mEDITA 2.0: l’ebook è il futuro già presente



Ciao ragazzi, come ci aspettavamo, la tavola rotonda “Medita 2.0” si è rivelata l’occasione giusta per discutere di ebook. Come ricorderete la Bruno Editore è stata invitata come rappresentante della categoria al dibattito che ha dato dei risultati interessanti.

Le autorità politiche presenti infatti, si sono impegnate a rendere il collegamento al web una risorsa più accessibile, in modo da rendere fruibile la cultura per un numero sempre crescente di lettori.

Giacomo Bruno a Medita 2.0

Gli editori intervenuti hanno avuto modo di dialogare in modo costruttivo sulle future strategie commerciali e sul futuro dell’ebook, mentre, i fruitori del web hanno discusso del nuovo modo di vivere l’editoria.

La manifestazione ha, quindi, fornito numerosi spunti di riflessioni per tutti, e, fatto emergere considerazioni interessanti sui libri elettronici e sugli sviluppi che si potranno avere in un futuro presente: è apparso in modo lampante che gli ebook sono ancora percepiti come prodotti nuovi, che incuriosiscono i lettori, ma al tempo stesso sono considerati il futuro per l’editoria.

I numeri di Bruno Editore

Considerando che nei primi 9 mesi del 2009 le vendite di ebook in Italia sono cresciute del 61% rispetto al 2008, per noi di Bruno Editore l’ebook è il futuro già il presente.

Sarà interessante vedere come e quanto il mercato si svilupperà nei prossimi anni con una diffusione maggiore dei lettori elettronici e degli ebook.

Ringrazio, dunque, l’Associazione Culturale “i creAttivi” per l’interessante dibattito e vi ricordo che tutti i contributi dell’incontro saranno pubblicati nei prossimi giorni sul sito di Medita 2.0.

A cura di Giacomo Bruno
Direttore dell’Osservatorio Ebook





Aggiungilo al carrello e scaricalo in 60 secondi!
Guida Strategica per Guadagnare su Internet e Creare Rendite Automatiche di Denaro
Acquista




Lascia il tuo commento

commenti

11 Commenti

  • Ciao Giacomo,
    Grazie per le news. Sono contento che il mercato si stia sviluppando rapidamente…

    Che continui così proprio come è stato per i cellulari! 😉

  • La formazione che passa attraverso la lettura ha bisogno di nuovi format, di nuove modalità per essere proposta ed usufruita, lo abbiamo visto con le ultime tendenze in Italia sul calo degli acquisti sui libri cartacei.

    L’ebook e gli strumenti hardware ad esso collegati sono un valido aiuto alla ripartenza del mercato dell’editoria di consumo e senza dubbio dirà la sua nei prossimi 2/3 anni.

    Personalmente come visione aggiungo anche l’enorme boom della diffusione dei video e della distribuzione dei contentuti in video che seppur esistente da sempre, solo negli ultimi 2 anni, è esplosa con l’avvento di diverse piattaforme di media content online.

    Vi tengo sempre d’occhio ed un grosso in bocca al lupo, come sempre, per tutti i vostri progetti.

    CUPIDO

  • Bene bene…ottime notizie!

  • Ciao Giacomo,

    quando sono in studio non c’è niente di meglio che accendere
    il PC e godersi un tuo articolo che parla di quanto, la vostra (da editori) e
    la nostra (da autori) scommessa si stia rivelando sempre più
    vincente 🙂

    Grazie

  • Nel precedente articolo sul tema, proponevo una vision per il futuro dell’editoria digitale, sottolineando il possibile apporto promozionale da parte di quella cartacea.

    A mio avviso, però, si potrebbe anche pensare ad uno sforzo collettivo di questo tipo: realizzare una campagna pubblicitaria isituzionale sull’ebook, da diffondere sui principali media, giornali, radio, televisioni.
    Con quali soldi?

    Questi ultimi potrebbero provenire, pro quota, da una raccolta di fondi da parte degli editori, ma anche degli autori, magari con l’eventuale contributo di istituzioni pubbliche, visto anche il rilievo culturale del’ebook, e l’obiettivo sarebbe proprio quello di “far entrare l’ebook” nelle case di tutti, così da renderlo un oggetto rientrante nella cultura popolare, destinato per molti a divenire di uso comune.

  • Ciao Giacomo e complimenti a te per tutto l’impegno e la professionalità che metti nel tuo lavoro.

    Sono d’accordo con Massimo D’amico e credo che il crescendo in termini di notorietà e diffusione degli e-book a cui si stà assistendo ormai di mese ..in mese si la dimostrazione tangibile che quando si crede in un idea e ci si lavora sodo ed in maniera seria e professionale ..poi i risultati sono INEVITABILI.

    Grazie x tutto ..e continua SEMPRE così e come era solito dire Gabriele D’annunzio: ” Memento audere semper” ( “Ricordati di osare sempre) 😉

  • E’ positivo che il mercato degli ebook cresca ma il vero boom avverrà quando anche le scuole lo adotteranno. A quel punto tutti, ma proprio tutti, sapranno cos’è l’ebook! 😀

  • Bellissima iniziativa per un mercato che non puo’ che crescere! La sfida è ormai lanciata e non resta che raccoglierla; in un periodo di crisi e di difficoltà anche di bilanci famigliari la risposta passa anche dagli ebook che sono un modo semplice, economico, ecologico e molto pratico per trasferire informazioni e conoscenza con grandi vantaggi sia per chi scrive e pubblica (tagliando i costi della stampa e della distribuzione) che per chi legge (semplificando le modalità di acquisto e godendo dei minori costi “di produzione”).

  • Grazie Alla Bruno Editore, rappresentata dal gentilissimo Giacomo, per il suo preziosioso apporto durante mEDITA 2.0.

    Credo che la manifestazione ci abbia fatto aprire, maggiormente, gli occhi, per guardare al futuro con consapevolezza e speranza, con uno sguardo alla tradizione che non verrà soppiantata, ma arricchita, dalle innovazioni presenti e future.

  • Ciao Alessio,
    Grazie per l’intervento.

    Giustissimo i libri su carta continueranno ad esserci, ma il formato digitale permetterà molta più libertà, formazione, comodità, profitti. 😉

  • Molto prima del 2018 come pensavi.. 😀

Aggiungi un commento

Vuoi Scrivere un Bestseller?

Scopri il nuovo corso di Giacomo Bruno per diventare Autore Bestseller.

Prenota una Copia OMAGGIO:



Prenota una copia omaggio del nuovo libro Scrittura Veloce!

Archivio Articoli: