65 Commenti

  • Sono convinto che la vostra sia la scelta giusta e che vi permetta di focalizzarvi il più possibile sul vostro obiettivo. L’associazione deve essere Bruno Editore = Ebook sulla formazione personale, professionale e finanaziaria. Gli altri aspetti come i videocorsi e il coaching sono buoni, ma distraggono dal vostro reale obiettivo.

    Apprezzo molto questa vostra scelta, perchè siete un’azienda seria, responsabile e forte. Posso solo augurarvi ogni bene, ve lo meritate tutto. Ormai siete un punto di riferimento per l’editoria online. Il vostro è un brand forte. Complimenti!

    Francesco Traccitto

  • INCREDIBILE! E’ la prima volta che un’azienda italiana prende un impegno così serio verso un settore, al punto di rinunciare a parte del proprio fatturato.

    Questa è una scelta coraggiosa e veramente da ammirare. Siete un esempio dell’Italia che funziona, seria, professionale e responsabile.

  • Cari Giacomo e Viviana,
    in questi 8 mesi passati insieme a Voi, nella grande famiglia della Bruno Editore, ho imparato tantissime cose. Non da ultimo in quel di Roma, il 20 settembre scorso, in cui ho avuto anche il piacere fisico di conoscervi personalmente.

    Grazie a Giacomo, ho sempre più capito l’importanza del posizionamento, della focalizzazione di nicchia.

    La scelta di rinunciare ad alcuni dei seminari e servizi che offrivo mi è costata fatica, fisica e soprattutto, mentale. E non Vi nascondo che ogni tanto, qualche piccolo timore veleggiava nella mia mente, anche se comincio già a vedere i primi risultati. I primi frutti di quella scelta.

    Ma vedendovi fare questo grande passo in avanti, quella che Voi chiamate “La Rivoluzione della Bruno Editore”, ho capito di aver fatto la cosa giusta.

    Esprimo l’auspicio che nel 2009 la Bruno Editore possa tagliare tutti i traguardi che Giacomo e Viviana si sono posti e si porranno. In Italia siete già Unici e spero che lo possiate diventare presto, anche nel mondo.

    Nel mio auspicio, vi è anche un pizzico di sano egoismo per tutti gli autori che avranno la possibilità di poter pubblicare con Voi.

    Un abbraccio

  • Si, Giacomo e Viviana, è un’ottima e coraggiosa scelta. Ma avete detto bene, si tratta di focus. Questo che avete deciso è un ulteriore passo(per i maniaci dell’nglese dappertutto “step”) verso una sempre maggiore identificazione cone Editrice di Ebook.

    Se accettate un suggerimento, curerei che il sito possa subito evidenziare “contenitori”, “scaffali” virtuali di ebook A TEMA: per esempio: STRATEGIE FINANZIARIE; INTERNET: Siti e Bog; ANSIA E DEPRESSIONE; PSICOLOGIA PRATICA; STRATEGIE AZIENDALI; TECNICHE DI RILASSAMENTO; ecc. Con subiro sotto i titoli e un breve sommario per ciascun titolo.

    Un pò come accade in una vera libreria: gli scaffali contengono tutti i librui sotto uno specifico tema: è lì, ben visibile, e l’interessato si dirige verso di esso. Oppure, per fare un altro esempio, un Supermarket. Lì gli scaffali hanno ben suddivisi i prodotti per una rapida ricerca( Dolciumi, Biscotti, Detersivi, Cosmetici, ecc).

    Quanto sopra lo dico pensando al visitatore meno esperto e meno tecnologico, che deve subito capire COSA offrite e DOVE trovarlo.
    E’ un piacere notare il modo con il quale ci tenete al corrente -passo per passo- delle vostre scelte e del vostro progresso. Auguri, di vero cuore.
    Una domanda di pura curiosità e fuori tema: quella bella fotografia color seppia che vi ritrae insieme e sorridenti: è del giorno del vostro matrimonio? Giancarlo

  • Accavolo!!! Non sarà proprio possibile reperire anche dopo l’enciclopedia della PNL da altre parti?

    In ogni caso, a parte la scelta dell’enciclopedia della PNL ( secondo me un prodotto che merita di restare nel catalogo ) per la scelta di tagliare sul resto sono pienamente d’accordo e anzi, vi faccio i miei complimenti! Togliere prodotti di così grande valore è una dimostrazione di grandissima coerenza e serietà.

  • Alla grande 😉

    Raccoglieremo i frutti insieme 😉

  • Ottimo!

    Per noi sarà senz’altro un altro vantaggio!

  • Ottima Cosa togliere corsi, servizi etc….e mi auguro anche un’altra cosa: che il Vostro indirizzo web rimarrà sempre lo stesso.

    Sarebbe una follia togliere il .net come suggerito ieri da un Vostro Autore, sia per una questione di motori, sia perché cambiare indirizzo solo perché l’IT o il COM sembrano più “fighi” e “prof” è una scemenza unica.

    Il “net” è perfetto per Autostima, visto proprio la natura dei prodotti di Bruno Editore.

    E poi, sembrerà strano a molti, ma ogni parola ha un’energia propria e sarà ancora più folle per alcuni sentirmi dire che ad una parola può essere associato un colore.

    Il NET è associato all’arancione uno dei colori più belli e pieni di energia che esistono…. quindi… 🙂

    Fausto

  • Grazie a tutti ragazzi! Sono felice che abbiate compreso e appoggiato ancora una volta la nostra scelta e, come dice Gianluigi, i frutti li raccoglieremo tutti insieme. 🙂

    Giancarlo, gli ebook sono già divisi per categorie:
    https://www.autostima.net/shopping/ebook.php

    Daniela, è vero, perderemo parte del fatturato, ma è un sacrificio necessario per la crescita esponenziale della nostra azienda nel settore Ebook.

  • Ciao Giacomo ,ciao Viviana è una scelta molto coraggiosa da prendere come esempio per le cose che funzionano .

    Bravi veramente ciao Patrizio

  • LA COERENZA QUANDO SI CREDE VERAMENTE IN UN PROGETTO CHE SI AMA E’ LA PIU’ FORTE DELLE ARMI !

    VI AMMIRO PER LA VOSTRA SCELTA CORAGGIOSA .

    E SE LE OFFERTE SARANNO VANTAGGIOSE PER UTENTI E SCRITTORI CMQ GLI ACQUISTI NON MANCHERANNO ( MI RIFERISCO SOPRATTUTTO AI DVD )

    TENETECI INFORMATI . ( MA TANTO SONO SICURO CHE LO FARETE ( COME SEMPRE DEL SOLITO )

  • Per Giacomo:
    se mi consentite un’idea, forse già realizzata (o realizzata in parte), direi che tutto quanto non sia riconducibile a discorsi troppo personalizzati, come coaching e consulenze, potrebbe comunque trovare spazio in appositi ebook, in cui “trasferire” i relativi contenuti.
    Quanto al focus, incentrato sulla mission editoriale, non mi è chiara una cosa.
    Riguarderà solo il vostro sostanziale mercato di riferimento, cioè l’Italia, o la vostra politica aziendale prevede anche i mercati esteri?
    E se sì, quali e con quale tempistica?

    Per Fausto: concordo con te sul discorso dei colori.
    Secondo me, non sono associabili solo le parole, ma anche i numeri…..

  • Grandioso Giacomo & Viviana, questa è una scelta importante per tutti noi!

    Giacomo non credi che ci saranno maggiori vendite degli ebook già presenti in catalogo? Per quanto riguarda la perdita di fatturato, sicuramente ci sarà una maggiore distribuzione del traffico sugli eBook, magari sol un leggero calo iniziale nei primi mesi..

    *Giacomo, una domanda che mi sono sempre posto a cui vorrei una risposta: Bruno Editore continuerà ad inserire Ebook nel catalogo in maniera costante e le pubblicazioni rimaranno sulla soglia dei 8/10 ebook al mese? Oppure le pubblicazioni scenderanno di numero con il tempo?

    Comunque è molto da apprezzare questa scelta, specie per quanto riguarda i video corsi..

  • Chiedere se siamo con voi è superfluo! 😀

  • Vero Gian Piero, anche i numeri. Li ho omessi solo perché non entravano nel merito, però hai perfettamente ragione….

    Fausto

  • State scherzando???

    Bisogna avere le p…e per fare una scelta del genere, sicuramente gioverà alla qualità, per il focus del sito appunto, ma mi dispiace per tutti gli altri prodotti di altissima qualità che ne subiranno le conseguenze…

    Non potete fare un sito a parte dove vendere questi infoprodotti?

