L’arte di comprendere i problemi



Buongiorno!

Nel precedente e inaugurale articolo ho affermato che ogni giorno sentiamo parlare di problemi così spesso che ormai non ci facciamo più caso.

Questa frase che si presenta come una grande verità può però risultare ingannevole! Infatti qualcuno potrebbe pensare che, avendoci a che fare tutti i giorni, le persone siano esperte nell’arte di affrontare i problemi… ma così non è!

Il mio ebook “Problemi e Soluzioni” è nato proprio con l’idea di definire e rendere pubbliche le parti essenziali che costituiscono ogni situazione difficile.

Come avete potuto leggere nel primo capitolo scaricabile gratuitamente, oltre ad aver studiato psicologia ho sviluppato sin da piccolo un atteggiamento di riflessione e di profonda osservazione verso tutto ciò che mi circondava.

Studiando psicologia, trovandomi quotidianamente a dover fare i conti con situazioni problematiche (come il morbo di Alzheimer e da qualche tempo i Tumori) e della vita di tutti i giorni, ho preso la decisione di osservare a fondo le componenti essenziali dei problemi e soprattutto come le persone li affrontino e quali atteggiamenti e strategie utilizzino.

Sapere con “chi” abbiamo a che fare cambia notevolmente l’inerzia del gioco. Esempio: se devo effettuare un viaggio, conoscere la strada mi rende molto più sicuro rispetto al non conoscerla, mi sembra ovvio!

Se non conosciamo abbiamo paura, diventiamo insicuri, impacciati, perdiamo la possibilità di organizzare e far fruttare al massimo le nostre risorse. Ogni essere umano ha grandi potenzialità, ma c’è chi riesce a sfruttarle e chi no e questo dipende da vari fattori!

Quindi, se rendiamo esplicite le parti essenziali di ogni problema, abbiamo maggiori chances di adottare un atteggiamento e strategie vincenti!

Io ho fatto questo ragionamento: se conosco le componenti essenziali di ogni problema, se posso sviluppare un atteggiamento combattivo verso qualsiasi situazione, se creo delle strategie produttive per affrontare ogni evenienza, la mia qualità di vita sarà sicuramente migliore. Questo implica:

  1. Avere sicuramente meno problemi, sia relazionali che di salute;
  2. Quando ci saranno situazioni inevitabili sarò maggiormente preparato ad affrontarle.

Nel mio ebook fornisco:

  1. La Formula segreta dei problemi (le 3 parti essenziali che li costituiscono);
  2. Le 5 convinzioni potenzianti che permettono lo sviluppo di un atteggiamento ottimistico e combattivo;
  3. Le Strategie per prevenire e affrontare nel migliore dei modi qualsiasi tipo di problema e per impedire che ritorni a farci visita.

Per quanto riguarda il primo punto (La Formula Segreta) immaginatevi un triangolo dove poter collocare ad ogni vertice le 3 parti del problema:

  1. Il problema, relazionale o di salute
  2. Lo stato emotivo presente (cioè quello che la situazione mi fa provare)
  3. …Quale sarà il terzo: attenzione! Il terzo elemento è fondamentale in quanto determina quel processo che io definisco CP → CA cioè il Come Percepisco il problema, me stesso e gli altri determina la qualità della mia Azione (Come Agisco). In poche parole è ciò che fa la differenza. Provate a pensarci! Nel prossimo articolo ne discuteremo più approfonditamente!

Buona giornata a tutti!

A Cura di Andrea Maramonti,
Autore di “Problemi & Soluzioni”





Aggiungilo al carrello e scaricalo in 60 secondi!
Sviluppare un Atteggiamento Vincente di Fronte ai Problemi
Acquista




Lascia il tuo commento

commenti

5 Commenti

  • Ciao Andrea! Meno male che ci sei tu a ricordarci che ci sono sempre delle soluzioni.. Addirittura qui abbiamo a che fare con la “Formula Segreta dei Problemi”

    Una delle cose più vere (sono tutte vere) che hai detto è “Se non conosciamo abbiamo paura, diventiamo insicuri, impacciati, perdiamo la possibilità di organizzare e far fruttare al massimo le nostre risorse. Ogni essere umano ha grandi potenzialità, ma c’è chi riesce a sfruttarle e chi no e questo dipende da vari fattori!”

    Completamente d’accordo, se non si sà FARE, se si hanno problemi nel compiere AZIONI specifiche, di lavoro, sport, studio etc., è perchè NON SI SA COME FARLE, manca la conoscenza..

    Complimenti per tutto ciò che hai scritto 😉 , lodevole..

  • Con il tuo libro tocchi un tasto dolente per molti. Io ho sempre pensato che le persone di successo sanno fare dei problemi i loro migliori alleati.
    Ne parlo nei miei corsi e ora avrò una lettura da consigliare a riguardo.

    Caro Andrea… i miei Complimenti.

  • A giudicare dai tuoi articoli penso che il tuo ebook sia molto interessante ed originale. Complimenti

  • Ciao!

    Ringrazio tutti per i commenti che sono sempre fonte di gratificazione e motivazione a fare sempre meglio.

    Buone vacanze a Lorenzo, Valter e Vincenzo, a tutti i lettori, autori, affiliati, abbonati e naturalmente a tutto lo staff di autostima!!!

    A presto!!

  • Figurati Andrea, grazie per le buone Vacanze ma credo che il “lavoro” sarà la mia vacanza preferita.. Andrea passa anche dal mio articolo se vuoi 😉

    Saluti

Aggiungi un commento

Giacomo Bruno in TV

Giacomo Bruno all'Università

Giacomo Bruno su Il Sole 24 ORE

Giacomo Bruno intervistato al TG1

Giacomo Bruno in Camera dei Deputati

Giacomo Bruno all'Evento Numero1

Giacomo Bruno al Premio TwoCommaClub 1.000.000$

Giacomo Bruno sulla Classifica Amazon

Giacomo Bruno su Rai1

Giacomo Bruno al WakeUpCall

Giacomo Bruno sulla Filosofia Numero1

Giacomo Bruno su Radio Italia

Giacomo Bruno su Radio RAI1 per il Salone del Libro

Pubblica il tuo libro


AMI I LIBRI? Il "MONDO" di Bruno Editore è un ecosistema che ti accompagna nel tuo cammino, ovunque tu sia e ovunque tu voglia arrivare.

- Pubblicazione con Garanzia Bestseller
- Ghost Publishing: scriviamo il libro per te
- Business Building: rendite dal libro
- International Bestseller in tutto il mondo
https://www.brunoeditore.it

Libro GRATIS



Scopri come avere in omaggio una copia del nuovo libro Scrittura Veloce.

Scrivere un Libro?


Scopri Bruno Editore™, il primo Editore al mondo a pubblicare il tuo libro e trasformarlo in un Bestseller Amazon in tutto il mondo.

Archivio Articoli: