Archivi Annuali: 2014

Come far rinascere la propria identità

PNL GenerativaSiamo nel periodo delle feste di Natale, e sono giorni di un anno che si sta concludendo. Tra i vari periodi dell’anno, è forse quello in cui ci interroghiamo maggiormente su noi stessi, in cui ci poniamo spontaneamente nuove domande. È il periodo in cui si ripensa a ciò che si è fatto e a come lo si è fatto, in cui facciamo il punto di ciò che è più importante adesso, nella fase attuale della nostra vita. È anche il periodo in cui le persone si avvicinano più profondamente al dominio dello «sviluppo personale». Forse perché lo stesso Natale e il nuovo inizio anno ci ricordano uno dei principi della vita: quello della morte e della rinascita.

Inserito da

Libertà Finanziaria: le regole sono cambiate

Libertà FinanziariaQuando mi sono interessato per la prima volta all’argomento della Libertà Finanziaria avevo 14 anni, era il 2007, economia favolosa e nessun segnale di crisi. Ero affascinato dall’idea di poter scegliere di seguire il “solito percorso” di studiare, laurearmi e cercare un posto di lavoro fisso e ben pagato oppure di studiare e crearmi una serie di entrate automatiche che mi permettessero di essere libero finanziariamente.

Inserito da

Visual Marketing: usare le immagini come strumento di coinvolgimento

Strategie di Visual MarketingOgni giorno i nostri occhi, che lo vogliamo o meno, si trovano di fronte migliaia di immagini.
La televisione, Internet, i Social Network, le Riviste…Qualsiasi cosa si esprime innanzitutto attraverso le immagini, che sono lo strumento per eccellenza nel coinvolgimento emotivo del pubblico. Non esiste una sola immagine che non comunichi qualcosa, perciò è importante capire come sfruttarle per veicolare correttamente un messaggio.

In questo ebook non parleremo solo di immagini, intese come fotografie, ma ci focalizzeremo su tutto quello che è Visual e sulle strategie da utilizzare per sfruttarlo al meglio. Parleremo quindi di Visual Marketing, quella strategia di Marketing utilizzata sempre più per comunicare, tanto da far nascere negli ultimi anni alcuni social network che si basano esclusivamente sulla condivisione di immagini.

Inserito da

Come creare spunti narrativi dalle notizie

Power Idea“Truffa ai danni di un’anziana, sventata grazie all’intervento di un giovane”. Quanti titoli simili a questo leggiamo ogni giorno sui quotidiani, sui settimanali, o nei blog? Siamo tempestati di notizie ogni giorno. Ma diresti mai che possono valere oro per la tua carriera di scrittore?

Anni fa qualcuno disse che il Corriere della Sera andava depositato alla SIAE ogni giorno. E’ vero! I giornali sono una grande miniera di idee per chi inventa storie. E vuole vivere del suo lavoro di autore. E questo accade perché ciò che fa notizia si basa su ingredienti assai simili a quelli che compongono una storia. In questo articolo affronteremo un tema preciso: come usare le notizie per costruire idee narrative.

Inserito da

I 4 punti cardinali per orientarsi nella vendita

Vendere con le DomandeOrganizzazione e vendita sono due elementi essenziali nella vita di un’azienda, non poi così distinti tra di loro come si tende ad immaginarli spesso, ma uniti nel segno della comunicazione. Il processo di trasformazione della domanda di un cliente in risposta di un’azienda è un meccanismo organizzativo che non dispone di confini ben definiti, non prende il via in un istante preciso, non possiede tempi standard stabiliti e, soprattutto, non si compie in modo totalmente programmabile. Per questo motivo capita spesso che agli occhi del cliente risulti discontinuo in termini di tempi e metodi; i tempi, la volontà e gli umori di chi pone le domande ed i metodi di vendita della persona che offre le risposte non sono necessariamente allineati a priori, ma necessitano di un’opera di armonizzazione attraverso la comunicazione.

Inserito da

Come fare per attirare gli eventi desiderati

Superare le Delusioni SentimentaliUn amica mi ha raccontato: sai cosa mi e’ successo? Per una settimana intera ho avuto un incubo ricorrente: il mio compagno mi lasciava e io rimanevo sola nella nostra casa………piangevo disperata e mi sentivo incapace di fronteggiare la situazione….. Ogni mattina mi risvegliavo da questo incubo spaventata, mi pareva di essere sola veramente, trascorrevo tutta la giornata immaginando questa spiacevole situazione .
Ma la cosa più brutta sai quale Ë stata? Che alla fine e’ successo veramente… lui mi ha lasciata! Sono sconvolta! Me lo sentivo!!!
E adesso, oltre a soffrire per l’ episodio, ho paura ad addormentarmi perché temo che, se sopraggiungeranno altri incubi, possano diventare realtà!

Inserito da