Foto Iniziale

Leggere gli Ebook su Iphone

GIACOMO BRUNOCiao ragazzi, se ne è parlato tanto, si è atteso ancora di più, ma bisogna ammetterlo: l’Iphone è un gioiello di tecnologia, eleganza, stile e usabilità. Come Ipod e Mac, ha conquistato il mercato.

Per chi lavora è straordinariamente utile. Per gli altri utenti è semplicemente fantastico.

Ovviamente, da promotore del settore ebook, non potevo che testarlo come Ebook Reader!

Ebook su Iphone

Abbiamo parlato di Ebook Reader con Kindle e Cybook, due dei migliori prodotti in circolazione. Ma da oggi è possibile usare anche l’Iphone come lettore di ebook, utilizzando un’applicazione gatuita disponibile nell’Apple Store che si chiama “eReader” che è stata scaricata da quasi 100.000 persone nei primi giorni.

Dalle statistiche risultano venduti anche oltre 35.000 ebook, segno che la voglia di usare Iphone come ebook reader è presente…

A chi di voi è un fortunato possessore di Iphone, consiglio una cosa: scaricatevi ora eReader dall’App Store perchè dal 19 agosto è arrivato un ebook gratis per Iphone firmato Bruno Editore! 😉

Intanto guardate l’Iphone in azione come lettore di ebook:

A presto!
Giacomo Bruno

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: