Foto Iniziale

La reputazione del Formatore sui Social Media

Luigi CentenaroEssere un buon Formatore non è semplice, bisogna avere carisma per mantenere viva l’attenzione delle persone, bisogna sapere sempre cosa dire e trovare argomentazioni nuove, interessanti“.

Questo recita la pagina di presentazione del nuovo eBook di Giacomo Bruno, “Il Formatore“.

Parlando con Giacomo circa l’imminente uscita della sua guida, discutevamo delle sfide che incontrano tutti i Formatori, sia gli esperti che quelli alle prime armi: ricerca dei clienti, gestione della propria immagine, difesa della reputazione: non basta essere il miglior Formatore del mondo, se nessuno ti conosce e se non hai un pubblico che ti ascolta.

Lo stesso Richard Bandler, il co-fondatore della PNL, ha riempito i suoi corsi solo dopo l’aiuto di due maghi della vendita: John LaValle e Paul McKenna, che hanno saputo gestire bene la sua immagine.

Oltrettutto è sicuramente un vantaggio essere Bandler, avere la sua fama. Da un lato è un meccanismo di vendita importante, dall’altro, durante i corsi, l’aula è molto meglio disposta. Del resto, come spesso si dice, la fama precede questi personaggi e, quando il pubblico ha delle aspettative positive, tende a vedere tutto sotto una luce migliore, a prendere il meglio da un corso di formazione.

Per tutti questi motivi non solo è importante essere un buon Formatore, occorre anche che il tuo pubblico lo sappia, che la tua fama, il tuo Personal Brand, la tua “Marca Personale” ti preceda.

Con i servizi del Web moderno, i Social Media come molti li definiscono, tutti (non solo i Formatori) hanno una grande opportunità per influenzare positivamente il loro pubblico o possibile tale.
Considera ad esempio SlideShare. E’ un Social Media che ti permette di pubblicare delle presentazioni Powerpoint e renderle disponibili a tutto il Web. Al momento è solo in Inglese, ma questo non ha grande importanza: conta la lingua delle presentazioni condivise.

SlideShare è solo un esempio, ma dimostra come i Social Media siano un importante meccanismo per guadagnare visibilità:

  • Puoi dimostrare la tua competenza.
  • Se il tuo settore è di nicchia, hai l’occasione di avvicinare un gran numero di utenti.
  • Puoi conoscere nuove persone e ottenere il loro feedback.
  • A fianco di ogni presentazione è possibile inserire il link del proprio sito.
  • Gli altri utenti possono segnalare la tua presentazione ai loro amici, sia via mail che inserendola nei loro Blog.

Nell’era del Web sociale sono questi i fattori fondamentali quando si tratta di influenzare i tuoi futuri Clienti. Una buona opinione data al tuo lavoro su Slideshare conta molto di un anonimo Banner su un anonimo sito, non credi?

Se vuoi essere un buon Formatore, oltre a conoscere bene le tecniche che Giacomo insegna nella sua guida, devi gestire il tuo Brand esattamente come se la tua persona da sola fosse un’azienda.

Del resto, come ha detto Richard Branson, il fondatore della Virgin: “Un Brand è molto di più di un nome o di un logo: è una promessa ed un contratto con ogni cliente con il quale hai a che fare”.

A cura di Luigi Centenaro
Autore di Business Con i Social Media

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: