Più forte dell’invidia e delle critiche

Nell’ottobre del 1986 avevo già lasciato la radio in cui lavoravo all’epoca ed aperto il mio Studio di Consulenza di Marketing. Anche se in pratica stavo ancora imparando il mestiere, finalmente mi accingevo ad una nuova avventura: fare il consulente.

Fu una delle svolte più importanti della mia vita e da tutte le parti, dai miei genitori, da amici e parenti, mi sentii dire frasi del tipo: “ma adesso cosa ti sei messo in mente di fare… non si lascia un posto fisso per qualcosa che non esiste… non hai carattere e non ce la puoi fare…” e tante, tante altre, che Ti lascio immaginare.Ad essere onesto, l’unica persona che non mi disse mai nulla di negativo, che non mi criticò e semmai m’invitò a credere in me stesso e andare avanti in quello che facevo, fu mia sorella Maria Teresa. Da molti anni suora ed oggi, pazzamente orgogliosa del suo fratellino. Nel frattempo, sono passati gli anni ed anche la mia dolce mamma si è ricreduta e quando raramente i giornali parlano di me, mostra con orgoglio alle sue amiche gli articoli. Così è il mondo, così è la vita.

Sono passati quasi 22 anni da quel lontano ottobre del 1986. Nonostante tutte una serie di disavventure, grazie al Signore, sono ancora qui, con Te. Certo, non è stato tutto semplice e parecchie volte ho dovuto spiccare autentici salti mortali per far quadrare i bilanci, per non parlare poi, della gente che continuamente mi remava contro. Ma se guardo indietro, penso a tutte le cose belle che nel frattempo ho fatto. A tutte le battaglie che nel frattempo ho vinto. A tutte le persone che nel frattempo ho potuto aiutare. Sono veramente orgoglioso della scelta che ho fatto e, con franchezza, la rifarei.

Forte della mia esperienza, mi permetto di suggerire anche a Te di “evitare di consentire a qualcuno di metterti a terra”. Lasciali criticare, le loro parole non potranno mai farti alcun male fisico. Le loro parole, pur essendo forti come degli schiaffoni e pesanti come dei macigni, non potranno ferirti fisicamente, sempre che Tu non lo consenta.

A meno che Tu non lo permetta. E Tu, mica lo permetterai, vero? Quindi, ascolta pure i loro consigli e poi, agisci con la Tua testa. Agisci sempre e solo con la Tua testa. A mie spese, ho imparato che devi essere più forte dell’invidia e della cattiveria umana. Devi crederci sino in fondo, perché purtroppo, tutti (e dico tutti), saliranno sul Tuo carro solamente dopo che lo avrai portato alla vittoria.

Ricorda:
non è importante quello che pensano e credono gli altri di Te,
bensì quello che Tu credi di Te stesso.

Per ricaricare la Tua Autostima e trovare gli stimoli per andare avanti, fai questo esercizio. Ogni volta che qualcuno parla male di Te o scoraggia una Tua iniziativa, sforzati di prendere carta e penna e comincia a mettere per iscritto, nero su bianco, almeno due motivi per volerti bene e due motivi per portare avanti la Tua iniziativa.

Mentre li scrivi, accadrà una cosa miracolosa: che si rafforzeranno nella Tua mente. Evita di pensare che Tu non hai motivi per volerti bene, cerca dentro di Te, accanto, davanti e dietro. Prendi in considerazione anche le cose più semplici, più banali. Spesso, aiutano una persona a superare dei momenti difficili. Comincia con lo scrivere due semplici motivi per volerti bene: motivo n° 1 e motivo n° 2.

Adesso elenca due motivi per portare avanti la Tua idea. Sii prodigo di dettagli, di particolari. Sviluppali e descrivili attraverso i cinque sensi. Più entri nei particolari e più le motivazioni diventano forti dentro di Te. Più diventano forti e più acquisisci la consapevolezza per agire e contrastare la malinconia. Così facendo, permetti al Tuo cervello di creare il “Focus” sulle Tue motivazioni e non sulle critiche e sull’invidia: motivo n° 1 e motivo n° 2.

Chiudo con la bellissima, quanto ormai famosa, frase di Henry Ford: “Tutto quello che ti capita dipende da te”. Dammi retta: sii più forte dell’invidia e delle critiche. Non permettere a nessuno di distruggere i Tuoi sogni. Lascia il Tuo commento in fondo alla pagina.

A cura di Giancarlo Fornei
Formatore Motivazionale & Personal Coach
Autore di “Penso Positivo”

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: