Foto Iniziale

Cosa è l’E-Commerce e la mia Visione..

L’E-commerce e’ nato diversi anni fa, dopo la venuta di internet. Da quel momento in poi sono nati milioni di siti web con il preciso scopo di vendere prodotti e servizi tramite internet. La parola E-commerce significa infatti “Electronic commerce“, cioe’ commercio elettronico.

Perche’ molte persone vendono tramite un sito web e fanno quindi E-commerce? Uno dei principi fondamentali e’ che il negozio virtuale (negozio online) e’ aperto 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, mentre un negozio tradizionale (non su internet) ha ovviamente orari di riposo/chiusura. Ne deriva che negli orari in cui il negozio e’ chiuso e’ impossibile vendere e realizzare guadagni, invece sul web si possono ricavare vendite tutti i giorni.

Cosa ho notato sullo sviluppo di internet? C’è stato forse un ulteriore sviluppo nel commercio elettronico negli ultimi anni?

Certo. Le persone si sono abituate sempre di piu’ a cercare la soluzione ai propri bisogni andando su internet e facendo delle ricerche. Oggi la gente non si limita a comprare solo prodotti, come ad esempio una nuova telecamera portatile, ma e’ disposta a pagare per ricevere consulenze professionali, pubblicita’ e promozioni, link a pagamento, assistenza al proprio lavoro, coaching su nuovi business, strategie per investimenti nella borsa e nel mercato immobiliare.

Da insegnante di informatica quale sono, dopo aver studiato a lungo le varie nicchie di mercato ed i siti proposti nella grande rete, ho quindi riformulato la mia personale visione dell’E-commerce e l’ho battezzata in questo modo:

LE PERSONE CERCANO QUELLO CHE VOGLIONO => TROVANO INFORMAZIONI => FANNO POTENZIALI ACQUISTI

Non voglio togliere nulla al principio originale dell’E-commerce, cioe’ ai negozi online che vendono prodotti e servizi. Desidero solo aggiungere che dal mio punto di vista il commercio elettronico significa soddisfare quello che vogliono le persone, ottenere scambi commerciali, avere nuovi contatti che diventano poi potenziali clienti.

Mi sono chiesto: “Perche’ essere obbligati a vendere prodotti online quando la gente cerca davvero di tutto?“. Tra l’altro alcune persone tenderanno sempre a comprare dal solito negozio all’angolo del paese oppure andando al centro commerciale, pero’ vanno su internet per trovare altre cose. Dai loro quello che cercano, e’ quello che insegno ai ragazzi nel coaching!

Memo Commerce Coaching e’ quindi un servizio che sposa questa formula:

LE PERSONE CERCANO QUELLO CHE VOGLIONO => TROVANO INFORMAZIONI => FANNO POTENZIALI ACQUISTI

Sapendo che esistono centinaia di argomenti in cui le persone spendono soldi (chiamiamole nicchie), tu impari ad identificarli per poi creare e sviluppare il tuo business ed ottenere ritorni. Io mi pongo come un insegnante che ti aiuta a capire le tue potenzialita’, guidandoti passo dopo passo con strategie e lezioni pratiche sul percorso da fare. Tu invece apprendi le tecniche, le fai tue e poi le metti in pratica creando il sito.

Su Memo Commerce Coaching hai per sempre a tua disposizione un’area protetta piena di materiale didattico. Nessuno ha accesso a questa area a parte tu. Puoi usare tanti video illlustrativi, audio guide, mini siti pronti per l’uso ed altro. Alla fine del coaching sarai assolutamente indipendente e sarai in grado di portare avanti su internet qualsiasi cosa tu voglia, avendo comunque supporto dall’area didattica.

Gli utenti che fanno coaching hanno eta’ diverse, educazione diversa, esperienze diverse, passioni diverse. Non ci sono solo studenti orientati a fare info-marketing del nuovo millennio (ebook per la maggiore), oppure studenti interessati ad aprire un negozio che vende cellulari online. Molte sono persone che hanno un lavoro OFF-LINE (un lavoro tradizionale nella vita) ed hanno lo scopo di essere trovati su internet, crearsi una lista, ottenere posizioni sui motori di ricerca, guadagnare nuove visitatori gratis per la propria azienda, sfruttare i motori di ricerca.

Non vogliono inventarsi un proprio brand, vogliono sviluppare quello che gia’ sanno. Se una persona vuole fare il sito del Piccolo Principe per proiettarsi sul mondo del counseling fa quello, mentre se una persona vuole monetizzare offrendo la vespa per scherzi matrimoniali allora arriva a raggiungere quello scopo. Tutti i vari siti internet sono creati dagli studenti senza la mia mano dal punto di vista grafico, montaggio e contenuti.

Uno sviluppa la propria passione su internet e non e’ detto che monetizzi nell’immediato, ma comunque si posiziona per il domani. Coltiva le proprie esperienze, coltiva un percorso che si portera’ avanti e si potra’ sviluppare in futuro. Non c’e niente di piu’ sbagliato che partire con un progetto che non senti tuo o comunque di cui ti pesa parlarne ed andare avanti. Per me E-commerce significa anche condivisione di idee!

Eccoti una parte dei siti internet creati da me e che sposano la mia visione dell’E-commerce. Si tratta di siti in lingua inglese ed in lingua italiana, poiche’ io opero sul mercato estero ed anche su quello italiano:

EOLTT.COM

Eoltt.com e’ un sito internet che offre sottodomini a pagamento. E’ molto conosciuto sia sul mercato americano, sia sul mercato italiano.
Obiettivi raggiunti: migliaia di utenti registrati, milioni di click raggiunti, migliaia di euro guadagnati dalle pubblicita’ all’interno, ho generato centinaia di affiliati verso altri business.

Education-online-life-teaching-tool.com (versione inglese con 224+ pagine web)

Sviluppo Sito Web (sito in versione italiana, è in fase di sviluppo )

E.O.L.T.T. offre informazioni gratuite sul mondo dell’ E-business e web marketing. Conosciuto soprattutto nel mercato americano.
Obiettivi raggiunti: migliaia di visite mensili, contatti commerciali e joint-venture (collaborazioni attive), ho ottenuto decine di affiliati, raddoppiato le iscrizioni alle mie newsletter americane ed italiane. Pensa che nonostante alcuni errori di lingua inglese, il sito continua a ricevere testimonianze dai vari visitatori.

Chagallgiardini.com/progettazione-piscina

Il mini sito delle biopiscine della Chagall Giardini.
Obiettivi raggiunti: prime posizioni sui motori (termini usati per la ricerca – progettazione piscina, biopiscina, realizzazione piscina).
Ottenuti tantissimi nuovi contatti in pochi mesi (ricevuti sia telefonicamente, sia via e-mail). Aumento anche del brand.

Easy-work-from-home-opportunities.com

Sito nato da un esperimento (scopi principali – ottenere iscrizioni e profitti con Google AdSense)
Considerando che per creare il sito ho utilizzato un semplice script prefatto (codice in linguaggio php) con una template, i risultati sono interessanti.
Obiettivi raggiunti: migliaia di visite al mese, iscrizioni in newsletter, pubblicita’ gratis per i miei clienti, centinaia di euro guadagnati con AdSense.

Craigslist-straight-guide

Un mini sito per vendere un ebook sui metodi d’uso di Craigslist. L’ho fatto con il preciso scopo di testare
il mercato che gira dietro a Craigslist e quindi osservarne i vantaggi e le potenzialita’.

Obiettivi raggiunti: con pochissima promozione fatta ho venduto oltre 300 copie della guida. Come promozione ho usato principalmente lo stesso Craigslist ed alcuni forum sulla stessa nicchia.

A cura di Massimo D’Amico

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: