Foto Iniziale

Non sei uno scrittore esperto? Neanche l’autrice di Harry Potter lo era…

Quante volte, messo di fronte a una penna e a un foglio bianco, ti sei fatto questa domanda: “Vorrei scrivere il mio libro, farei di tutto affinchè diventi famoso ma… su quale argomento lo scrivo se poi di fatto non sono uno scrittore esperto?”

Che tu ci creda o meno questa è la domanda fondamentale che qualsiasi persona desiderosa di diventare autore si è fatta ancor prima di mettere su carta la prima parola del proprio libro.

Le cronache narrano che la famosa autrice di libri di narrativa J.K.Rowling abbia scritto le avventure di Harry Potter non all’interno di una biblioteca o di uno studio, come chiunque penserebbe, ma all’interno di un pub.

Proprio così. J.K. Rowling scrisse le fantastiche storie del suo occhialuto maghetto proprio in un pub e per di più su dei comuni tovagliolini di cortesia. E la cosa davvero romantica è che scrisse il suo primo libro non per diventare famosa, ma per avere una storia da raccontare alla sua bambina che ogni sera, prima di andare a dormire, le chiedeva di continuare la storia del suo maghetto preferito, conosciuto in tutto il mondo con il nome di Harry Potter.

E la cosa curiosa è che J.K. Rowling NON aveva competenze specifiche in alcun settore.

Era una semplice mamma (per di più disoccupata e senza un soldo in quel periodo) che voleva semplicemente arricchire la storia che sera dopo sera si era prodigata di raccontare alla propria bambina.

Converrai con me che la storia di J.K. Rowling è molto significativa perché è la chiara dimostrazione che non serve essere un genio per scrivere un libro per entrare nel cuore dei lettori: il primo segreto per raggiungere questo ambizioso fine è capire il perché vuoi raggiungere questo genere di obiettivo.

Cosa ti spinge a scrivere il tuo futuro libro anche se non hai alcuna competenza specifica?

Ognuno di noi è diverso. C’è chi vorrebbe scrivere un libro nella speranza che possa aiutarlo ad aumentare i propri introiti economici. C’è chi vorrebbe scriverlo per aumentare il proprio grado di autorevolezza nel proprio settore professionale di riferimento. E infine, c’è chi vorrebbe pubblicare un libro perché solo in questo modo è possibile comunicare il proprio messaggio al mondo ed entrare nel cuore delle persone.

Se riprendiamo in esame la storia di J.K. Rowling scopriamo che il suo fine ultimo era la felicità della propria bambina che, andando a dormire felice, smaniava dalla voglia di conoscere il proseguo della storia.

La cosa veramente significativa è che l’autrice non era esperta in nulla. Non aveva competenze o abilità nella scrittura o almeno mai si erano palesate prima di allora. Ecco perché a questo punto viene spontaneo farsi un’altra domanda.

Come fai a scrivere un libro se pensi di non essere esperto in nulla?

Come dicevamo all’inizio, questa è la domanda che qualsiasi autore (o aspirante tale) si è fatto ogni volta. Ansia, frustrazione, stress… sono tutte sensazioni che si provano quando ci si fa questa domanda.

E sai per quale motivo? Perché noi esseri umani, spesso e volentieri, per quanta motivazione possiamo avere, siamo portati a gettare la spugna ancor prima di iniziare, ancor prima di esserci seduti e di aver pianificato su carta le nostre idee.

Il più delle volte pensiamo che si “nasca” scrittori. La verità fortunatamente è che invece si “diventa” tali.

Secondo te, J.K. Rowling sapeva di essere una scrittrice di talento? Chiaramente no, altrimenti non avrebbe aspettato di rimanere senza un lavoro e con una bambina piccola da sfamare prima di scrivere il proprio libro, non credi?

E infatti cosa ha fatto? Ha sfruttato la situazione che stava vivendo per dare sfogo alla sua creatività e buttare su carta quelle stesse idee che non solo hanno incantato la sua piccola bambina, ma hanno incantato più di 400 milioni di persone in tutto il mondo.

Ecco perché non necessariamente bisogna essere esperto di qualcosa per scrivere il proprio libro, soprattutto se legato al mondo dei romanzi, ad esempio. Se tuttavia il tuo sogno nel cassetto è quello di pubblicare un libro di carattere formativo, la terza e ultima domanda che dovresti farti è la seguente.

Cosa ti separa dalla realizzazione del tuo sogno se non capacità e competenze che puoi acquisire in qualsiasi momento?

Eccoci finalmente arrivati al nocciolo della questione. Devi sapere che quando tanti anni fa decisi di scrivere il mio primissimo libro, non sapevo da dove iniziare. Avevo grandi risultati pratici, tante storie da raccontare, ma non aveva mia scritto un libro e non ero sicuro se ne sarei stato all’altezza.

Quindi sai cosa ho fatto? Per prima cosa sono andato in libreria e ho comprato tutti i libri legati a quell’argomento e me li sono letti tutti, uno dopo l’altro. Dopodichè, non abbastanza soddisfatto di quanto trovato, sono andato su Amazon e mi sono acquistato i libri dei maggiori esperti mondiali di quel settore.

A quel tempo l’unico modo per averli era acquistarli dagli Stati Uniti sapendo benissimo che avrei dovuto aspettare diverse settimane pur di averli. Eppure, alla fine della fiera, avevo letto talmente tanto di quell’argomento che mi sentivo davvero un esperto di settore. Da lì alla scrittura effettiva del libro il passo è stato davvero breve perché questi libri mi hanno dato la via su come buttar giù i miei pensieri, la mia storia, le mie esperienza.

Succederà anche a te, perché sono sicuro che hai una bella storia da raccontare.

Sì, hai delle belle esperienze, dei risultati da condividere che possano aiutare anche altre persone. Alla fine ti sorprenderai di quanto sia facile scrivere un libro una volta che hai tutte le informazioni che ti servono. E’ come se le dita iniziassero a battere sulla tastiera ancor prima che la mente dia loro l’input.

Insomma, adesso hai davvero tutto ciò che ti serve per inserire la chiave nel motore dei tuoi sogni ed accendere la macchina dei desideri. Perché ricorda che tutto inizia grazie ad un unico e semplice passo.

La “chiave” per dar vita a tutto questo te l’ho appena fornita e se ti è piaciuto questo articolo e vuoi scoprire come approfondire l’argomento, ti aspetto.

Guarda cosa può fare Bruno Editore per te:
www.brunoeditore.it

A presto,
Giacomo Bruno
il papà degli ebook

👉 Scopri Come Diventare Bestseller Amazon in 30 giorni »

 

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: