Foto Iniziale

Giorgio De Luca: sono 53.000 le imprese di pulizie in Italia

Secondo una ricerca CRESME, il mercato italiano di pulizie, igiene e sicurezza è in continua crescita da quasi un decennio. Ad oggi infatti il settore delle pulizie conta ben 53.000 imprese e 532.000 addetti, per un fatturato globale di circa 21,2 miliardi di euro. Peccato però che selezionare la giusta impresa non sia sempre così facile per il cliente finale.

Inserito da
Foto Iniziale

Silvano Maggio: solo il 12,26% degli italiani redige il testamento

Secondo i dati raccolti dall’Ufficio centrale degli Archivi Notarili, nel 2018 solo il 12,26% degli italiani ha deciso di regolare la propria successione con un testamento. Un dato questo al di sotto della media europea. In Francia, ad esempio, il 22% della popolazione ha adottato un testamento per regolare la propria successione.

Inserito da

Andrea Ruscica: il progresso tecnologico è inarrestabile

Foto Iniziale

Il futuro è esponenziale. I dati ci dicono che quello che l’umanità ha creato negli ultimi 10 anni è più grande di quello che ha creato negli ultimi due millenni. Questo implica anche che, ciò che stiamo facendo oggi è solo l’1% di quello che faremo nel corso dei prossimi 10-20 anni. Il motivo? Il progresso tecnologico avanza sempre più veloce. Motivo per il quale non possiamo farci trovare impreparati.

Inserito da

Riccardo Guercioni: +7% il noleggio a lungo termine in Italia nel 2021

Foto Iniziale

Secondo il Rapporto Aniasa 2021, la flotta dei veicoli acquisiti con la formula del noleggio a lungo termine è cresciuta di oltre il 7%. Un dato questo assai significativo in quanto denota, da un lato una forte capacità da parte di questa formula contrattuale di attirare nuovi potenziali clienti e dall’altro la possibilità, per tutti gli operatori del settore auto, di cavalcare questo trend destinato a far parlare di sé ancora molto nel corso dei prossimi anni.

Inserito da
Foto Iniziale

Salone del Mobile: su Vivi a Fiori in edicola lo speciale dedicato al Design e all’Home Styling

In una Milano sempre attiva e pronta a dare il suo contributo alla ripartenza, a settembre tornerà a pulsare il cuore poliedrico del design, con il Salone Internazionale del Mobile a Milano. Questo è, a livello mondiale, l’appuntamento più importante per il settore dell’arredo e della progettazione che, da 2 anni, non vediamo splendere come suo solito a causa della pandemia.

Inserito da

Michela Trentin e Andrea De Rossi: il 73% delle aziende italiane investirà in tecnologia

Foto Iniziale

Secondo una ricerca effettuata da Deloitte, l’emergenza sanitaria ha portato più del 70% delle imprese italiane ad avviare un processo di digitalizzazione aziendale. Il report spiega infatti che la maggioranza dei leader di impresa italiani, precisamente il 64%, ritiene che la trasformazione del paradigma del lavoro sarà uno degli elementi cardine per aumentare la resilienza della propria impresa.

Inserito da

Fabio Salvadori: 390.000 aziende chiuse in Italia nel 2020

Foto Iniziale

L’Italia si sa è il paese più creativo del mondo, e l’Italiano è il popolo degli imprenditori ispirati dalla voglia di arrivare e di portare alla fama e al successo il proprio progetto innovativo. Ogni anno nascono ottime idee che però fanno fatica a concretizzarsi per infiniti motivi, poca convinzione o motivazione, troppa burocrazia e soprattutto, pochissimi soldi da investire.  E le nuove aziende nel 95% dei casi non arrivano ai primi 5 anni di vita.

Inserito da

Bruno Editore: fatturato a +202% e oltre 130.000 ebook in 9 mesi

Foto Iniziale

Milano, 15.10.2020 – In un periodo come quello attuale caratterizzato da un netto calo del PIL a livello macroeconomico, esistono realtà imprenditoriali che invece fanno registrare una controtendenza positiva. Una di queste è proprio Bruno Editore, la casa editrice con sede a Roma e Milano, capitanata da Giacomo Bruno e Viviana Grunert. Secondo i dati dei primi 9 mesi del 2020, i ricavi derivanti dalle vendite di libri e servizi editoriali sono infatti cresciuti del 202% rispetto allo stesso periodo 2019, con oltre 130.000 ebook scaricati da Amazon e da altre 36 librerie online.

Bruno Editore è da sempre una casa editrice con un focus ben definito: quello di aiutare i propri autori a farsi conoscere dal grande pubblico, mettendo in luce le proprie capacità e competenze professionali” incalza Giacomo Bruno, presidente dell’omonima casa editrice. “Basti pensare che ci sono autori che, proprio attraverso un singolo libro, sono riusciti a massimizzare le entrate del proprio business. Poche opinioni e tanti fatti. Un esempio? Carlo Carmine, grazie al suo libro pubblicato con Bruno Editore, è riuscito nell’ultimo anno a portare il fatturato della propria impresa a 10.000.000 di euro, più che decuplicando il risultato economico registrato l’anno prima. Risultati questi che riflettono anche il nostro posizionamento aziendale in ambito editoriale”.

La buona notizia è che tutto il mondo dell’editoria digitale si trova in una fase di trend positivo. Gli ebook hanno infatti registrato la bellezza di 1 miliardo di lettori e ben 15 miliardi di dollari di fatturato rispetto ai 10 miliardi relativi alla vendita di libri in libreria. Quella che negli anni passati sembrava una timida previsione di mercato, si è ora rivelata una realtà a tutti gli effetti: l’ebook ha ufficialmente superato il libro cartaceo. Uno strumento, il libro digitale, che può davvero fare la differenza in questa fase di post lockdown.

“In un periodo così difficile come quello attuale, caratterizzato dai problemi economici e sociali che sta attraversando il nostro Paese, per qualsiasi imprenditore o professionista la soluzione è soltanto una: investire su sé stessi” aggiunge Viviana Grunert, direttore generale di Bruno Editore. “Se è vero che si vendono più ebook che libri cartacei, è altrettanto vero che dietro questi dati si cela una grandissima opportunità di business. Quella di aiutare qualsiasi autore ad aumentare i propri clienti, incrementare il proprio fatturato e diventare il numero 1 del proprio settore. Quale modo migliore quindi se non scrivendo un libro?”.


Giacomo Bruno, classe 1977, ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, con la sua casa editrice Bruno Editore, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. È Autore di 27 bestseller sulla crescita personale e Editore di 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. È considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. Il quotidiano la Repubblica ha parlato del patrimonio di Giacomo Bruno. È seguito dalle TV, dai TG e dalla stampa nazionale. Blog & Press: www.giacomobruno.itwww.brunoeditore.it

Viviana Grunert è cofondatrice e Brand manager di Bruno Editore, la casa editrice che ha portato gli ebook in Italia nel 2002. È autrice del libro “La Nuova Legge di Attrazione”, tradotto in 4 lingue e diventato Bestseller Amazon in tutto il mondo. Home Stylist di successo, gestisce il blog “Dettagli di Stile” dove condivide approfonditi articoli sull’home styling e dove spesso anticipa le nuove tendenze per la casa. È speaker in prestigiosi eventi di formazione ed è stata ospite del TG4 per parlare della nuova professione di “Home Stylist”. www.vivianagrunert.it

Inserito da

Giacomo Bruno in copertina di Start Franchising

Foto Iniziale

Sono entusiasta di condividere con te un grande traguardo raggiunto insieme al mio amico e collega Alfio Bardolla.

La rivista Start Franchising, il quadrimestrale che racconta il mondo del franchising e dell’imprenditoria, ci ha dedicato una copertina che ci rende estremamente orgogliosi.

Per noi è stato un immenso piacere essere scelti come esempio e punto di riferimento per rappresentare la Formazione in Italia e parlare di quello su cui siamo riconosciuti come i più bravi, rispettivamente la crescita finanziaria personale e l’editoria digitale.

In un mondo in cui l’offerta online di corsi di formazione, coaching e crescita personale è in continuo aumento, è sempre più difficile distinguersi e riconoscere chi sono i veri professionisti a cui affidarsi.

👉 Ecco perché avere un mentore è fondamentale.

Un mentore è quella persona che ha già vissuto l’esperienza che anche tu stai per affrontare e quindi può aiutarti a non commettere gli stessi errori e a raggiungere i risultati più velocemente.

Vuoi scoprire cosa si cela dietro il grande successo dei “Numero 1” ?

Io e Alfio te lo raccontiamo nell’esclusiva intervista di Elena Delfino che troverai proprio all’interno del magazine di Roberto Lo Russo.

➡ Scarica GRATUITAMENTE la versione completa del magazine a questo link:
https://start-franchising.it/edicola

Inserito da
Foto Iniziale

Hai un’Attività? Ecco perchè scrivere un libro

I libri di crescita personale e professionale hanno cambiato la mia vita. Nel 2002 mi hanno tirato fuori da un brutto inverno e da allora, pur terminando la laurea in Ingegneria, ho deciso di dedicare la mia esistenza ad aiutare le persone con i libri.

Inserito da
Foto Iniziale

Giacomo Bruno in Copertina su Economy

Dopo essere stato l’Uomo-Copertina di Affari e Imprenditore Condominiale, è il turno di Economy Magazine: più che un semplice giornale, un vero strumento al servizio delle imprese. Una “piattaforma” di informazione specialistica che, nella doppia versione cartacea e digitale, indaga a fondo “l’economia che cambia” per raccontarla alla classe dirigente, ai manager, agli startupper, a chi vuol fare impresa.

Inserito da