rivendono i tuoi scatti in tutto il mondo e in qualsiasi ora, anche mentre tu stai dormendo. 
Mi occupo di microstock da ormai diversi anni e collaboro con tutte le principali agenzie del settore, vendendo al momento circa 1200 immagini al mese, avendo una splendida attività part-time di fotografo da affiancare al mio lavoro principale. 
Mi ci pago davvero il mutuo della casa? Sì. E’ così facile? Se sai come fare e ci metti la giusta serietà, sì. 
Se non hai ancora conosciuto il mondo del microstock ma hai lo spirito del fotografo che ormai da diversi (troppi) anni ti bussa dentro perché vuole uscire alla luce del sole, sappi che mai come oggi è stato facile fare il salto della barricata che in passato separava il fotografo amatoriale da quello professionista. Questo avviene oggi perché nell’ultimo ventennio abbiamo assistito ad un doppio fenomeno che ormai è giunto a maturazione: l’accesso di massa a Internet e lo sviluppo di ottime fotocamere digitali a prezzi accessibili. Questi due eventi contemporanei hanno stravolto il mondo delle agenzie fotografiche tradizionali.

Inserito da

Come e perchè dobbiamo sfruttare la comunicazione a nostro vantaggio

Clotilde De MeoPotresti scalare una montagna, ottenere un risultato incredibile, battere un record, fare una scoperta importante, ma se nessuno lo sapesse? E’ come se non fosse mai avvenuto! Le persone parlano di ciò che conoscono, di quello che viene raccontato loro, comprano un prodotto perchè lo hanno visto in una pubblicità o perchè qualcuno gliene ha parlato, vengono a conoscenza di un servizio o di un evento perchè hanno ascoltato la notizia alla radio, alla tv oppure hanno letto un articolo su Internet o sul giornale. 

Inserito da