Foto Iniziale

Il venditore: una figura leader!

Un venditore e’ prima di tutto un leader. E’ una persona che ha ben chiari quali sono i suoi obiettivi da raggiungere a breve, medio e lungo termine. Quali sono le caratteristiche di un venditore/leader?

1. Ispira fiducia negli altri (clienti, colleghi, collaboratori…)

Per ispirare fiducia bisogna prima di tutto credere in stessi, in ciò che si dice.
E’ importante dimostrare di essere affidabili, anticipare il successo, cercare le sfide e fissare obiettivi.

Ma per fare tutto questo bisogna allontanare la paura, liberando la mente da pensieri foschi, timori e dubbi. E poi bisogna sempre pensare POSITIVO e dimostrare ENTUSIASMO, soprattutto quando le circostanze

suggeriscono il contrario.

Ricorda che se pensi POSITIVO e dimostri ENTUSIASMO, chi ti ascolta lo percepisce e crede in ciò che dici, conquistando così sempre di più la sua fiducia.

2. Dà l’esempio

Il venditore di successo prima di essere un leader è un MOTIVATORE e un COMUNICATORE e trasmette nella forzadelle parole tutta la passione che accompagna le sue azioni.

E’ uno che crede fermamente in ciò che compie. Il venditore/leader si mette in discussione, capisce il cambiamento, sviluppa la conoscenza e l’empatia per comprendere le esigenze, i problemi, le aspirazioni.

E’ una persona che con il suo comportamento dà l’esempio.

E’ colui che induce gli altri all’azione e insegna perchè è giusto compierla.

Per essere in grado di guidare se stessi e gli altri bisogna prima di tutto aver raggiunto il proprio equilibrio interiore ed essere consapevoli di essere gli unici artefici dei propri risultati sia positivi sia negativi.

Un leader sa controllare le proprie emozioni e capisce al volo quelle degli altri. Questo gli permette di dominare tutte le situazioni soprattutto quelle in cui “le tensioni sono molto forti”.

3. Gestisce una squadra

Come insegnano in tutti i corsi di psicologia per la gestione di gruppi di persone, il compito principale di un leader è di tipo emozionale, ossia deve innescare sentimenti positivi nei suoi collaboratori, deve far capire loro che sono tutti fondamentali per il raggiungimento dell’obiettivo. In tal modo ogni elemento della squadra si sentirà importante e darà il massimo di .

Per essere un buon leader di una squadra bisogna essere umili, condividere il sapere, essere responsabili, essere giusti nel giudizio, far capire ai propri collaboratori che si crede in loro e nelle loro potenzialità, spingendoli così alla crescita professionale.

Ricorda anche che un leader non vince sempre! A volte perde ed è giusto così perchè le sconfitte sono necessarie, arricchiscono e aiutano a capire come migliorarsi.

A Cura di Cesare D’Ambrosio
Autore di “Tecniche di Vendita”

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: