Foto Iniziale

Rendite Automatiche con AdSense. Ancora non lo usi?

Sono Marco De Carlo, un nuovo autore della Bruno Editore. Sono contentissimo di far parte di questo gruppo, ho 23 anni e sono un laureando in Ingegneria Elettronica. Sin dai primi anni di internet, quando avevo più o meno 12-13 anni, sono rimasto attratto dai siti web e dalla loro importanza. Ci vedevo tante potenzialità, tante possibilità di sviluppo.A quei tempi non si sapeva nulla di Google, eBay aveva qualche centinaio di iscritti e i siti online erano davvero pochi. Nel corso di tutti questi anni ho coltivato la mia passione per il web che, al giorno d’oggi, rappresenta il mio lavoro, l’ambito su cui si muove la mia società.

Non ho paura del futuro; la mia laurea in elettronica offre garanzie e il mio lavoro mi da molta soddisfazione. Con i miei siti ho avuto la fortuna di vivere in prima persona tutte le evoluzioni che il web ha avuto.

Mi sono sempre interessato di Pubblicità Online; e questa ha avuto diversi cambiamenti. La pubblicità rappresenta una buona fetta dei miei guadagni.

All’inizio il problema era trovare degli sponsor, le commissioni erano ridicole ed era difficile guadagnare cifre sostanziose se non si aveva una mole impressionante di visitatori.

Tutto è cambiato quando Google ha deciso di lanciare il suo programma pubblicitario, ovvero AdSense, il gemello di AdWords. AdSense permette di pubblicare gratuitamente sul tuo sito dei link pubblicitari in tema con l’argomento trattato sulle tue pagine.

Ogni volta che un utente clicca su uno di questi link tu percepisci una commissione. Non devi spendere nulla, puoi solo guadagnare!

Questo programma ha cambiato la mia vita, ha fatto salire alle stelle le commissioni mie e di molti altri webmaster.

E’ stato un gran successo di Google, molte persone dicono che AdSense sia presente in un sito su due; eppure c’è chi guadagna e chi lo critica.

Io penso personalmente che sia il metodo più semplice e veloce per guadagnare attraverso un sito web. Ci sono tanti modi per guadagnare, ma questo è senza dubbio quello con cui io mi sono trovato meglio, il più immediato, quello veramente alla portata di tutti.

Non bisogna preoccuparsi di trovare gli sponsor; è Google che li porta nel tuo sito. La contestualità della pubblicità garantisce una quantità innumerevole di click, e i compensi variano da pochi centesimi fino a diversi dollari per click.

Un click è un’azione banalissima, non comporta nessuna spesa per l’utente. Chiunque navigando in internet clicca sui link diverse volte. Considerato questo e considerato che si possono percepire anche due-tre dollari per un solo click è evidente che si tratta di un qualcosa da sfruttare a dovere.

Alla fine della giornata puoi guadagnare 50-100 dollari senza aver fatto nulla, mentre sei in vacanza o stai dormendo.

Molti criticano AdSense perchè guadagnano poco. In effetti ci sono dei segreti che possono fare la differenza tra un sito che guadagna poco e un altro che guadagna molto.

Navigando in internet vedo troppi errori di posizionamento degli annunci, colori sbagliati, formati inadatti. Io stesso all’inizio guadagnavo meno di un dollaro al giorno. Sembra impossibile ma dopo alcune modifiche, e con l’aumento dei visitatori, ho migliorato di oltre 100 volte i risultati.

Nel mio libro, “La Torre di AdSense“, spiego passo passo tutti i segreti raggiungere questi risultati, in maniera semplice e chiara. Anche se non sai nulla di AdSense, anche se non hai o non sai realizzare un sito; io ti insegno a creare il tuo sito web, riempirlo di contenuti e guadagnare con AdSense.

Puoi creare il tutto in 5 minuti! Scoprirai le giuste tecniche, come e dove posizionare gli annunci pubblicitari, quali formati e colori usare.

Sono tutte tecniche dei più grandi guru americani di AdSense che ho testato in prima persona con ottimi risultati. Sono il frutto di anni di esperienza, successi e fallimenti. Inoltre, se ancora non lo sai, imparerai con estrema facilità il linguaggio Html, strumento indispensabile per riuscire a muoversi in internet.

Oltre a tutto questo potrai scoprire come creare contenuto per il tuo sito web e come ottenere visitatori. Trasformerai il tuo sito in una miniera d’oro automatica! C’è tutto quello che ti serve per partire e iniziare a guadagnare in 5 minuti.

Credo fortemente in questo programma pubblicitario, e dato che voglio farti capire che se sai le cose giuste e utilizzi le tecniche adatte i risultati arrivano, ti presento uno screenshot dei miei guadagni. L’ho appena realizzato, come vedi l’immagine riguarda solo gli ultimi giorni.

Considera che a Luglio molta gente è già in vacanza e che quindi i guadagni in questo periodo sono leggermente inferiori alla media.

Anche il dollaro debole ha limitato lievemente i guadagni; nei mesi lavorativi le cifre sono più elevate. Ci tengo a precisare che non faccio nessuno sforzo per ottenere questi soldi; sono rendite automatiche. E’ stato necessario solo un piccolo sforzo iniziale di creazione del sito web, ma ora il tutto va da solo.

E voglio anche dirti che anche tu puoi arrivare facilmente a queste cifre. Puoi addirittura superarle!

Ti ho convinto ad interessarti seriamente ad AdSense?

A Cura di Marco de Carlo
Autore de “La Torre di AdSense

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: