Come aprire le porte all’intuizione

Essere Creativi - https://www.autostima.net/media/authors/506.jpgL’attimo creativo è uno stato di grazia, nel quale, per dirla con Mozart, tu permetti all’universo di parlare attraverso di te. Tutti i grandi creativi, artisti, musicisti, scienziati, raccontano di come l’invenzione, l’attimo dell’intuizione, sia arrivata a loro in maniera autonoma, di come quella sequenza di note abbia risuonato in maniera assolutamente autonoma nella loro testa, di come quella scoperta si sia rivelata così, sorprendentemente autonoma.

Inserito da

Come far venir fuori le immense risorse della nostra mente

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgNegli  anni  Cinquanta,  lo scrittore  e  storico inglese Cyril Northcote Parkinson pubblicò l’importante legge che porta il suo nome: «Il lavoro tende a espandersi fino a occupare tutto il tempo a  disposizione  per  completarlo».  Parkinson osservò che l’uomo tende a utilizzare tutto il tempo che ha a disposizione per portare a compimento una data attività.  Riportava l’esempio di un’anziana nobildonna che,  per  scrivere una lettera alla nipote, impiegava un giorno intero:  un’ora per cercare il  foglio,  un’ora per cercare l’indirizzo,  un’ora per comporre il  testo,  un’ora per andare a imbucare la lettera e così via.

Inserito da

Come cambiare le credenze limitanti

Cambia le Tue Credenze - https://www.autostima.net/media/authors/526.jpgQuante volte ti sei sentito frustrato, demotivato e non hai trovato vie d’uscita alla tua situazione? Ti sei mai chiesto quante ore della tua giornata passi a formulare pensieri frustranti? Allora perché non utilizzare tutto quel tempo e tutte le tue risorse interiori per vivere la vita che vuoi tu? La chiave del cambiamento sta nel riconoscere e quindi cambiare le tue credenze limitanti. Un passo per volta questo ebook ti porta a scoprire cosa sono le credenze e come cambiarle nel caso siano limitanti per te.

Inserito da

Come sviluppare potere personale attraverso l’autoascolto

Potere Personale - https://www.autostima.net/media/authors/vitale.png - https://www.autostima.net/media/authors/de-marco.pngLa più importante qualità per sviluppare Potere Personale è la capacità di  auto ascoltarsi perché senza contatto tra sé e sé, senza autoconoscenza è impossibile gestire la propria forza interiore e la propria energia. In altri termini, se non sai cosa vuoi sprechi tempo e risorse facendo ciò che non ti piace e spesso lamentando delle situazioni che vivi.

Inserito da

Come uscire dalla trappola delle abitudini

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgErano passati 9 anni da quando lo svedese Gunder Hagg aveva stabilito il record della corsa del miglio con un tempo di 4’ 01”, e la credenza diffusa tra gli atleti era di considerare il limite dei 4 minuti assolutamente invalicabile. Gli stessi allenatori e lo staff medico rafforzavano tale convinzione sottolineando i potenziali pericoli connessi all’abbattimento di tale limite: il corpo umano non avrebbe sopportato una simile fatica, che avrebbe avuto ripercussioni irreversibili sul sistema cardiocircolatorio.

Inserito da

Come evitare di perdere potere personale a causa dell’odio

Potere Personale - https://www.autostima.net/media/authors/vitale.png - https://www.autostima.net/media/authors/de-marco.pngUn modo per perdere potere personale è odiare molto gli altri. Odiare gli altri ti tiene imprigionato nel veleno emozionale e ti chiude spazi di possibilità e di espansione propri del potere personale: come il perdono, uno strumento in grado di liberare tossine e generare benessere. Quando provi odio verso qualcuno stai compiendo un errore di valutazione: l’hai semplicemente reso più potente di te riguardo la tua vita, e questa è una sciocchezza, perché non c’è nessuno più autorevole e forte di te per ciò che riguarda te stesso.

Inserito da
Foto Iniziale

Come rendere più efficace la Comunicazione con la Meditazione (prima parte)

Alessandro VitiLa comunicazione è strutturata in due forme che agiscono in sinergia:
comunicazione interna: pensieri e immagini elaborati nella mia mente
comunicazione esterna: la mia voce, i miei gesti e ogni movimento volontario e involontario del mio corpo, sia quando ascolto che quando mi esprimo.

Inserito da

Le 3 forze per gestire gli stati d’animo

La Triade della PNL - https://www.autostima.net/media/authors/536.jpgTi sei mai chiesto qual è la differenza tra emozione e stato d’animo? E quanto sia importante saperlo? Probabilmente no. Invece la differenza è abissale e saperlo ci permette di migliorare istantaneamente la nostra vita. Sto esagerando? Non è possibile? Sono pazzo? Niente di tutto questo. Il segreto di una vita migliore sta nel saper gestire gli stati d’animo che viviamo quotidianamente. Per esempio: vi sarà capitato di tornare a casa ancora arrabbiati per una discussione avuta sul lavoro e di rovinarvi tutta la serata in famiglia. Potrebbe anche esservi capitato il contrario e cioè di litigare con un familiare e di andare al lavoro senza riuscire poi a concentrarvi e ad essere efficace. Perché? Perché non siete riusciti a gestire il vostro stato d’animo apparentemente legato alla situazione. E torniamo alla differenza tra emozione e stato d’animo, che andiamo ora a definire.

Inserito da

Come le nostre credenze possono determinare il nostro stato di salute

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgAlessandro, un giovane ventenne alto e muscoloso, ogni inverno ha immancabilmente l’influenza. Anche i suoi genitori rimangono spesso a letto per lo stesso motivo. La loro credenza consiste nel ritenere che essere influenzati periodicamente sia la normalità e che,  pertanto,  l’arrivo  regolare  della  febbre  almeno  una  volta l’anno – e il  conseguente rimanere a letto una settimana – sia inevitabile.

Inserito da

Come fuggire dall’abitudinarietà e guardare oltre

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgCon l’immaginazione, portatevi per un momento nel Paleolitico: passate le vostre giornate uscendo di buon’ora la mattina, con arco, frecce e bastoni per recarvi in mezzo ai boschi a cacciare e a raccogliere radici, frutti e bacche, per poi ritornare la sera al rifugio, dove la vostra famiglia attende impaziente di poter mangiare ciò che siete riusciti a procacciare.

Inserito da

La malattia della PNL e la sua cura

Decisioni Efficaci - https://www.autostima.net/media/authors/521.jpg «Le possibilità dell’uomo sono immense. Non potete neppure farvi un’idea di ciò che un uomo è capace di raggiungere. Ma nel sonno nulla può essere raggiunto. Nella coscienza di un uomo addormentato, le sue illusioni, i suoi “sogni”, si mescolano alla realtà. L’uomo vive in un mondo soggettivo al quale gli è impossibile sfuggire. Ecco perché non può mai fare uso di tutti i poteri che possiede e vive sempre soltanto in una piccola parte di se stesso» George Ivanovich Gurdjieff.

Inserito da

Come potenziare il subconscio

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgTazio  Nuvolari  è  la  leggenda  della  storia  dell’automobilismo: restano  tuttora  ineguagliate  le  sue  doti  di  coraggio, determinazione,  temerarietà  e  generosità.  Nuvolari  non  aveva limiti, affrontava ogni gara come se fosse l’ultima. Ogni ostacolo doveva sempre essere superato. Sono numerosi gli straordinari episodi che hanno dato inizio alla leggenda di  Nuvolari,  quando era ancora vivo.

Inserito da

Come risvegliare la tua lucidità mentale con la PNL olistica e lo spiritual life coaching

La PNL Olistica - https://www.autostima.net/media/authors/414.jpg«Vi sono anche improvvisiimprevedibili lampi di eternità o dell’infinito che giungono a noi quando meno ce li aspettiamo» (Anthony de Mello). Eureka! In un attimo ho trovato la soluzione che inseguivo da settimane. Ci giravo intorno da giorni e giorni ed ecco che tutto d’un tratto …ma ce l’avevo proprio sotto gli occhi! Chi ci avrebbe mai pensato… Sì, eureka (ho trovato!), il famoso urlo di Archimede, può tornare a riecheggiare nel tuo cuore e a riaffiorare sulle tue labbra. È solo questione di metodo.

Inserito da