La promozione per il turbo alle vendite



Per raggiungere i propri obiettivi di marketing ogni azienda deve comunicare in primo luogo con i clienti esistenti e potenziali. Può farlo direttamente, con contatti personali, in genere utilizzando la forza vendita, oppure indirettamente, impiegando la pubblicità, la promozione e le pubbliche relazioni.

Si parla in questo caso di vie di impulso, consistenti in comunicazioni di informazione e persuasione, rivolte ad ottenere specifici atteggiamenti e comportamenti dalla clientela.

Si tratta di scelte molto importanti, sia quando si tratta di Lanciare Prodotti di Successo, sia quando l’azienda deve immettere nuovo propellente ai prodotti-servizi già in portafoglio.

Le principali vie di impulso sono:

· la pubblicità o advertising; comunicazioni di massa a pagamento per stimolare la conoscenza dei prodotti, il loro acquisto e l’immagine aziendale;

· le promozioni, soprattutto sotto forma di sales promotion; iniziative come sconti, offerte speciali, concorsi, raccolte punti, ecc. volte a stimolare la prova e l’acquisto;

· il merchandising sul punto vendita; il merchandising prevede, oltre all’erogazione di informazioni supplementari volte a rendere ancora più «familiare» il prodotto, la disposizione e l’organizzazione di attrezzature e reparti, al fine di garantire la più opportuna esposizione dei prodotti, nonché un funzionale flusso di merci e clienti nel locale;

· il display delle vetrine e delle aree di vendita; Il display comprende invece, tecniche (vetrinistica, supporti espositivi, punti prova e assaggio) intese a mostrare nel modo più evidente e favorevole possibile, la presenza di certi prodotti nel punto vendita. Tali attività, poiché comportano una contestuale gara per la conquista degli spazi espositivi all’interno dei punti vendita, determinano non pochi attriti nei rapporti tra industria e distribuzione;

· il marketing diretto (mailing, telemarketing, web-marketing, personal selling, ecc.) quando assuma connotazione promozionale e informativa, piuttosto che commerciale in senso proprio. A parte tali strumenti off-line, nell’ambito della promozione-comunicazione Internet possono essere adottate tutta una serie di strumenti come il comunicato stampa, l’annuncio, il link, la newsletter, la chat, l’evento, la sponsorizzazione, il viral marketing, il sampling (distribuzione di campioni gratuiti), i freebies (distribuzione di oggetto o servizi gratuiti), i coupons (buoni sconto o simili), le operazioni di pricing, le raccolte punti, i concorsi a premio, i self liquidating premiums (oggetti promozionali con partecipazione alle spese), attività di tipo «Member get a Member», i FidelityClub, i programmi di affiliazione.

Più in generale, poi, le vie di sostegno sono le modalità impiegate per sostenere l’immagine complessiva dell’impresa; i principali strumenti applicabili sono:

  • la propaganda: comunicazioni di massa non a pagamento per stimolare la conoscenza dei prodotti, il loro acquisto e l’immagine aziendale (redazionali, partecipazioni a mostre, convegni, ecc.;
  • le pubbliche relazioni: attività di sostegno dell’immagine aziendale, attraverso le quali l’azienda migliora i rapporti con l’opinione pubblica, i clienti, le istituzioni, ecc.

In termini, sintetici le principali attività decisionali rientranti nell’area della promotion e della comunicazione sono:

  1. la pianificazione e la gestione della pubblicità, delle promozioni, delle pubbliche relazioni, della propaganda e in generale del direct marketing;
  2. l’amministrazione delle attività di promozione e di comunicazione;
  3. le ricerche sugli effetti e le performance delle attività di promozione e comunicazione.

In generali, poi, le principali attività per lo sviluppo di una efficace comunicazione sono:

  • identificazione del pubblico obiettivo;
  • determinazione degli obiettivi della comunicazione (consapevolezza, conoscenza, convinzione, acquisto);
  • definizione del messaggio (contenuto, struttura, fonte del messaggio);
  • scelta dei mezzi (canali di comunicazione personali/non personali);
  • definizione del budget totale;
  • definizione del mix promozionale;
  • misurazione dei risultati.

A presto!

A Cura di Antonio Ferrandina,
Marketing Specialist,
Autore di “Lanciare Prodotti di Successo”





Aggiungilo al carrello e scaricalo in 60 secondi!
Strategie di Marketing Aziendale per il Lancio di un Prodotto
Acquista




Lascia il tuo commento

commenti

5 Commenti

  • So che qui non è il posto adatto , ma mi chiedevo se era possibile modificare i banner di autostima… lo sfondo bianco e la header rossa.. così da integrarli alla perfezione con il template.. a volte sono un pugno in un occhio! E lo sapete meglio di me le ” pubblicità” devono essere mascherate e sembrare parte integrante del contenuto, altrimenti vengono evitate.

    Spero sia il prossimo passo di autostima.net

    Grazie

  • Nel rapporto con il cliente e con il potenziale cliente un tema che mi sta molto a cuore e mi appassiona è il ‘passaparola positivo’ che, in fondo, è uno dei grandi motori del web.

    Ciao

  • Il passa parola inteso in senso lato ha sicuramente una grande importanza sia per il marketing on line sia offline.

    Nel marketing online forme di passaparola evolute passano per i social network e anche per il buzz mkt, in cui amplificatori di segnali e di news generano interesse, feedback e tease-marketing.

  • Ogni tecnica di mkt e di pubbliche relazioni ha un suo preciso ambito applicativo, ed una diversa efficacia, secondo il contesto di riferimento.
    Spesso, però, combinarle insieme, nell’ambito di strategie integrate, può davvero costituire una sorta di catalizzatore delle vendite.

    Mi pare che oggi gran parte del mkt, sopratutto quello on line, come dicevo anche in altri miei interventi, si configuri sempre più come marketing della fiducia, anche perchè l’impresa che ofrre certi prodotti/servizi, sicuramente deve godere della buona opinione dei propri target di riferimento.
    Anche per questo si va delineando una stretta relazione tra marketing e pubbliche relazioni.

    E’ peraltro evidente che su ognuno di questi temi, di queste tecniche, ci sarebbe molto da dire, a partire dalle pubbliche relazioni, che molti ancora non sanno bene in cosa consistano.

    Ma, su questo tema, rinvio ad un mio report di prossima pubblicazione, che renderò disponibile su questo sito.

  • Certamente Gian Piero il problema del posizionamento personale e aziendale sul web è più complesso, specie se il prodotto-servizio è digitale, non esistono fabbriche o negozi fa far vedere al cliente.

    Il Personal Branding, costruito anche mediante saggi gratuiti dei propri servizi, diventa essenziale.

Aggiungi un commento

Giacomo Bruno in TV

Giacomo Bruno all'Università

Giacomo Bruno su Il Sole 24 ORE

Giacomo Bruno intervistato al TG1

Giacomo Bruno in Camera dei Deputati

Giacomo Bruno all'Evento Numero1

Giacomo Bruno al Premio TwoCommaClub 1.000.000$

Giacomo Bruno sulla Classifica Amazon

Giacomo Bruno su Rai1

Giacomo Bruno al WakeUpCall

Giacomo Bruno sulla Filosofia Numero1

Giacomo Bruno su Radio Italia

Giacomo Bruno su Radio RAI1 per il Salone del Libro

Pubblica il tuo libro


AMI I LIBRI? Il "MONDO" di Bruno Editore è un ecosistema che ti accompagna nel tuo cammino, ovunque tu sia e ovunque tu voglia arrivare.

- Pubblicazione con Garanzia Bestseller
- Ghost Publishing: scriviamo il libro per te
- Business Building: rendite dal libro
- International Bestseller in tutto il mondo
https://www.brunoeditore.it

Libro GRATIS



Scopri come avere in omaggio una copia del nuovo libro Scrittura Veloce.

Scrivere un Libro?


Scopri Bruno Editore™, il primo Editore al mondo a pubblicare il tuo libro e trasformarlo in un Bestseller Amazon in tutto il mondo.

Archivio Articoli: