Carta di credito più sicura online!

In molti dei miei libri sul creare un’attività online ho detto più volte che la carta di credito è un mezzo molto sicuro online. Molto più sicuro online che non nel fidato negozio sotto casa, dove un negoziante senza scrupoli oppure un po’ sprovveduto, può farti clonare la carta. Lo dico perchè mi è successo davvero! 😉

Invece online le transazioni avvengono solo sui server sicuri delle banche, quindi nella massima protezione.

A quanto pare sono in molti ad essere d’accordo con me. Ecco un articolo tratto dal sito dello SMAU sulle ultime notizie dal Politecnico di Milano:

La carta di credito bisogna avere timore a usarla offline più che online.

L’Osservatorio della School of management del Politecnico di Milano stima infatti in netta diminuzione il fenomeno che vale lo 0,2% del fatturato totale del’e-commerce. Circa dieci milioni di euro contro lo 0,5% dello scorso anno che equivaleva a ventimilioni di euro. E il bello è che i numeri delle carte di credito vengono sottratti nel mondo fisico (le frodi arrivano soprattutto dai Paesi dell’Est Europa) e poi usati su Internet.

La diminuzione, osserva Giovanni Toletti, del Politecnico di Milano, è dovuta anche a nuovi sistemi, anche banali, adottati dai merchant che per esempio il rimborso del biglietto di un viaggio lo fanno ormai solo sulla carta di credito sul quale è stato acquistato.La preoccupazione verso il fenomeno delle frodi online, i cui eventuali costi ricadono sui merchant e non sui clienti, è tale che alcuni negozi online non utilizzano per scelta sistemi di protezione come Verified by Visa, Mastercard Secure Code o Paypal. In molti infatti non sono mai incorsi in una frode o se è successo è stato un evento talmente raro che non vale la pena complicare il processo d’acquisto per i clienti.

Fra chi compra su Internet comunque la carta di credito rimane il mezzo preferito di pagamento. Il 70% delle transazioni viene regolato infatti tramite la carta di credito, mentre il 10% preferisce Paypal, il 7% il bonifico bancario (Assicurazioni soprattutto) e solo il 7% utilizza il contrassegno. Un dato che si spiega con la preponderanza della vendita dei servizi rispetto ai prodotti.

Rispetto allo scorso anno la carta di credito perde leggermente terreno anche perché i merchant, sottolinea Toletti, hanno allargato il numero dei sistemi di pagamento, mentre rimane molto scarso l’utilizzo del mobile payment.

[tags]carta di credito,e-commerce,paypal,fare soldi[/tags]

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: