Foto Iniziale

MARKETING SUL CAMPO: Come sviluppare le vendite!

marketingPrima di scrivere un altro articolo su questo blog, ho pensato a lungo ad un tema che potesse appassionare tutti coloro che si sentono imprenditori, piccoli e grandi, i consulenti e i professionisti, che vedono in Internet il codice per creare ed espandere le proprie vendite e i propri guadagni.

Mi sono chiesto: ma dopo la nascita, qual è l’obiettivo fondamentale che un’impresa può porsi?

La risposta non poteva che essere: lo sviluppo.

Ma quale tipo di sviluppo e con che modalità?

La replica banale non può che essere:

vendere più prodotti ai vecchi clienti, cercarne di nuovi, entrare su nuovi mercati, ampliare l’assortimento, ricercare sinergie da diversificazione e integrazione, bilanciare lo sviluppo delle dimensioni interne con il ricorso a forme di alleanza esterna, come ad esempio l’affiliazione…

Ma in pratica? Come si fa?

Ne parlo più diffusamente proprio in LANCIARE PRODOTTI DI SUCCESSO, che sarà pubblicato da Autostima.net il 29 maggio, quindi manca poco 😉

Vi svelo una delle tante tecniche segrete  (ma ce ne sono altre 60… contenute nel mio ebook):

Ecco le 4 formule magiche della crescita:

1.     Penetrazione del mercato. Tale strategia mira all’incremento del fatturato e della quota di mercato, attraverso lo sviluppo di nuova clientela e l’aumento delle vendite presso la clientela attuale e potenziale. Tali scelte possono essere realizzate, ad esempio, mediante l’incremento nella frequenza d’uso del prodotto, della quantità media utilizzata o ricercando nuovi impieghi del prodotto da parte dei clienti.
Esempi di diverse strategie di tipo penetrativo:

  1. Promuovere il consumo di gelati anche nel periodo invernale;
  2. Predisporre confezioni formato famiglia di paste alimentari;
  3. Stimolare l’uso diversificato del bicarbonato di sodio.

2.      Sviluppo del mercato. Tale via ha come fine l’estensione o sostituzione di segmenti e l’estensione territoriale del mercato, utilizzando il portafoglio prodotti esistente, con format distributivi differenti.
Esempi delle diverse strategie di sviluppo:

  1. Vendere auto sportive non solo ai professionisti, ma anche ai dirigenti di azienda;
  2. Vendere auto anche in Europa.

3.      Sviluppo del prodotto. Tale strategia mira all’aumento delle vendite realizzando nuovi prodotti o modificando quelli esistenti, ma mantenendo costante il mercato di riferimento. Tale via può essere perseguita migliorando le caratteristiche e le performance dei vecchi prodotti mediante estensione della linea, in modo da renderla più completa, generando nuovi prodotti principali o complementari.
Esempi delle diverse strategie:

  1. Migliorare gli accessori di un auto;
  2. Affiancare un modello economico ad uno più costoso;
  3. Produrre un orologio elegante che si integri con una versione sportiva;
  4. Vendere non solo computer, ma anche software.

4.      Diversificazione. Tale strategia è la più complessa, perché si concretizza nello sviluppo di nuovi prodotti destinati a nuovi mercati.
Esempi delle diverse strategie:

  1. Produrre beni affini da un punto di vista tecnologico e di marketing (ad es. macchine lavabiancherie e macchine lavastoviglie);
  2. Produrre beni affini in termini tecnologici ma non di marketing (es. carta di imballaggio e carta per scrivere);
  3. Produrre beni accomunati da parametri di  marketing e non tecnologici (ad es. prodotti alimentari e per la pulizia della casa);
  4. Produrre beni senza alcun collegamento tecnologico e mercatistico (materie plastiche e dolciarie).

Questo è solo 1 dei tanti segreti del Marketing Vincente!

Gli altri… beh forse già sapete dove trovarli…  😉

A cura di Antonio Ferrandina
Marketing Specialist
Autore di LANCIARE PRODOTTI DI SUCCESSO

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: