Foto Iniziale

Endorfine e Rilassamento…

Ciao, Candace Pert era ancora una studentessa in biologia quando ha scoperto i recettori degli oppiacei nel corpo umano.

La Candace aveva scoperto, non solo che esistono recettori per “captare” gli oppiacei esterni, ma anche il nostro corpo è in grado di secernere “oppiacei naturali”, le endorfine.

Queste vengono prodotte quando sei: innamorato, quando ti fai una “sana risata”, durante l’accoppiamento e…. quando ti rilassi!

Molti pensano che le endorfine siano semplicemente degli “attivatori di sensazioni piacevoli”. Le endorfine non fanno solo questo…

essendo dei neurotrasmettitori creano nuove e potenti connessioni cerebrali. In pratica, ogni volta che ti rilassi diventi più intelligente 😉

La ricerca della Candace Pert è proseguita ed ha dimostrato che, i recettori per le endorfine, sono presenti in ogni cellula del corpo.

Questa è assolutamente una scoperta importante non trovi?

Non solo ogni cellula del corpo riesce a sperimentare il rilassamento, ma tanto più spesso scegli di rilassarti e più diventi intelligente…mica male eh?;-)

A cura di Gennaro Romagnoli
Autore di Rilassamento Dinamico

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: