Come rendere i bambini protagonisti del loro apprendimento

Simona CaffarraImparare non deve essere sinonimo di noia. Basta con le insegnanti che si lamentano perché gli allievi non si impegnano. Basta sentire i bambini ripetere: – Uffa, devo studiare!- Basta vedere i genitori disorientati e stanchi nella gestione del momento dei compiti dei figli.

E’ ora di riappropriarci del nostro ruolo di insegnanti, di educatori, di genitori. Apprendere in maniera piacevole e divertente e’ possibile e costituisce il segreto per forgiare ottimi successi nello studio.

Il divertimento stimola la curiosità’ e la creatività, spingendo lo studente verso la ricerca di nuove informazioni. A nessuno piace annoiarsi. Perché dovrebbe essere diverso per un bambino?

Chiunque sia disposto ad aprirsi all’apprendimento, a qualsiasi livello, può riuscire a semplificare il lavoro di studio, utilizzando le giuste strategie. La determinazione e’ tutto. Passo dopo passo si possono raggiungere preziosi traguardi.

E’ necessario procedere un passo alla volta per imparare:
Come centrare l’obiettivo: e’ inutile agire senza sapere cosa si vuole raggiungere, come ottenerlo e superare le difficoltà che lo impediscono.

Come raggiungere il successo: si possono ottenere grandi gratificazioni imparando a creare rapport con i ragazzi. E mediante la strategia del ricalco-guida si può raggiungere l’obiettivo fissato senza ostacoli.

Come utilizzare i segreti della mente: le mappe mentali costituiscono il mezzo naturale per facilitare il processo di apprendimento nei bambini, proprio perché seguono il modo di lavorare della mente. Imparare ad usarle significa riuscire ad acquisire più velocemente numerosi contenuti. 

Come utilizzare diverse tecniche di memoria:  in base alle necessita’ del momento le varie strategie possono essere utilizzate contemporaneamente per potenziarne la loro efficacia. I bambini parteciperanno attivamente alle lezioni e non vivranno il momento dello studio come un peso insopportabile.  

Tutti, adulti e bambini, possono arricchirsi di importanti strumenti per il presente e per il futuro. Chiunque voglia apprendere deve appropriarsi di un produttivo metodo di studio prima di preoccuparsi di inglobare una stragrande quantità di contenuti nella propria testa.

Ogni problema e’ facile da risolvere se si conoscono le giuste strategie per farlo. Perché perdere l’occasione di impararle per se stessi e per farle conoscere ai bambini? 

A cura di Simona Caffarra

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: