3 segreti per vincere le cattive abitudini

Erica ZuanonTi è mai capitato di partire determinato a cambiare qualcosa di te o della tua vita, cercando di sostituire vecchie abitudini con nuove migliori per finire a ritrovarti dopo un po’ esattamente punto e a capo ?
C’è chi prova e riprova a dimagrire tentando ogni dieta gli capiti sotto mano, chi vorrebbe da anni cambiare lavoro per riuscire a dedicarsi finalmente a ciò che ama, chi cerca di smettere di fumare o di mangiarsi le unghie – o entrambi! -, chi vorrebbe vincere la paura dell’acqua, chi riuscire ad essere costante nelle cose che intraprende.

Si parte con le migliori intenzioni, con tutta la determinazione possibile si inizia a guidare la propria vita lungo la nuova traiettoria, salvo presto o tardi  di solito più presto, che tardi!  Incappare in un primo intoppo, poi in un secondo e un terzo fino a ritrovarsi sconsolati con la vecchia abitudine esattamente al suo posto di prima!
Di fronte a queste sconfitte perché, che lo vogliamo ammettere o no, proprio di sconfitte si tratta ognuno reagisce come può: c’è chi ritenta, chi si giustifica e dà la colpa alle circostanze della vita o allo stress, chi cerca di sdrammatizzare, chi fa come la volpe con l’uva. Fatto sta che una cosa è sicura: il problema non è stato risolto. 

Ho lottato per anni contro questo problema e sono finalmente arrivata alla conclusione che ci sono tre elementi comuni determinanti che permettono ad alcuni di arrivare con successo al cambiamento che si sono prefissi. 


1°: Avere ben chiara la meta. 
“Ma come ?” ti chiederai. “Se ho deciso di non voler più fumare o di non essere più così fuori forma o di non accettare più di lavorare in cose che non amo, è ben chiara la meta, che altro dovrei fare ?”
Ebbene, sappi che finchè ci limitiamo a dichiarare cosa NON vogliamo più avere o fare, invece che definire con chiarezza cosa vorremmo di diverso teniamo il più grosso degli ostacoli ben piazzato sulla strada del cambiamento!
Per evitarlo, è fondamentale dichiarare invece in modo affermativo e con estrema chiarezza qual è la meta che si desidera raggiungere, cercando di renderla quanto più reale possibile alla nostra mente. 

2°: Tenere la rotta saldamente
Sembra scontato eppure non lo è. Troppo spesso, soprattutto nel nostro mondo moderno così sovrasaturo di informazioni, stress, decisioni da prendere, situazioni da gestire, l’essere costanti e determinati diventa una vera e propria “mission impossible”.
Per questo, molto utile risulta essere un’oculata gestione del tempo e l’uso di alcuni stratagemmi che permettano di mantenere il focus nella giusta direzione. Ad esempio fissare delle sveglie durante la giornata sapendo che quando suonano è necessario fermarsi e riportare l’attenzione sul proprio obiettivo, magari ascoltando una canzone potenziante che ci dia la carica e rinnovi l’intento. 

3°: Avere uno strumento adeguato per far fronte alle convinzioni limitanti
Ebbene sì, il nemico numero uno del cambiamento è uno solo: la paura di non riuscire ! Si tratta di un nemico decisamente subdolo, abituato a travestirsi sotto mille forme: “Non sono capace, non ce la posso fare, non è possibile, non sono abbastanza bravo”.
Tutte queste sono convinzioni invalidanti che minano irreversibilmente qualsiasi solida base di buone intenzioni. 
La bella notizia è che, a differenza di quanto la maggior parte delle persone ancora crede, le convinzioni sono energia che può essere trasformata, non sono segni indelebili nella nostra mente a cui dobbiamo per forza piegarci ! Cambiare le nostre convinzioni invalidanti non solo è possibile, ma può essere incredibilmente facile e veloce se si dispone di uno strumento adeguato. 
Buon cambiamento e buona vita !
Erica Zuanon

A cura di Erica Zuanon

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: