Foto Iniziale

Come rendere più efficace la Comunicazione con la Meditazione (prima parte)

Alessandro VitiLa comunicazione è strutturata in due forme che agiscono in sinergia:
comunicazione interna: pensieri e immagini elaborati nella mia mente
comunicazione esterna: la mia voce, i miei gesti e ogni movimento volontario e involontario del mio corpo, sia quando ascolto che quando mi esprimo.

Inserito da

Le 3 forze per gestire gli stati d’animo

La Triade della PNL - https://www.autostima.net/media/authors/536.jpgTi sei mai chiesto qual è la differenza tra emozione e stato d’animo? E quanto sia importante saperlo? Probabilmente no. Invece la differenza è abissale e saperlo ci permette di migliorare istantaneamente la nostra vita. Sto esagerando? Non è possibile? Sono pazzo? Niente di tutto questo. Il segreto di una vita migliore sta nel saper gestire gli stati d’animo che viviamo quotidianamente. Per esempio: vi sarà capitato di tornare a casa ancora arrabbiati per una discussione avuta sul lavoro e di rovinarvi tutta la serata in famiglia. Potrebbe anche esservi capitato il contrario e cioè di litigare con un familiare e di andare al lavoro senza riuscire poi a concentrarvi e ad essere efficace. Perché? Perché non siete riusciti a gestire il vostro stato d’animo apparentemente legato alla situazione. E torniamo alla differenza tra emozione e stato d’animo, che andiamo ora a definire.

Inserito da

Come le nostre credenze possono determinare il nostro stato di salute

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgAlessandro, un giovane ventenne alto e muscoloso, ogni inverno ha immancabilmente l’influenza. Anche i suoi genitori rimangono spesso a letto per lo stesso motivo. La loro credenza consiste nel ritenere che essere influenzati periodicamente sia la normalità e che,  pertanto,  l’arrivo  regolare  della  febbre  almeno  una  volta l’anno – e il  conseguente rimanere a letto una settimana – sia inevitabile.

Inserito da

Come fuggire dall’abitudinarietà e guardare oltre

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgCon l’immaginazione, portatevi per un momento nel Paleolitico: passate le vostre giornate uscendo di buon’ora la mattina, con arco, frecce e bastoni per recarvi in mezzo ai boschi a cacciare e a raccogliere radici, frutti e bacche, per poi ritornare la sera al rifugio, dove la vostra famiglia attende impaziente di poter mangiare ciò che siete riusciti a procacciare.

Inserito da

La malattia della PNL e la sua cura

Decisioni Efficaci - https://www.autostima.net/media/authors/521.jpg «Le possibilità dell’uomo sono immense. Non potete neppure farvi un’idea di ciò che un uomo è capace di raggiungere. Ma nel sonno nulla può essere raggiunto. Nella coscienza di un uomo addormentato, le sue illusioni, i suoi “sogni”, si mescolano alla realtà. L’uomo vive in un mondo soggettivo al quale gli è impossibile sfuggire. Ecco perché non può mai fare uso di tutti i poteri che possiede e vive sempre soltanto in una piccola parte di se stesso» George Ivanovich Gurdjieff.

Inserito da

Come potenziare il subconscio

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgTazio  Nuvolari  è  la  leggenda  della  storia  dell’automobilismo: restano  tuttora  ineguagliate  le  sue  doti  di  coraggio, determinazione,  temerarietà  e  generosità.  Nuvolari  non  aveva limiti, affrontava ogni gara come se fosse l’ultima. Ogni ostacolo doveva sempre essere superato. Sono numerosi gli straordinari episodi che hanno dato inizio alla leggenda di  Nuvolari,  quando era ancora vivo.

Inserito da

Come risvegliare la tua lucidità mentale con la PNL olistica e lo spiritual life coaching

La PNL Olistica - https://www.autostima.net/media/authors/414.jpg«Vi sono anche improvvisiimprevedibili lampi di eternità o dell’infinito che giungono a noi quando meno ce li aspettiamo» (Anthony de Mello). Eureka! In un attimo ho trovato la soluzione che inseguivo da settimane. Ci giravo intorno da giorni e giorni ed ecco che tutto d’un tratto …ma ce l’avevo proprio sotto gli occhi! Chi ci avrebbe mai pensato… Sì, eureka (ho trovato!), il famoso urlo di Archimede, può tornare a riecheggiare nel tuo cuore e a riaffiorare sulle tue labbra. È solo questione di metodo.

Inserito da

Il primo passo per combattere lo stress

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgNon sempre siamo in grado di riconoscere agevolmente le situazioni che determinano in noi lo stato di stress. Qualche volta è di immediata individuazione, qualche altra non ce ne accorgiamo nemmeno. Capita spesso che ci dicano: «Cosa ti è successo oggi? Hai una faccia stravolta!» Tonino ha lavorato come gruista per 40 anni in vari cantieri in Italia.

Inserito da

Come evitare di perdere potere personale facendo la vittima

Potere Personale - https://www.autostima.net/media/authors/vitale.png - https://www.autostima.net/media/authors/de-marco.pngIl miglior modo in assoluto per perdere potere personale è percepirsi vittima degli eventi. Tanto più ti identifichi nel ruolo di vittima delle circostanze tanto più perdi potere personale cedendolo a terzi. Chi si identifica nel ruolo di vittima perde potere personale perché non riconosce la propria responsabilità nelle situazioni che vive.

Inserito da

Come dar vita al cambiamento

Coach in Azione - https://www.autostima.net/media/authors/16.jpgDire semplicemente «Io vorrei … » e sperare nel miracolo, è una forma espressiva che dall’illusione porta ben presto alla frustrazione. Per contrapposto, un fermo proposito, formulato in modo adeguato, «Io voglio …», rende possibile anche il miracolo di veder realizzato il sogno più ambizioso. Ogni cambiamento importante inizia con un “sogno”, con l’immagine di qualcosa che ci proietta verso una condizione desiderata, un futuro migliore e più appagante. Tuttavia, per quanto questa immagine possa essere attraente, spesso capita che il sogno rimanga tale e che la realtà rappresentata resti confinata nel mondo delle illusioni. Per quale motivo?  Tanti! Certamente, una delle cause più probabili è la mancanza di un fermo proposito.

Inserito da

Perché la resilienza va di moda?

Manager della Mente - https://www.autostima.net/media/authors/456.jpgEssere resilienti significa essere in grado di rimbalzare positivamente dopo uno stato di crisi o un evento negativo. Significa saper recuperare facilmente lo stato di equilibrio dopo un forte stress. Per me Resilienza = Resistenza + Flessibilità. La resistenza per resistere ad un forte stress e la flessibilità per saperlo assorbire e rilasciarlo. Perché si sente più spesso parlare di resilienza ultimamente? Perché il mondo sta cambiando velocemente, anzi forse sempre più velocemente, c’è chi dice esponenzialmente. E nel cambiamento ci sono momenti di forte stress.

Inserito da

Pigrizia e paura: 3 segreti per svelarne l’origine

Vincere Fobie e Paure - https://www.autostima.net/media/authors/407.jpgPochi giorni fa mi è capitato di parlare con un’amica che, tra il serio e il faceto, si lamentava della enorme pigrizia del marito: «Io non lo capisco proprio – raccontava questa donna – fa più fatica a litigare con me e a sopportare le mie urla che a comportarsi in modo attento e fare qualche piccola commissione necessaria dentro casa; ma chi glielo fa fare?» Ragionando con lei mi è venuto in mente che la pigrizia, trattandosi di un comportamento in definitiva svantaggioso per i soggetti pigri, trae la propria origine, esattamente come una fobia, da una o più strategie limitanti. Per spiegare come nasce una paura o come un uomo possa diventare pigro e ozioso è possibile far riferimento ad uno dei presupposti fondanti della PNL:

Inserito da

Oltre la PNL: un nuovo modello decisionale

Decisioni Efficaci - https://www.autostima.net/media/authors/521.jpg«Io e te vogliamo che le nostre vite contino. Vogliamo che le nostre vite facciano una reale differenza, che siano una genuina conseguenza nel mondo. Noi sappiamo che non c’è nessuna soddisfazione nell’andare verso le mere azioni, anche se queste azioni ci rendono di successo, anche quando abbiamo organizzato tali azioni in modo ‘piacevole’. Vogliamo sapere che abbiamo un qualche impatto sul mondo, infatti tu ed io vogliamo contribuire alla qualità della vita. Vogliamo fare in modo che questo mondo funzioni». Werner Erhard 

Inserito da