Quando pensare positivo non è più un consiglio o uno stile di vita…..

E’ reale e accade negli USA: L’Università di Claremont ha attivato un dottorato di psicologia basato sullo studio della Filosofia Positiva!

Lo credevate possibile? Avreste mai pensato che, con il nuovo millennio, le frontiere della ricerca avrebbero portato i neo psicologi a concentrare le loro ricerche sui fattori che generano la felicità umana?

Ebbene è così, ma non è tutto; lo studio sulle motivazioni (più o meno personali) che portano un uomo alla felicità, sta spopolando nel nuovo continente, tanto da farci affermare, dati alla mano, che anche ad Harvard (Università americana nota in tutto il mondo per il suo prestigio) il corso di Psicologia Positiva è il più frequentato, accogliendo molti più iscritti di quello di Economia!

Un concetto analogo lo esprime anche Giancarlo Fornei nel suo ebook Penso Positivo,  anticipando in Italia tale filosofia di pensiero e proponendo una maggiore apertura all’apprendimento di ottimismo, positività ed autostima.

Tu cosa ne pensi di questa tendenza universitaria targata USA?
E soprattutto, credi nella forza del pensiero positivo?

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: