Foto Iniziale

Ottimismo e benessere psico-fisico

Oggi desidero affrontare un argomento che mi sta molto a cuore e che se vissuto con  positività ed ottimismo può senz’altro aiutarci a vivere bene ed gustarci un’esistenza sana sia per il corpo che per la mente. Il completo benessere psico-fisico.

Le statistiche ci dicono che sempre più la vita media delle persone si allunga, e le cause di ciò sono molteplici: da un migliore stile di vita che chiunque di noi può liberamente seguire, ai continui progressi della medicina, a nuove metodologie terapeutiche, alla recente decifrazione del genoma umano, nonché a nuove terapie genetiche, trapianti di cellule staminali, ecc.

Se da una parte la domanda di benessere globale si è elevata, dall’altro sono anche aumentati i fattori di rischio come droghe, alcool, malattie psicosomatiche, ecc. Molte persone vivono ancora nella sofferenza, e senza che alla base vi sia una patologia specifica, e spesso scopriamo che cambiare stile di vita può rivelarsi davvero salubre per una moltitudine di sofferenze di tipo psicosomatico, come ampiamente dimostrato da quella parte di medicina denominata Psico-neuro-endocrino-immunologia.

Conferma, questa per chi avesse ancora dubbi, dello stretto legame esistente  tra psiche e soma, tra corpo e mente. Ed è proprio per questo motivo che sta sempre più aumentando la domanda di un sempre continuo stato di benessere, che superi la mera assenza di malattia, ma che permetta alle persone di stare sempre meglio, in pace con loro stessi con gli altri, con l’ambiente esterno.

Se siamo un poco attenti vediamo che sta fortemente crescendo la richiesta verso la “Psicologia della salute” ossia la psicologia delle persone che stanno bene, ma che vorrebbero sempre stare meglio. Legittimamente. A volte mi scrivono mail persone che mi chiedono come fare per orientarci al benessere psico-fisico e all’ottimismo, con tutte le cose che vanno non proprio bene nella società, che il tempo per pensare a sé stessi non rimane, per le molte incombenze che ciascuno di noi deve affrontare, nella quotidianità.

Io semplicemente rispondo che se lo vuoi, puoi ritagliarti il tempo per il tuo benessere psico-fisico e per ri-orientare i tuoi pensieri da uno stato di sofferenza e insoddisfazione o pessimistica visione della vita, ad un modo di pensare, vedere e vivere l’esistenza in modo più sereno, gioioso ed appagante. E l’ottimismo è proprio quella marcia in più che ci consente di fare la differenza, che ci consente di raggiungere un elevato standard di benessere psico-fisico.

Ribadisco “Se vuoi, puoi !!” la nostra mente e il nostro cervello si sono evoluti moltissimo dall’epoca della trasformazione dei primati   in ominidi e successivamente in quelle stupende creature che siamo noi, ossia gli esseri umani, l’uomo. Ed è soprattutto per questo motivo che  anche la massa cerebrale è cresciuta, soprattutto si è sviluppata ed evoluta la neocorteccia cerebrale, sede delle emozioni e di moltissime altre funzioni ad oggi ancora sconosciute.

Se solo pensiamo che normalmente utilizziamo appena il 5% delle potenzialità del nostro organo guida eccellente, riusciamo a capire quanta potenzialità sia  racchiusa nel nostro cervello, ancora oggi un vero mistero sotto molti aspetti non ancora conosciuti dalla scienza e dalla medicina più evoluta.

Quindi il  benessere psico–fisico possiamo identificarlo come quello star bene, pienamente e autenticamente bene, con noi stessi, il nostro corpo, la nostra mente e il nostro mondo emotivo e psicologico. Solo così  corpo, mente, spirito e anima possono fondersi in un armonico equilibrio che ci fa sentire vivi, in pace con noi stessi, con gli altri, con l’ambiente, con Dio.

Desidero ora  dispensare alcuni semplici consigli, al fine di ritrovare quel benessere psico-fisico che ci fa sentire sempre meglio in soli 7 steps :

1° regola del benessere:
Vivere il presente, dedicando 10 minuti al giorno alla riflessione

2° regola del benessere:
Sapersi assolvere dai complessi di colpa

3° regola del benessere:
Vincere le nostre paure

4° regola del benessere :
Ascoltare più intensamente i nostri cinque sensi

5° regola del benessere:
Crearsi un futuro eccitante

6° regola del benessere:
Progettare un piano e degli obiettivi per il futuro

7° regola del benessere:
Lavorare con passione per raggiungere i nostri traguardi

A onor del vero vi sono mille diverse modalità che aggiunte a queste semplici regole, ci permettono
di superare la sofferenza e di trasformare la nostra esistenza da opaca in incredibilmente interessante ed emozionante.
In questo modo scopriremo che il benessere psico-fisico albergherà già nel nostro essere e noteremo come questo stato di benessere carichi continuamente le batterie della nostra esistenza. Sta a noi fare la differenza, permettere a tutte le componenti del nostro essere il raggiungimento di uno stato di benessere che ci consenta di vivere con gioia e serenità la grande avventura della vita.

Spesso, non appena riusciamo a vincere le paure che ci impediscono di attuare un autentico cambiamento, notiamo che iniziamo a crescere ed a sentirci sempre meglio.
Anche le decisioni sono importanti per riuscire a ritagliarci una vita più ricca di gioia e di emozioni.
Il segreto di tutto questo non sta né in cima alle più alte vette, né nel più profondo degli abissi, sta semplicemente dentro noi stessi

Un saluto a tutti!

A Cura di Giovanni Raimondi,
Autore de “Il Potere dell’Ottimismo”

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: