Tag formazione

Coinvolgere il PubblicoIn Africa ogni mattina c’è almeno una gazzella che inizia a correre; in Italia invece ogni mattina c’è almeno una persona che ha la necessità di sviluppare una sessione di formazione, pur non essendo un formatore esperto. Ti è già capitato? Come ti sei sentito? E quali sono state le aspettative, i timori e infine i risultati?

marketing-formativoOrmai è risaputo che il marketing tradizionale non è più in grado di aiutare imprenditori e professionisti a raggiungere un numero di clienti sufficienti a tenere in piedi il proprio business.

Paolo TodiscoCari Amici lettori è argomento di questi giorni il desiderio del nostro governo di allentare i legacci della burocrazia nei confronti delle attività imprenditoriali. Come ristoratore di lungo corso Vi posso garantire che i cambiamenti proposti potrebbero portare veramente ad un rinnovamento epocale del fare impresa. Quando io ho iniziato la mia attività bisognava attendere dai 30 ai 60 giorni, prima di poter iniziare a lavorare, solo per ricevere il foglio di carta che attestava l’idoneità del locale. Oggigiorno non è più così; però le liberalizzazioni proposte e le semplificazioni che verranno attuate potrebbero veramente velocizzare tutte le procedure e semplificare la vita a chi, invece di concentrarsi sull’aspetto fondamentale della propria attività, deve combattere giornalmente con procedure difficili e farraginose.

Bruna FerrareseL’azione dell’apprendere riguarda l’acquisizione di conoscenze e lo sviluppo di capacità e attitudini. Si tratta di un processo permanente, che si sviluppa lungo tutto l’arco della vita di un essere umano e che ne determina il costante cambiamento in termini di comportamento. Quindi, in estrema sintesi, si può affermare che l’apprendimento è cambiamento.

1° Segreto: valorizzare il know-how posseduto
Questo concetto vale tanto per i bambini quanto per gli adulti ma tra pedagogia e andragogia esistono differenze significative che devono necessariamente essere prese in considerazione da chi si appresta a condurre un intervento formativo.
Innanzitutto mentre il bambino inizialmente è privo di conoscenze e ha un’esperienza personale limitata, l’adulto possiede un bagaglio significativo e specifico, in termini di preparazione  scolastica, e può contare su un’esperienza diretta quasi sempre superiore alla conoscenza che potrà ricevere in aula. L’insegnante si attiene a programmi predefiniti, sa qual è il livello di conoscenze posseduto dal gruppo di allievi e si propone di portare un’intera classe a un livello più avanzato. Il formatore, invece, non sa quasi nulla dei discenti, le modalità che utilizzerà, per trasmettere al gruppo, saranno realmente definite nel momento stesso in cui incontrerà i partecipanti e ognuno di loro percorrerà strade diverse per evolvere.
L’adulto possiede conoscenze proprie ed esperienze dirette, che possono condizionare la sua disponibilità a sperimentare ed attuare un cambiamento.

Luca ConteMigliorarsi è un processo costante per molti, un moto perpetuo che ci porta ad affrontare sfide che mettono alla prova le nostre capacità. Per te che stai navigando nel blog di Bruno Editore la crescita personale è certamente importante, la via per il tuo miglioramento personale, costante e duraturo nel tempo.

Carlo AndrettaIl Responsabile commerciale è un professionista che coordina una struttura commerciale di qualsiasi dimensione: da 2 a n collaboratori.

Per svolgere il ruolo da Professionista, servono competenze di base in numerose aree: tecniche di vendita, tecniche di management, tecniche relazionali, organizzazione personale, marketing, per poter operare efficacemente.

Paolo Todisco

Cosa distingue un ottimo dipendente da un buon imprenditore?
Questa domanda mi ha perseguitato per anni. Ho osservato grandi direttori d’hotel all’opera, ho lavorato con capireparto molto preparati. Ho avuto titolari con un’altissima professionalità.

GIACOMO BRUNO & VIVIANA GRUNERTCiao ragazzi, siamo lieti di comunicarvi che abbiamo raggiunto l’accordo per l’acquisizione del 40% di “Canale Formazione, azienda specializzata nella formazione innovativa. Con un investimento importante, la Bruno Editore rafforza la propria presenza nel settore della formazione integrando la sua già ampia offerta di ebook e manuali.

GIACOMO BRUNO & VIVIANA GRUNERT

Ciao ragazzi, siamo lieti di annunciarvi che Bruno Editore è entrata al 32% in OneMinuteClub, la società che produce e distribuisce i “OneMinuteBook”, le guide alla lettura dei più importanti testi di business e formazione.

Nella nostra ultima chiacchierata sul blog ho cercato di far capire che ciascuno di noi non è il modello creato dal cervello in virtù delle proprie attitudini genetiche e del personale programma culturale. Il modello è solo una piattaforma di partenza. Noi siamo molto di più! Di conseguenza, dovremmo capire che abbiamo la capacità di interrompere il programma automatico messo in atto dal cervello. Nel mio nuovo ebook “Dalla pnl alla Quantistica”, grazie alla nuova visione di noi stessi e del mondo fornitaci dalla fisica quantistica, descrivo i modi e i mezzi per spegnere alcuni geni del nostro patrimonio genetico e accenderne altri, per disattivare certi circuiti neurali e attivarne altri, in una parola per cambiare ciò che di noi non ci piace!

Vuoi Scrivere un Bestseller?

Scopri il nuovo corso di Giacomo Bruno per diventare Autore Bestseller.

Prenota una Copia OMAGGIO:



Prenota una copia omaggio del nuovo libro Scrittura Veloce!

Archivio Articoli: