Come sviluppare un piano di marketing librario



Emanuele ProperziL’errore più grande commesso da gran parte degli autori di libri è vedere la pubblicazione del proprio libro non come un traguardo, bensì come Il Traguardo.

Questo è il motivo principale per cui in Italia il 99% degli autori di libri non vende più di 1000 copie.

Con l’avvento del self publishing le pubblicazioni aumentano vertiginosamente di mese in mese. Siamo praticamente sommersi di titoli. Il mercato editoriale sforna nuovi libri ogni minuto, stiamo diventando tutti scrittori, il vanity press è un fenomeno di massa…

Ma dove sono tutti questi lettori?
Che senso ha pubblicare se nessuno ti legge?

Se sei un autore di libri, fermati! Metti i piedi a terra e osserva bene il mondo che ti circonda. Cambia subito la tua prospettiva: il tuo obiettivo NON è pubblicare ma raggiungere tanti lettori!

Se vuoi raggiungere tanti lettori, è necessario che la pubblicazione sia per te una tappa esclusivamente intermedia. Dopo la pubblicazione devi  svolgere tante altre attività che servono per raggiungere i lettori. Il grosso di queste attività è promuoverti! Devi dire al mondo intero che hai scritto un libro interessante! E devi andarlo a dire a quella fetta di mondo fatta di persone che nutrono interessi in tema con gli argomenti che tratti nel tuo libro.

Di certo, non è che ti puoi mettere per strada a urlare – anche se alla fine potrebbe anche questa essere una strategia di marketing – ma, inizialmente, devi sviluppare un piano di marketing librario in cui sia chiaro quali sono le azioni che devi fare da oggi ai prossimi 12 mesi, almeno.

Il principale fattore che innesca le vendite di libri è il passaparola e, per autori che non sono famosi, il passaparola non si innesca in poche settimane, ma è necessario un lungo lavoro pubblicitario, che, se vuoi fare sul serio, deve essere lungo almeno 12 mesi.

Sviluppa quindi un piano di marketing librario lungo un anno, composto di tecniche promozionali adatte alla persona che sei, alle conoscenze che hai e ai tuoi obiettivi. Ogni giorno pianta un seme per il tuo progetto, cerca di far crescere il passaparola con una attività costante e determinata.

Fai quello che il 99% degli autori che vende briciole non fa. Rendi visibile e conosciuto il tuo libro. Evita però di fare marketing a vuoto o, ancor peggio, come ho visto fare a decine di autori, di trasformare le promozione in un danno per la tua immagine e quella del tuo libro.

Per evitare dispendi di energie infruttiferi e errori che pagherai molto caro, impara come promuoverti con efficacia, intelligenza e a bassi costi. Studia i corsi di self marketing librario che ti permetteranno di mettere le basi per crearti una carriera vera di scrittore a lungo termine.

In un mercato editoriale pazzesco come quello attuale, se vuoi avere successo, non hai tante alternative, ho impari come promuoverti o sei tagliato fuori. A meno che non trovi una casa editrice che faccia tutto questo lavoro per te, ma, ricordati, che nessuno può presentare, sia sul web che dal vivo, il tuo libro meglio di te. Questo è anche un altro motivo per il quale dovresti prendere in mano la promozione del tuo libro, perché il tuo libro sei tu.

A cura di Emanuele Properzi





Aggiungilo al carrello e scaricalo in 60 secondi!
27 Segreti di Autopromozione Libraria per Diventare uno Scrittore di Successo
Acquista




Lascia il tuo commento

commenti

8 Commenti

  • Articolo interessante che tocca un aspetto fondamentale del self publishing e non: il marketing 😉

    • Cierto Oreste, senza marketing non si vende 🙂
      a presto!

  • Ciao Emanuele,
    OTTIMO articolo complimenti! 😉

    Spero di averti aiutato con le mie dritte, se ti serve contattami pure per una chiacchierata. Ciao!

    • Ciao Massimo
      sì che mi hai aiutato, ti chiamo di sicuro a breve ma principalmente per il piacere di sentirti
      a presto
      Emanuele

  • Sara’ un piacere Emanuele! 😉

  • E’ stato un piacere leggere questo articolo. Molte grazie

  • Ottimo articolo!

  • E’ vero quello che dici, a distanza di quasi 2 anni dalla pubblicazione di quest’articolo, i concetti espressi sono sempre validi. Concordo con quanto hai detto, anche se hai pubblicato il tuo libro con una casa editrice, la cosa migliore da fare è promuoverti anche da solo, ma nel modo corretto… Per esempio è inutile pubblicare contenuto di scarsa qualità online, meglio concentrarsi sulla qualità della tua comunicazione sul web in generale

Aggiungi un commento

Giacomo Bruno in TV

Giacomo Bruno intervistato al TG1

Giacomo Bruno in Camera dei Deputati

Giacomo Bruno all'Evento Numero1

Giacomo Bruno al Premio TwoCommaClub 1.000.000$

Giacomo Bruno sulla Classifica Amazon

Giacomo Bruno su Rai1

Giacomo Bruno al WakeUpCall

Pubblica il tuo libro


AMI I LIBRI? Il "MONDO" di Bruno Editore è un ecosistema che ti accompagna nel tuo cammino, ovunque tu sia e ovunque tu voglia arrivare.

- Pubblicazione con Garanzia Bestseller
- Ghost Publishing: scriviamo il libro per te
- Business Building: rendite dal libro
- International Bestseller in tutto il mondo
https://www.brunoeditore.it

Libro GRATIS



Scopri come avere in omaggio una copia del nuovo libro Scrittura Veloce.

Scrivere un Libro?


Scopri Bruno Editore™, il primo Editore al mondo a pubblicare il tuo libro e trasformarlo in un Bestseller Amazon in tutto il mondo.

Archivio Articoli: