Foto Iniziale

Come prepararsi a un colloquio di selezione

Riuscire, oggi, a trovare un posto di lavoro é impresa molto difficile e, pertanto, laddove si avesse la fortuna di essere convocati per un colloquio di selezione, bisognerà cercare assolutamente di non commettere errori con gli addetti alla selezione del personale.

Conoscere le tecniche ed i metodi, che  i selezionatori usano per decidere quale candidato assumere, può aiutarci a capire quali ostacoli si dovranno superare durante il colloquio di selezione. Il processo di selezione ha l’obiettivo di individuare quel candidato che, in possesso di un profilo molto aderente a quello necessario per il ruolo da ricoprire, dovrebbe essere la persona da assumere.

Inserito da

Come utilizzare un database nella fidelizzazione

salvatore-piccoloA prescindere dagli strumenti disponibili o scelti per attuare ottime e redditizie azioni di fidelizzazione non si può prescindere dal dover creare, possedere, aggiornare ed utilizzare (correttamente) un Data Base clienti/utenti. La conoscenza approfondita dei propri clienti/utenti, per quanto possibile anche di quelli occasionali, è infatti la base per effettuare azioni mirate a singoli obiettivi e che produrranno notevoli risultati.

Inserito da

Come fare marketing su Youtube: gli errori più comuni

maria-eleonora-pisuFare marketing su Youtube è inevitabile: cosa c’è di meglio di una vetrina con oltre un miliardo di utenti al mese per uscire dall’anonimato? In questo articolo, tuttavia, non ci soffermeremo sulle tecniche di implementazione di una campagna di marketing, quanto sugli errori più comuni, quelli che possono compromettere il successo del nostro video virale.

Inserito da

Art. nr. 8 Come cambia la gestione degli aspetti economici nel passaggio da dipendente a libero professionista

 muscinelli tentolini«Quanto guadagna al mese un libero professionista?» si chiede il dipendente che intraprende la libera professione. Egli, infatti, non solo dovrà imparare a gestire il suo tempo, ma anche tutti gli aspetti economici e amministrativi della nuova attività. Da professionisti siete la ditta di voi stessi, dovrete amministrarvi da soli e abituarvi a gestire il denaro in modo diverso.

Inserito da

Come si impara a vendere nella scuola de “Il Padrino”

ivano-concasIl Padrino”, prima uscita nelle sale americane nel 1972, è una delle opere più riuscite della produzione cinematografica internazionale e tra le poche a vantare contemporaneamente successo di critica (diversi premi Oscar e decine di altri riconoscimenti tra cui l’inserimento al terzo posto nella classifica dei migliori film dell’American Film Institute) e di pubblico (oltre un miliardo di dollari di incasso).

Inserito da

3 SEGRETI PER ORGANIZZARE BENE IL NOSTRO DATA BASE

alessandro-ghezzi-autore-ebookNell’ambito della vendita B2B uno degli aspetti fondamentali per potere iniziare a contattare i clienti, è quello di organizzare il Data Base in modo razionale e coerente con quelle che sono le mie finalità. La premessa che faccio è che il Data Base è fondamentale al fine di avere sempre sotto controllo tutte le attività fatte nei confronti dei clienti e sopratutto per non dimenticare nessun dettaglio all’atto del contatto effettivo con il cliente.

Inserito da

5 trucchi per iniziare la libera professione con il piede giusto

Non hai mai pensato di lasciare il lavoro per metterti in proprio come libero professionista? Certo, è innegabile l’utilità di uno stipendio garantito a fine mese, ma come ignorare l’ambizione di lavorare in autonomia, il desiderio di dimostrare ciò che sai fare davvero, senza dipendere da capi e capetti in azienda, la soddisfazione di essere l’unico artefice del tuo successo?

Inserito da

Rinnovarsi per Innovare


La crisi che stiamo vivendo è di sicuro senza precedenti, purtroppo però mi capita di incontrare troppo spesso imprenditori e dirigenti aziendali che attribuiscono a questa tutte le responsabilità dei risultati economici della propria azienda
. In realtà, in molti casi, questo si rivela un grande alibi, una giustificazione dietro cui nascondere l’incapacità di fare strategia ed innovare. È più facile infatti cercare le cause del proprio insuccesso al di fuori di noi piuttosto che guardandosi dentro.

Inserito da

Come mantenere una buona motivazione a prepararsi per entrare nel mercato del lavoro?

Nella settimana in corso alcuni incontri con studenti universitari e ragazzi alla ricerca della prima occupazione, in concomitanza con le notizie poco incoraggianti sull’andamento del mercato del lavoro, mi ha fatto pensare alla possibile utilità di un nuovo capitolo dell’ebook già pubblicato con il titolo “Sopravvivere al lavoro”.

Inserito da

Come trasformare la scuola in un luogo di apprendimento condiviso

E’ innegabile che la scuola, per certi aspetti, appare estranea alle dinamiche che regolano il restante mondo del lavoro. Me ne sono accorto recentemente quando, dovendo compilare un questionario di referenza arrivato da un ente inglese, intenzionato ad assumere un nostro ex-studente, ho dovuto fare appello a chi conosceva il ragazzo fuori dal contesto scolastico, perché mi riusciva difficile esprimere una valutazione oggettiva di competenze non valutate nei normali percorsi disciplinari.

Inserito da