    P.S. sono d’ accordo conn Enrico, anche l’ enciclopedia della PNL sarà eliminata dal catalogo?

    Che strano andare su Autostima.net e non trovare i prodotti che hanno fatto ormai la storia… 🙂

  • QUESTA si che è una notizia.

    personalmente mi dispiace un pò per quanto riguarda i Libri Cartacei, che ho collezionato con passione ed avrei continuato ad acquistare nel caso ne fossero usciti altri, ma spero che come dice Roberto, in futuro ci sia un canale secondario per poterli vendere.

    Ad ogni modo credo fortemente nel vostro Progetto di Rinnovamento e di FOCUS aziendale, quindi va bene così 😉

  • Carissimi EDITORI, il coraggio, l’intraprendenza e la lungimiranza che contraddistinguono le vostre scelte imprenditoriali in questa reciproca fase di crescita, non faranno altro che ripagarvi di tutto l’impegno e gli sforzi che vi hanno fin qui contraddistito e resi gli indiscussi numero 1 in Italia.

    A voi l’augurio (che è anche una personale certezza) che si possa avverare tutto ciò che meritate.

    Gianpaolo

  • Concordo anche io sulla scelta della Bruno Editore (Giacomo e Viviana), in particolare condivido pienamente le parole dette dai due “Giancarlo”.

    Certo, dispiace anche a me per tutti i vari prodotti (ho pure i vari Memo!), ma la scelta di BRAND si dimostra importante a medio/lungo termine. E’ altrettanto vero che un autore potrà sempre offrire il proprio prodotto da se, tramite il proprio sito, no? 😉

    Ovviamente, sono con Voi al 100% Giacomo e Viviana!!!

  • A me spiace tanto per i videocorsi. Spero che li convertirete presto in ebook, tipo sport coach…

  • Bhe convertire in ebook è un pò difficoltoso credo.. Come si fà. Sicuramente ci sono dei nuovi argomenti da colmare con questa mancanza..

  • Vincenzo e Lorenzo: a Dicembre uscirà COACH 360, la più vasta enciclopedia del coaching mai creata prima, suddivisa in 3 volumi: personal coach, sport coach, financial coach! Sarà di lunga superiore al videocorso.

    Tranquilli, che nulla è lasciato al caso 😉

  • Ringrazio tutti per la stima e la fiducia rinnovata nuovamente! 🙂

    Dal primo di settembre abbiamo intrapreso una strada e la stiamo portando avanti pian piano.
    Ora sembrano esserci anche aspetti negativi ma vi prometto che cercheremo di rendere il tutto molto soft, come togliere i libri e il resto dal catalogo.
    Il 20 settembre abbiamo tenuto un corso sul brand e i primi a rafforzare il proprio brand siamo noi, lo trovo coerente con quanto detto finora.

    Il vostro sostegno ci riempie di gioia e ci dà la conferma che questa è la direzione giusta!

    Grazie a tutti!

    Per Giancarlo che mi chiedeva se la foto di me e Giacomo è del nostro matrimonio, no, non lo è.

  • OT:
    Anche perchè al matrimonio con lo scialle nero ed il vestito non bianco era un po’ fuori dal comune! 😉

    Anche se giacomo è proprio vestito da cerimonia 🙂

  • Giacomo e questa domanda :

    *Giacomo, una domanda che mi sono sempre posto a cui vorrei una risposta: Bruno Editore continuerà ad inserire Ebook nel catalogo in maniera costante e le pubblicazioni rimaranno sulla soglia dei 8/10 ebook al mese? Oppure le pubblicazioni scenderanno di numero con il tempo? E anche, gli autori cresceranno “all’infinito” o colmati tutti gli argomenti in maniera capiente le nuove pubblicazioni di nuovi autori vengono chiuse per dar spazio agli autori presenti?

    ps: grandiosa anche coach 360 🙂

  • continuo OT:
    Comunque è una bellissima foto!
    Fine OT

    Comunque sono d’accordo con la vostra scelta che di sicuro porterà frutti. Il focus è importantissimo e così la bruno editore acquisterà sempre più professionalità! Aspetto con ansia pure le offerte dei dvd 😉
    In bocca al lupo per tutto!

  • Lorenzo, siamo molto soddisfatti dei risultati attuali, dunque proseguiremo su questa linea di pubblicazione. Ovviamente il lavoro più duro per noi sarà quello della selezione.

    La sfida più grande è quella di trovare ebook sempre innovativi e sempre più di nicchia.

    Nel frattempo, con l’aiuto di Time&Mind, stiamo progettando nuove soluzioni per accrescere la visibilità di ogni singolo autore ed ebook.

  • Grandioso!

  • Va bene Giacomo, quindi vuol dire che per ora non c’è limite alla crescita dei colleghi autori :-). Naturalmente chi è già sulla “barca” con il tempo può complementare il proprio argomento con nuovi Ebook.

    Attendo ancora con ansia le novità “per accrescere la visibilità di ogni singolo autore ed ebook.” 🙂

  • Ciao Giacomo, ciao Viviana. 🙂

    Se avete scritto “La nuova legge di Attrazione” ci sarà un motivo! Oggi ne abbiamo avuto una ulteriore dimostrazione: questa Vs scelta se pur molto drastica è senza dubbio coraggiosa e porterà vantaggi a tutti nel medio-lungo termine.

    Significa che al libro digitale credete davvero molto e questo non fa che accrescere sempre di più la soddisfazione di tutti noi del Club Autori a questa stupenda iniziativa editoriale. 😉

    Per quanto riguarda i videocorsi sono dispiaciuto perchè sono davvero molto validi e nei prossimi mesi volevo già acquistarne qualcuno, ma adesso il programma cambia… spero infatti che l’Encicopedia della PNL possa essere venduta in offerte dedicate… A proposito: COACH 360 cosa sarà? Dei videocorsi che rimpiazzeranno l’enciclopedia? Tre grandi e-book/volumi? O altro?

    Infine volevo chiedere una cosa che credo molti hanno già supposto nelle settimane scorse: ora che il focus sarà il formato digitale dei libri di Bruno Editore questo potrà influire su una eventuale stampa degli e-bbok l’anno prossimo? Se è vero che gli e-book supereranno i libri cartacei nel 2018, è anche vero che cmq il formato cartaceo continuerà a rivestire un ruolo non secondario per i prossimi dieci anni (e cmq non trascurabile anche per un pò di tempo oltre il 2018) anche perchè basato su una strategià di “print-on-demand”. A proposito riescvi già a fare delle previsioni Giacomo?

    Sai quando ci sono tantè novità in una azienda così dimanica come Bruno Editore, la curiosità non è mai troppa… 🙂

  • Alla soluzione print on demand sarei favorevole…ma penso che sia presto per parlarne…comporterebbe grossi costi ora.

  • Ciao Giacomo e Viviana a dir la verità appena ho finito di leggere l’articolo sono rimasto un po’ deluso soprattutto per i videocorsi , fantastici e nati per eliminare le distanze e divulgare sapere specializzato in modo piu’ completo di un ebook .
    Ma rileggendo l’articolo e i commenti di grandi autori che partecipano quotidianamente a questo blog o capito che specializzarsi solo nella vendita di un prodotto puo’ solo migliorare la QUALITA’ del servizio in generale e delle opportunità lavorative che genererà questa coraggiosa scelata.
    Quindi il mio giudizio finale è positivo.
    P.s.Giacomo è strano vederti con i capelli un po’ piu’ lunghi hi

  • coraggio e congruenza.
    well done!

    io però avrei mantenuto servizi e videocorsi nelle pagine personali dei rispettivi autori.

    1abbraccio
    Josè

  • Complimenti, ottima decisione!

  • Ciao Giacomo e Viviana, come avevo detto al telefono a Viviana tempo fa che mi aveva accennato la grande notizia, trovo la vostra decisione perfetta.

    Anche perchè sapete benissimo che per avere un mercato bisogna targhettizzarlo, ed è proprio quello che state facendo.

    Ringrazio Giacomo e Viviana e tutti gli autori della Bruno Editore che mi stanno contattando per fare delle Teleconferenze, ragazzi prima o poi ci sarà spazio per tutti, questa è una promessa.

    Buon Business

    Alex Billico.

  • Penso sia un’idea eccezionale!!! In questo modo si valorizza il brand BE e si attua un lavoro di focus centralizzato, proprio coerentemente a ciò che Giacomo ci ha insegnato durante il meeting di settembre.

  • Complimenti per la coerenza e la grande forza che dimostrate…

    Vi conosco poco ma il gruppo mi sembra veramente appoggiarvi.. e questa dimostrazione di stima collettiva non puo’ che darvi ancora piu’ forza per altre e sempre piu’ coraggiose scelte.

    Ci sono molte cose da imparare.. osservandovi.. per cui continuero’ a farlo… 😉

    Auguri !

    Ps : sia mai trovassi il tempo per scrivere qualcosa di buono…. cosi da passare da osservatore a osservato , eh eh

  • Scelta coraggiosa e certamente condivisibile; il mercato degli ebook è il mercato del futuro e in continua ed inarrestabile espansione…
    Questo è il modo migliore per coglierne tutti i suoi frutti e acquisire la posizione indiscussa di leader nel suo settore.
    Tutti gli autori sono con voi!

  • Credo sia un errore tagliare ciò che Voi indicate come “non prodotti”…

    Penso che la scelta giusta sia quella di al massimo di “scinderli” dagli e-book con sezione a parte… Perchè così facendo, secondo me, farete di passare clienti ad altri e soprattutto priverete di crescita prsonale, finanziaria, ecc. tanti altri…

    Un saluto

    Giuseppe Campese

  • Ero presente all’incontro di roma e trovo che sia una decisione in linea con quanto è emerso a proposito del brand e del posizionamento: primi in una nicchia, mai scondi in un ambito più allargato. un suggerimento (e qui parlo da affiliato): preparate dei banner speciali o inserite in quelli che si modificano in automatico le proposte e le offerte per i prodotti in esaurimento. Per il resto, sempre più grandi!! Sono con voi n questa scelta difficile e dolorosa ma bisogna sempre migliorare e guardare avanti!!

  • Ciao, sono un Distributore Indipendente Herbalife. Il mio lavoro ogni giorno é di aiutare chi lo desidera veramente a raggiungere i propri obiettivi in termine di benessere fisico ed economico. Da diversi anni ormai mi sono appassionato alla crescita personale e più volte ho acquistato i prodotti della Bruno Editore che considero sempre di ottima qualità. Rispetto la vostra decisione anche se ne sono un po’ dispiaciuto. Gli audiocorsi sono stati uno strumento fantastico per me soprattutto durante i viaggi e ne sentirò sicuramente la mancanza. Auguro comunque un fantastico successo al vostro nuovo progetto.
    Gianni Stuttgard

  • Focalizzarsi in modo esclusivo sul core business degli e-book è una scelta molto intelligente che sono certo offrirà nuovi spazi di crescita. Non mi resta che augurarvi un grosso “in bocca al lupo”! Complimenti a tutti…

  • Scelta coraggiosa e dimostrazione pratica di cosa significa “avere un OBIETTIVO”. Complimenti! Come appartenente al Club degli Autori non posso che rallegrarmi nel vedere che tutte le risorse della BRUNO EDITORE sono rivolte al settore al quale più sono sensibile; come vecchio cliente di Autostima.net un poco mi dispiace. A voi, Giacomo e Viviana, auguro tutto il successo e la fortuna che merita la sfida che avete scelto di accettare.

    Buon lavoro!
    Romolo

  • Ciao Alex, purtroppo per la conferenza che ci avevi proposto tempo fa al momento non saprei darti una data.
    Come vedi siamo sempre di corsa e novembre abbiamo pianificato un mese di vero full immersion, abbiamo la consegna di un grosso progetto che stiamo portando avanti da mesi.

    Comunque ti ho dato la mia disponibilità al telefono e se non sarà novembre sarà dicembre o quando entrambi saremo più liberi! 🙂

    Buona giornata a tutti!

  • Apprezzo molto l’impostazione della focalizzazione del brand che è premiante in un’ottica stategica.
    In tale senso è condivisible l’idea di non accettare più proposte di nuovi corsi, video, ecc. perchè altrimenti la focalizzazione sugli ebook potrebbe risultare leggermente più sfocata.
    Magari per i prodotti non ebook già realizzati che sono molto validi si potrebbe mantenere una vetrina Altri Prodotti, distinta dalla vetrina principale degli ebook.

  • Ottima scelta! Complimenti avete avuto un gran coraggio. Secondo me è un’ottima strategia. Per differenziarsi e dominare un mercato bisogna essere specializzati in un settore di nicchia.
    Giuseppe Serafini

  • soo d’accordo che il brand e il mercato di nicchia saranno il volano delle vendite online,
    meglio essere il primo degli asini e non l’ultimo dei cavalli

  • UNA DOMANDA:
    richiamando il mio post di sopra, mi chiedevo se l’attuale mission editoriale della Bruno Editore riguardi solo il mercato italiano, o comprenda anche i mercati esteri e, in tal caso, quali e con quale previsioni di tempistica.

    Per il resto, vorrei sottolineare alcuni punti di forza della vostra strategia, che sotto il profilo aziendale si possono ricondure ai seguenti:
    – riduzione o eliminazione dei costi di magazzino, legati a prodotti “fisici” come audiovisivi o libri cartacei;
    – riduzione o eliminazione di problemi tecnici legati al prodotto, come audiovisivi che non funzionano…;
    – eliminazone costi di spedizione;
    -nel caso di ebook che non piaccia, facile sostituibilità con un altro, cosa che con una consulenza, ovviamente, è ben più difficile….;
    – da aggiungere, ovviamente, il rafforzamento in termini di branding.

    UNA PROPOSTA:
    non so se sia fattibile tecnicamente, o opportuno, in termini di rapporto benfici/costi, ma visto che si sta anche considerando una “ristrutturazione” del sito, se non ho capito male, potrebbe essere interessante la possibilità di uno spazio, che consenta al singolo autore di essere presente, a sua scelta, e sopratutto quando possibile, in modo da rispondere a domande ecc…., e che indichi i suoi prodotti.
    Sto pensando, in tal senso, a una suddivisione del blog per più autori.
    Ripeto, non so in termini di rapporto benefici/costi, la cosa sarebbe da studiare (come ogni progetto), ma se il blog venisse in tal senso suddiviso, si otterrebbero, probabilmente, i seguenti benefici:
    – rispetto al blog attuale, maggior visibilità, anche perchè ogni autore potrebbe pubblicare i propri articoli senza limiti temporali, imposti dalla programmazione editoriale, ed in modo da evitare una dispersione, in termini di visibilità, rispetto ad un blog “collettivo”;
    – ogni autore potrebbe pubblicare un maggior numero di articoli, con conseguente maggior visibilità;
    – il traffico del sito, indirizzandosi solo sugli autori, attinenti ai propri interessi personali, sarebbe maggiormente targhettizzato, meno dispersivo, e si otterrebbe un maggior feed back dell’interesse verso un certo tema e certi prodotti;
    – rispetto ad altre ipotesi (sopratutto la rubrica), vi sarebbero ulteriori vantaggi, anche in termini di communitiy.
    Se, ad esempio, si attiva una rubrica, l’autore deve garantire una certa presenza, non sempre possibile.
    Inoltre, ipotizziamo che non abbia un certo seguito, quanto a numero di utenti che seguono…,l’immagine non sarebbe molto positiva.
    Invece, con un blog, non ci sono precisi limiti temporali alle risposte (si può rispondere, ad esempio, anche dopo un periodo di assenza), e non trattandosi di una rubrica, evidentemente anche se non si ha un grandissimo seguito, non si potrà dire che quella rubrica non funziona, proprio perchè non di rubrica si tratta (che fa pensare ad una certa costanza), ma di spazio libero lasciato all’autore ed ai possibili commentatori interessati.
    Ovviamente, la mia è solo un’idea.
    E’ ovvio che, per la sua even tuale implementazione, si dovrebbe compiere una specifica analisi del progetto.

    Ancora un saluto e mille auguri.

  • Ciao Gianpiero, non escludiamo nulla. Il bello di essere focalizzati su un solo progetto, ci permetterà di spaziare in tutte le opportunità che quel progetto consente.

    Per tutti: sarò fuori Roma per un corso fino a Domenica sera, quindi non sarò molto presente. Grazie a tutti per il sostegno! 🙂

  • Mah, sono perplesso, io avrei fatto una scelta diversa…

    comunque ho delle ideuzze per il futuro per un paio di ebook. 😉
    (le idee non mancano è il tempo che è un problema)… vedremo.

    Se dovete togliere i video dal catalogo… mi aspetto allora un’offertona per l’enciclopedia! 🙂

  • complimenti per la difficile decisione, ma io concordo che sia una buona scelta.

    I grandi maestri hanno sempre insegnato che per raggiungere l’eccellenza bisogna focalizzarsi, quindi mi sembra giusto che proprio voi diate l’esempio dall’alto.

    Invito tutti ad appoggiare in pieno la scelta di lavoro comune: perchè è meglio essere i migliori in una cosa che mediocri in diverse cose!!!

  • Ottima scelta, quella di specializzarsi sugli ebook, ma secondo me anche gli i videocorsi, sono molti utili per la crescita personale. Certo danno costi di magazzino, costi di spedizione, ma si potrebbero tenere, magari propondoli in un sito specifico per loro.
    Comunque , complimenti a tutti per il lavoro straordinario che state svolgendo.
    Un saluto…

  • Penso che la vostra sia una decisione importante per far confluire tutte le energie in una unica direzione. Sono contenta di sentirvi così coraggiosi e determinati in una scelta non facile, dato l’ambiente Italia e il periodo che si prospetta piuttosto recessivo…Complimenti e auguroni!

    (E adesso una richiesta per il sitotuttoebook: ci potrebbe stare un angoletto per qualche info e aggiornamento sui reader in Italia e all’estero ? una specie di “quattro ruote”, anzi “quattro tasti” ;oD… molti ne parlano, ma spesso sembra per “sentito dire” e non con… prove su strada Grazie !)

    Anna Maria Garavini

  • ciao,io purtroppo possedo da pochissimo tempo un computer,e vi ho trovato da pocchissimo tempo.che posso dire e che il libro gratuito scaricato mi ha cambiato il modo di pensare.mi ha dato un sostegno reale.per questo grazie.saro un po rimasta in dietro io non capisco bene che e un ebook,e se per leggerlo e bisogno di un lettore specifico.sto mettendo a parte dei soldini pianopiano per aquistare dei videocorsi,il costo il costo di uno per me e abbastanza e quasi la meta dei stupendi del nostro paese.cosi se voi le sosspendiate saro molto triste perche mi servirebbero tanto.vorrei saper se si possano trovare solo sul internet o anche in libreria?sono felice per il vostro successo,vi auguro tanta prosperita.susate il mio italiano non lo parlo ancora molto bene.tanti auguri bruno per la tua corragiosa intrepresa

  • Ottimo impegno preso. Preferisco le persone che si mettono in discussione e affrontano nuovi scenari

  • Ciao a tutti, vedo che già molti hanno deciso di intervenire sul tema, ma non rinuncio per questo a dire la mia.
    Opero nell’editoria e con discreto successo da 25 anni, da quando ero un ragazzino, e personalmente credo che il futuro della comunicazione sia nella integrazione fra diversi mezzi: credo che una grande casa editrice DEBBA utilizzare lo stesso articolo (o quantomeno lo stesso giornalista) per pubblicarlo su carta stampata, internet, audio (radio) e video (internet e le diverse forme di tv). Il contratto nazionale dei giornalisti non viene rinnovato da quattro o cinque anni proprio perché non si trova un accordo su questo punto.

    Con questo non dico affatto che la scelta della Bruno Editore sia scorretta. Anzi:
    1) la differenza fra costi e ricavi nella realizzazione di un libro cartaceo, di un video o di un-ebook è enorme!!!
    2) l’ ebook è comunque stampabile.

    A questo proposito, ho una domanda diretta ( che è anche uno spunto di riflessione) da fare a Giacomo: hai idea di quanti, dopo aver scaricato, abbiano stampato e quanti letto a video?

    Io ho solamente una sensazione molto epidermica: a video non si legge, si scorre il testo. Dal punto di vista del mercato (cioé delle copie “vendute”, forse è meglio così) ma dal punto di vista della reale metabolizzazione del contenuto, credo che la lettura su carta faccia la differenza.

    Non credo siano suggestioni generazionali: fra i malati informatici, trovo una differenza enorme di stile (e capacità) fra quelli che “prendono nota” e quelli che continuano a mal-fidarsi della loro memoria. Quelli che non “prendono nota”, sono la maggioranza, fanno mercato, ma toglietemeli di torno: non ne combinano una buona! Non trovi traccia nel loro lavoro dell’80% di quello che avevi concordato. Quel che è peggio, non se ne accorgono nemmeno: come puoi essere autocritico se la tua memoria selettiva non ha solamente dimenticato, ma proprio rimosso l’80% dell’obiettivo?

    Perdonate la provocazione, un po’ lunga e criptica. Ma una cosa sono le scelte aziendali e di mercato di Giacomo, sulle quali concordo pienamente. Un’altra, e questo mi pareva l’obiettico della sua richiesta, esprimere alcune sensazioni sul futuro della comunicazione: un futuro di serie A per pochi e dilettantismo per molti anche nella fruizione della comunicazione.
    ciao a tutti
    Roberto

  • E’ immediato constatare che ci siano aspetti negativi nel limitare il proprio campo d’azione ad un solo settore.

    Ma è altrettanto vero che circoscrivere i limiti di esplorazione di un territorio concede il tempo per scavarlo a fondo e trovare quel qualcosa di totalmente diverso da ciò che già c’è, da divenire indispensabile.
    E sarà questo a ripagare delle rinuncie accettate oggi…

    Complimenti Giacomo e Viviana, appoggio in pieno la vostra scelta.

    E vi ringrazio perchè oltre ad avermi consigliato questa condotta mi avete dimostrato coerenza con ciò che dite…facendolo voi per primi; ed è raro poter ammirare questo tipo di dimostrazione.

  • mi spiace avere poco tempo scriverei fiumi di parole riguardo la formazione pero una sola di cosa molto importante voglio dirla la formazione e il sistema più valido per ogni essere umano per iniziare a vivere veramente se stessi un bacio e complimenti per tutto

  • Sono sicuro che la Vostra iniziativa avrà successo!
    Tanti auguri per il Vostro lavoro.
    (Ma posso chiederVi di aiutarmi a pubblicare e sponsorizzare un mio libro di narrativa?)
    Cordiali saluti.

    Giuliano

  • …Certo che Sono!

    La Verita Deve Saltare Fuori dice un Grande Maestro.
    aprezo molto vostro Lavoro e Volonta, anzi ( con un po di gelozia ) hahaha,

    Auguri…

    Dritan

  • So che forse non è lo spazio opportuno comunque:
    il recuper password di autostima.net non funziona!
    e la mail : passwordpersa@autostima.net non esiste(che è la mail segnalata come assistenza)
    Siccome ho perso la password, sarei interessato a recuperarla

    Grazie Isacco

  • Per Roberto Marabini :
    Ciao roberto

    Senza nulla togliere ai libri cartacei che leggo cmq ( e che hanno tutto il loro gusto )

    PARLANDO SOLO DI E-BOOK:

    se ti puo’ interessare (a livello statistico ) io leggo gli ebook solo a video e trovo che si riesca a leggerli molto piu’ velocemente ( forse perchè il libro devi tenerlo tra le due mani e toglie un po’ di concentrazione … dico forse perchè e solo un idea ), posso aggiungere che lo trovo anche piu’ divertente .

    Questa è la mia singola opinione fanne l’ uso che ritieni piu’ opportuno .

    (Senza nulla togliere ai libri cartacei che leggo cmq NDR)

  • Mi piacciono le scelte coraggiose, specialmente quanto si crede in qualcosa.
    Io sto cercando di capirne sempre più di internet, perchè il lavoro mi impegna troppo, spero tanto che con voi riuscirò ad ottenere dei risultati, perchè anche io credo nella Vostra scelta.
    Auguroni.
    Andrea

Aggiungi un commento

Giacomo Bruno in TV

Giacomo Bruno all'Università

Giacomo Bruno su Il Sole 24 ORE

Giacomo Bruno intervistato al TG1

Giacomo Bruno in Camera dei Deputati

Giacomo Bruno all'Evento Numero1

Giacomo Bruno al Premio TwoCommaClub 1.000.000$

Giacomo Bruno sulla Classifica Amazon

Giacomo Bruno su Rai1

Giacomo Bruno al WakeUpCall

Giacomo Bruno sulla Filosofia Numero1

Giacomo Bruno su Radio Italia

Giacomo Bruno su Radio RAI1 per il Salone del Libro

Pubblica il tuo libro


AMI I LIBRI? Il "MONDO" di Bruno Editore è un ecosistema che ti accompagna nel tuo cammino, ovunque tu sia e ovunque tu voglia arrivare.

- Pubblicazione con Garanzia Bestseller
- Ghost Publishing: scriviamo il libro per te
- Business Building: rendite dal libro
- International Bestseller in tutto il mondo
https://www.brunoeditore.it

Libro GRATIS



Scopri come avere in omaggio una copia del nuovo libro Scrittura Veloce.

Scrivere un Libro?


Scopri Bruno Editore™, il primo Editore al mondo a pubblicare il tuo libro e trasformarlo in un Bestseller Amazon in tutto il mondo.

Archivio Articoli: