Foto Iniziale

Guadagnare in Borsa sui breakout del prezzo

Nel mio ebook Trading a Capitali Ridotti ho spiegato diverse tipologie di breakout di livelli del prezzo particolarmente significativi (i cosiddetti ND Point). Oggi voglio mostrare un esempio pratico di come sia possibile ottenere buoni risultati economici, pur partendo da un capitale limitato, sfruttando il breakout di un ND Point posto su un massimo relativo.

Inserito da

Calendario di Febbraio: quale sarà il best-seller?

Foto Iniziale

Ciao a tutti e buon inizio di settimana!

Come sempre qui alla Bruno Editore il lunedì è un giorno super produttivo… perchè?
Ve lo dico subito…. Abbiamo qui, pronto per voi, il calendario con tutte le uscite del mese di Febbraio! Fantastico vero??!! 😉

I lati positivi della crisi (parte 2): Forse è il momento di approfittare

Foto Iniziale

Cari amici è tempo di crisi. Perché non approfittare? Cosa intendo? Voglio dire che se siete come me persone con la giusta ambizione; se siete come me persone che non si sono mai arrese davanti alle ciambelle uscite senza buco (qualcuno le chiama fallimenti); se avete cercato già in passato di riuscire ad affermarvi in un ruolo più consono al livello che pensate di meritare…

Inserito da
Foto Iniziale

Il Codice della Newsletter: ormai manca poco!

E’ questione di Ore ormai, e finalmente uscirà il nuovo Capitolo del Codice, riguardante l’eMail Marketing per il tuo Business Online. Era da tempo che non pubblicavo un eBook inedito e devo dire che l’emozione che anticipa la pubblicazione è sempre uguale, molto alta. In questo eBook avrai modo di imparare tutte le Strategie Avanzate possibili che ci sono dietro ad una Newsletter. Quasi tutte, si basano su un elemento fondamentale: LE OFFERTE!

Inserito da

Intermarket analysis: metodologie e applicazioni

Foto Iniziale

Salve cari lettori, oggi vi scrivo il primo articolo dell’anno, e proprio in tale occasione vorrei parlarvi di un argomento totalmente nuovo; si tratta di un’ulteriore analisi, che ha un nome diverso ma che io classifico come strumento macroeconomico: si tratta dell’intermarket analysis.

Inserito da
Foto Iniziale

ClickBank, Come Automatizzare le Entrate e far Decollare i Tuoi Guadagni

Uno dei motivi principali per cui veniamo spinti a diventare un affiliato è sicuramente la semplicità e la velocità che si hanno nei guadagni, ma soprattutto la mole di lavoro relativamente minore rispetto alla pubblicazione di un proprio prodotto, alla gestione di un sito web o meglio ancora di un’azienda on-line, e qui non posso non citare la Bruno Editore.

Foto Iniziale

Cause ed effetto della crisi economica (Parte 3)

In Islanda negli anni scorsi si è puntato molto nel settore bancario per due motivi: Il primo perché la gente ha un alta istruzione generale e quindi ambisce a lavori di concetto; il secondo perché non producendo quasi niente sono costretti a comprare dall’estero aumentando di anno in anno il loro debito pubblico. La pensata “geniale” fu quella di creare dei conti correnti competitivi (nello stesso stile del conto arancio molto in voga nel nostro paese) da piazzare agli stessi islandesi, ma soprattutto al mercato esterno, per incamerare capitali provenienti da paesi con moneta forte.

Financial Coach: si può imparare a diventare ricchi?

Foto Iniziale

GIACOMO BRUNOCiao ragazzi, secondo voi si può imparare a diventare ricchi? Secondo me sì, si può. Lo scopo del financial coaching è esattamente quello di aiutarti e aiutare a diventare ricchi; il Financial Coach è infatti un professionista che aiuta le persone a crearsi rendite alternative e aggiuntive rispetto a quella fornita dal proprio lavoro.

La pubblicazione del tuo ebook per il tuo brand

Foto Iniziale

Ciao Ragazzi, quando nel Settembre del 2007 parlammo con Giacomo dell’idea di scrivere un Ebook sulle “Aste  Immobiliari” vi confesso che  ho avuto delle perplesità, non tanto perchè  non  avevo fiducia nelle qualità di Giacomo e nelle potenzialità del sito Autostima.net, ma non pensavo che si potesse generare dei volumi di guadagno come quelli che poi abbiamo realizzato, perchè credevo poco nel mercato degli e-book.

Inserito da