Foto Iniziale

Un programma di affiliazione sempre più semplice ed esclusivo (parte 2)

GIACOMO BRUNO & VIVIANA GRUNERTCiao ragazzi, dopo aver valutato con attenzione tutti i vostri feeback sul precedente articolo “Un programma di affiliazione sempre più semplice ed esclusivo, a seguire vi sveliamo le nostre conclusioni:

1. come mantenere gratuito il programma e le risorse messe a disposizione
Una delle prime idee per aumentare la qualità degli affiliati e far sì che le persone iscritte lavorassero davvero con impegno e con risultati, era quella di creare un’affiliazione a pagamento. Tuttavia, nonostante vadano tanto di moda le cosiddette “membership” con cospicue quote mensili, noi preferiamo seguire i nostri modelli internazionali. Pertanto abbiamo deciso di mantenerla assolutamente gratuita. Per garantire un’affiliazione sempre pulita e con persone attive, proseguiremo con la scelta di Dicembre scorso: ogni 6 mesi disattiveremo tutti gli account e l’affiliato dovrà semplicemente cliccare per riattivarlo. In questo modo taglieremo in automatico tutti gli account morti e abbandonati. Prossimo controllo il 1 Giugno ore 10.00.

2. come
rendere flessibile e sostenibile il modello di business
Non si può avere ‘botte piena e moglie ubriaca’. Se lasciamo l’affiliazione completamente gratuita, dobbiamo riadeguare il modello di business. Un tempo i prezzi erano a 99 euro e dare il 30% all’autore, il 30% all’affiliato, il 10% di sconto, il 4% alla carta di credito era sostenibile. Oggi, con prezzi a 19/24/29 euro non lo è più. Tuttavia non intendiamo neanche adeguarci alle condizioni internazionali: il 4/8% con cookie di sessione sarebbe insostenibile per l’affiliato. Inoltre non ci darebbe flessibilità a lungo termine. La nostra soluzione è mandare a quel paese le “percentuali”. Nella nuova affiliazione ciascun prodotto avrà un suo valore in termini di guadagno, calcolato sulla base di vari parametri tra cui margine di vendita, autore, data di pubblicazione, coedizione con editori cartacei e così via. Inizialmente tutti gli ebook daranno un guadagno netto di 5 euro a vendita, poi adegueremo i singoli parametri in base al titolo. Poichè la maggior parte degli ebook si vende al lancio al prezzo di 24 euro, 5 euro corrispondono al 20,8%, (che salgono al 26,3% per ebook da 19 euro, e scendono per ebook di importo superiore) che è comunque una percentuale elevatissima rispetto a tutti gli altri programmi di affiliazione internazionali. Questo sarà necessario tanto più per le prossime coedizioni con editori cartacei, dove gli accordi editoriali riducono al minimo i margini e i prezzi di copertina dei libri sono notevolmente più bassi.

3. come incoraggiare nuove affiliazioni e maggior impegno
Come hanno rilevato molti di voi nei commenti, l’attuale programma di affiliazione premia gli affiliati più anziani, purtroppo anche chi ha smesso di impegnarsi da molto tempo. Questo non va bene e non è giusto, nei nostri confronti e nei confronti di chi si affilia oggi e trova solo utenti con cookie a 10 anni. D’altro canto anche mettere un cookie di sessione del tipo “o compra subito o perdi il cliente” non è una soluzione. Così, sull’esempio del Giardino dei Libri vorremmo fissare un cookie a 90 giorni, in modo da lasciare spazio anche ai nuovi iscritti e far sì che anche i più vecchi continuino ad impegnarsi. Il cookie sarà comunque NON sovrascrivibile, per evitare che gli affiliati si litighino tra loro un cliente appena assegnato.
Altra novità grandiosa: il cookie verrà installato sul Pc dell’utente anche con la sola impression del nostro banner sul vostro sito. Questo significa che l’utente sarà vostro anche se non clicca sul link, basta che apre il vostro sito. Quindi tutti i vostri visitatori verranno registrati come vostri clienti tramite il cookie! Sarà dunque facilissimo, anche per i nuovi affiliati, registrare migliaia di clienti da subito. Per questo motivo, la scelta di un cookie a 90 giorni è ancora più giusta per non saturare il mercato.
UPDATE: IL COOKIE RIMANE A 10 ANNI

4. come salvaguardare il lavoro di chi si è impegnato finora
Cosa succede per le “registrazioni a vita”? Il nuovo cookie farà aumentare l’impegno di tutti ad essere costanti nella pubblicizzazione dei prodotti. Naturalmente vogliamo salvaguardare gli affiliati che si sono impegnati nell’ultimo anno, in particolare chi ha puntato sulle ‘registrazioni a vita‘. Quei clienti registrati rimarranno associati all’affiliato, per tutta la vita dell’affiliazione, ovvero finchè c’è impegno e l’account è attivo, come previsto dall’attuale sistema perchè riteniamo giusto premiare la costanza e l’impegno. Dunque le nuove condizioni NON sono retroattive, quelli che avete registrato a vita, rimangono vostri.

Quando saranno operative tutte queste novità?
Entro il 1 Giugno 2009.

Per quella data avremo integrato tutte le migliorie e faremo la semestrale pulizia degli account, per la quale invieremo uno specifico avviso via email/pannello.

Buon lavoro a tutti!

A cura di Giacomo Bruno & Viviana Grunert
Presidente e Direttore Generale di Bruno Editore

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: