Foto Iniziale

Il Web 2.0 spinge l’ebook e l’editoria digitale (e Kindle 2!)

GIACOMO BRUNOCiao ragazzi, secondo una recente indagine del Politecnico di Milano l’ecommerce è in forte espansione grazie all’uso del web 2.0.

Come scrive Il Sole 24 Ore “la ricerca sottolinea come il consumatore italiano sia molto influenzato da Internet e in particolare dal Web 2.0. Il 15% degli italiani (ma la percentuale è molto superiore tra i più tecnologizzati) dichiara di aver talvolta non comprato un prodotto dopo aver letto un giudizio negativo in Rete.

Il dato è molto simile (14%) anche per chi ammette di aver acquistato dopo aver letto un commento positivo. Il potere della blogosfera è evidente anche da altri numeri: al 27% (in crescita del 5% rispetto al 2007) piace leggere su internet opinioni di altri consumatori su prodotti/servizi, e il 10% non disdegna di impegnarsi attivamente.”

Ebook Reader di Plastic Logic

Ebook Reader di Plastic Logic: fogli di plastica come giornali

Secondo Repubblica, il futuro dei giornali è negli ebook. Possibile? Sì, “soprattutto perché va nel senso di separare il giornalismo dai costi che oggi lo accompagnano e quindi nella direzione di renderlo meno oneroso e politicamente più libero.

Ma è necessario lasciar lavorare i tecnologi: si sono già visti, in annunci e in dimostrazioni di mercato, fogli di plastica in tutto simili a quel giornale che permette al passeggero della metropolitana di riconoscere il latitante Tom Cruise nel film Minority Report.

Direte che adesso c’è la crisi e non se ne fa niente: ma potrebbe essere proprio l’urgenza per i giornali di uscire dalla crisi che li attanaglia il cavallo giusto che porta l’ebook  al suo traguardo. C’è speranza.”

Secondo il quotidiano Daily Net, Bruno Editore traina il mercato degli ebook con il Web 2.0

Secondo il quotidiano Daily Net, Bruno Editore traina il mercato degli ebook con il Web 2.0

Secondo Andrea Comelli, amministratore delegato di Ketchum, la ricerca ‘Media, Myths & Realities’ indica che i consumatori “utilizzano una varietà sempre più ampia di canali come i blog e i social networking. Il 26% dei consumatori usa i siti dei social network rispetto al 17% nel 2006. L’uso dei blog è quasi duplicato (24% nel 2008 rispetto al 13% nel 2006).

Cresce anche l’utilizzo di siti per lo shopping online, che dal 2006 al 2008 è praticamente raddoppiato (dal 17% al 35%). Un dato ancora più rilevante è che circa la metà dei consumatori americani (44%) che consulta questi siti legge le recensioni degli altri utenti e i loro commenti, a conferma del fatto che questi siti non servono più semplicemente ad acquistare prodotti ma si sono trasformati in luoghi di incontro e scambio di informazioni e consigli.

E’ molto interessante per Bruno Editore il passaggio che riguarda le modalità di utilizzo dei siti web per lo shopping online e il ruolo crescente di blog, social network e Word-of-Mouth marketing.

In qualche modo queste ricerche, come sottolineato anche dal quotidiano Daily Net,  richiamano alla nostra esperienza di casa editrice, che ha valorizzato il web 2.0 attraverso il portale/blog Bruno Editore e i due Club Autori Italiani e Club Affiliati Italiani.

A cura di Giacomo Bruno
Curatore dell’Osservatorio Ebook

PS: in anteprima mondiale vi annuncio che KINDLE 2 sarà disponibile sul mercato il 24 Febbraio al prezzo di 359 dollari!!

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: