Foto Iniziale

Effetti della stampa incondizionata di banconote (parte 7/10)

Qualche anno più tardi la cosa si è ripetuta in Francia durante la rivoluzione quando, per  pagare l’esercito in modo che difendesse il territorio da una possibile invasione del nemico filo-monarchico, si decise di coniare una nuova moneta in doppia circolazione (usando però sempre il vecchio quantitativo di oro sottostante) chiamata “assegnato”. Con questa moneta ci dovevano pure pagare il pane da distribuire al popolo francese in rivolta e finanziare le opere pubbliche promesse.Via via che si stampavano questi “assegnati” essi perdevano irrimediabilmente valore tanto che nel 1795 (cioè solo 5 anni dopo la loro istituzione), a fronte di 33 miliardi di assegnati il loro valore era sceso a 1/600 di quello nominale. A questo punto se ne creò un altro chiamato il “mandato” che equivaleva a 30 assegnati. La spinta inflazionistica riparti più di prima facendone crollare il valore di oltre il 3% in pochi mesi. Infine, con l’arrivo al potere di Napoleone Bonaparte, si reintrodusse il sistema monetario classico mettendo un fine a questa escalation inflazionistica.

Il Marketing relazionale e la teoria del semi-baratto

Foto Iniziale

E’ mia convinzione che quando riceviamo soldi in cambio del nostro lavoro (lo stipendio) veniamo compensati solo materialmente di quanto da noi fatto per guadagnare quei soldi. Questo tipo di ricompensa viene da noi percepita prevalentemente a livello razionale e molto poco a livello emotivo.

FreePerClick Marketing: Trasforma le tue idee in business vincenti

Foto Iniziale

Hai un hobby in cui vai forte oppure ti vengono in mente delle belle idee che ti piacerebbe trasformare in realtà? Parlane ad altre persone creando un sito web perchè se ci credi fino in fondo il tuo sogno di fare E-Commerce diventerà raggiungibile!

Foto Iniziale

Quale sarà il Best-Seller di Luglio?

Buongiorno a tutti, ecco puntuale il mio post per annunciare a tutti voi, assidui lettori del nostro blog e ovviamente a tutti i nostri autori, l’uscita del calendario del mese di Luglio, dopo lo straordinario successo del Calendario di Giugno!

Foto Iniziale

Campari… L’azienda italiana che acquista in periodi di crisi il wisky numero uno al mondo

La Campari conferma uno dei teoremi della crisi, ovvero le aziende solide che generano flussi di cassa (cash-flow) possono approfittare della recessione per fare acquisti. Condurre un’acquisizione strategica e continuare a pagare dividendi non è cosa da poco in questi periodi di vacche magre.
L’azienda produce in 11 stabilimenti sparsi per tutto il mondo: 4 in Italia, 2 in Brasile, 1 in Francia, 1 in Grecia, 1 in Argentina, 1 in Messico, 1 in Ucraina.
La società ha chiuso il bilancio 2008 con ricavi stabili a 942 milioni euro e utile a 127 milioni di euro, con un MOL pari a 195 milioni di euro.  Il Margine Operativo Lordo (MOL), detto EBITDA in inglese, è un indicatore fondamentale per valutare la solidità finanziaria di un’impresa, si tratta di un indicatore economico a forte contenuto finanziario. Costituisce in definitiva il principale motore di generazione dei flussi di cassa aziendali. (vedi ANALISI DI BILANCIO SEMPLICE)

La crisi economica? Una truffa – Alfio Bardolla

Era da un po’ che pensavo di fare un video e ogni volta che aprivo il giornale o guardavo la tv mi chiedevo se molte persone avrebbero veramente capito cosa stesse accadendo oppure venivano solo inondate dalle informazioni sulla crisi e psicologicamente questo avrebbe impattato sui loro risultati sul loro lavoro e sulla fiducia nel futuro.

Club Autori Italiani 2.0: alla conquista del mondo!

Foto Iniziale

Buongiorno a tutti, oggi vi voglio aggiornare su un’altra novità di cui mi sto occupando personalmente da qualche tempo.

Come sapete, noi della Bruno Editore stiamo lavorando intensamente per espandere il mercato degli ebook e portare i nostri ebook in tutto il mondo, sia in formato digitale che cartaceo, grazie ad accordi con editori italiani e internazionali.

Foto Iniziale

Un programma di affiliazione sempre più semplice ed esclusivo (parte 3)

GIACOMO BRUNO & VIVIANA GRUNERTCiao ragazzi, come promesso abbiamo ascoltato e valutato tutti i vostri feedback.

Come sapete il nostro scopo è quello di metterci sempre in gioco e migliorare ogni giorno di più. Al tempo stesso dobbiamo mantenere elevata la qualità del programma di affiliazione, perchè il lavoro degli affiliati deve rispecchiare il nostro brand.

Foto Iniziale

FreePerClick Tracking: I Segreti Del Tracciamento Per Aumentare Le Tue Vendite

Un saluto a te, lettore del blog! Dopo il grande apprezzamento di FreePerClick Searching uscito settimane fa, ho il piacere di presentarti una nuova guida gratuita che tratta l’argomento del “Tracking“, cioè il Tracciamento.

Il sistema Gold Standard (parte 6/10)

Foto Iniziale

Per eliminare il problema inflazione (e siamo già in pieno medioevo), le singole nazioni cominciarono a creare conio di piccola taglia solo se era presente nei forzieri dello stato dell’oro in garanzia. Questo sistema fu poi utilizzato come base da tutto il mondo creando il così detto sistema “Gold Standard”. Ovviamente per la perfetta riuscita del meccanismo, ogni stato doveva per forza creare moneta solo se aveva il sottostante (oro in cassa) e non doveva barare sulla composizione delle monete d’oro… cosa che non accadeva quasi mai (in modo da arricchirsi tramite il signoraggio) e, di fatto ogni stato subiva un inflazione (più o meno galoppante).

Inserito da
Foto Iniziale

Un programma di affiliazione sempre più semplice ed esclusivo

GIACOMO BRUNO & VIVIANA GRUNERTCiao ragazzi, molti di voi si sono accorti che nelle ultime settimane stiamo apportando diverse migliorie al pannello dell’Area Utente.

Migliorie grafiche per facilitarne l’uso, dall’area ordini al menu contestuale. Ma anche migliorie tecniche sul programma di affiliazione. Piccoli cambiamenti che porteranno a tante novità e ad un programma di affiliazione sempre più esclusivo.

Foto Iniziale

I lati positivi della crisi: parte 3 Cosa fare?

Questo articolo prende spunto da alcune mail che ho ricevuto in risposta al precedente articolo: “Tempo di crisi. Perché non approfittare?”

Alcuni amici mi hanno infatti chiesto se potesse essere il momento giusto per gettarsi nel trading on-line? La mia risposta è: “Perché no?”

Inserito da

Crisi: meglio o peggio del 1929?

Foto Iniziale

Preoccupati dell’andamento e della volatilità delle Borse? I dati economici vi preoccupano e mentre leggete i dati sul crollo della produzione e sui nuovi licenziamenti temete che prossimamente questa cosa potrebbe riguardare anche voi? Il rimbalzo dei mercati azionari non capite se è una trappola dell’orso o se è invece il segnale di un’inversione di tendenza?

Inserito da