La Formula Vincente per i Fondi Azionari

“Milano Finanza”, importante testata giornalistica finanziaria, ha pubblicato, sabato 31 maggio 2008, un sondaggio dal titolo: “La banca che vogliamo”. Secondo la maggioranza degli intervistati “la banca ideale si trova a pochi passi da casa, è semplice, dà sicurezza. E deve far sognare, cioè offrire perlomeno una speranza di guadagno”.

Già perché solo di “speranza di guadagno” al giorno d’oggi si può parlare! Con l’inflazione ai massimi dal ’96, il petrolio alle stelle, l’economia americana in odore di recessione, il problema mutui subprime, la crisi dell’immobiliare, i mercati finanziari sulle montagne russe, non si può certo stare allegri e la sicurezza deve, purtroppo, lasciare spazio alla speranza…

Ma siamo proprio sicuri che le cose stiano in questo modo? Voglio dire, al di là delle problematiche che caratterizzano l’economia mondiale in questo periodo, pensi veramente che non vi sia più spazio per poter investire con profitto e sicurezza?

Vediamo un po’…vogliamo riepilogare brevemente i principali avvenimenti mondiali che hanno contraddistinto gli ultimi 20 anni?

  • Crack di Wall Street (ottobre 1987)
  • Guerra del Golfo (estate 1992)
  • Crisi Asiatica (ottobre 1997)
  • Crisi Russa (agosto 1998)
  • Scoppio Bolla Tecnologica (marzo 2000)
  • Torri Gemelle (settembre 2001)
  • Crisi Mutui Subprime (agosto 2007)

Per non parlare di innumerevoli altre situazioni difficili che in tutti questi anni il mondo ha dovuto sopportare…
Ebbene, che cosa pensi? Che negli ultimi 20 anni non sia stato possibile guadagnare attraverso i mercati azionari? Se pensi questo, allora ti sbagli! Si, perché anche il peggiore dei Fondi Azionari, negli ultimi 20 anni ha fatto registrare un incremento di quasi il 100%. In sostanza, nella peggiore delle ipotesi, se tu avessi investito una ventina di anni fa, avresti pressappoco raddoppiato il tuo capitale. Un risultato comunque “accettabile” tenuto conto di tutti i disastrosi eventi citati.

Ma se, invece, tu ti fossi affidato a qualcuno tra i migliori Fondi esistenti che tipo di risultato avresti ottenuto? Molto diverso. Un Fondo a vera gestione attiva, gestito da professionisti in grado di fare la differenza, con la capacità di anticipare i mercati piuttosto che a subirne le loro oscillazioni, avrebbe portato a risultati estremamente più interessanti.

E’ il caso, ad esempio, del Fondo Carmignac Investissement che, nel periodo 1989 – 2008, ha fatto registrare un +776%,

oppure del Fondo Black Rock World Mining che, solo negli ultimi 10 anni, ha messo a segno un +1.255%! Roba da non credere, vero?

Oggi nel panorama internazionale esistono oltre 4.000 Fondi Azionari da poter scegliere. Molti di loro potrebbero rivelarsi delle scelte perdenti, altri invece delle scommesse vincenti. Nel mio libro “Psicologia dei Fondi Azionari”, tu potrai apprendere tutte le migliori strategie per affrontare i mercati azionari e le più innovative tecniche per selezionare i Fondi migliori al mondo!

Non solo. Capirai quale importante ruolo svolga la psicologia nell’avere successo in ambito finanziario, apprenderai un metodo fatto di semplici regole da seguire. Ti svelerò i quaranta segreti che, d’ora in poi, ti permetteranno di guadagnare non con speranza ma con sicurezza!

Approfitta di “Psicologia dei Fondi Azionari”, in uscita il 12 giugno 2008 e… buon lavoro!

A cura di Antonio Vaccaro
Promotore Finanziario
Autore di Psicologia dei Fondi Azionari

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: