Foto Iniziale

Ecco Il Lavoro Che Fa per Te

Buongiorno a tutti, inizierò il mio articolo con una domanda. Vi siete mai chiesti se siete soddisfatti del vostro lavoro? Apparentemente può sembrare una domanda semplice, ma non lo è. Svolgere un’occupazione che si avvicina il più possibile a quella desiderata è essenziale per poter vivere una vita serena.
Pensate a quanto tempo passiamo lavorando, aggiungete le ore notturne per il sonno ed avrete i 2/3 della vostra vita. Impressionante! Il tempo è un bene prezioso ed il lavoro è l’unico mezzo di sostentamento, il segreto sta nel trovare l’equilibrio tra questi due elementi.

E come si ottiene l’equilibrio?

Solo vivendo appieno il rimanente 1/3. Questo non è possibile se passiamo tutto il giorno a svolgere un lavoro per il quale non nutriamo nessun tipo di interesse. A lungo andare interviene l’apatia, la noia, la demotivazione.

Sono situazioni terribili che spengono l’individuo e ne fanno un prigioniero di se stesso. Le situazioni che si creano all’interno del luogo di lavoro si ripercuotono inevitabilmente sulla vita nostra e dei nostri cari, in negativo ed in positivo.
Ecco perché insisto da tempo sul concetto del lavoro ideale, non importa quale occupazione svolgiamo, l’importante è che ne derivi anche una minima soddisfazione.
A questo proposito vorrei citare un caso pratico, di una persona laureata in Economia e Commercio, impiegato di banca, stipendio notevole, infelice perché il suo sogno e la sua passione è sempre stata la meccanica. In realtà, mi dice, se a questo punto della mia vita avessi un’officina meccanica, pure in rosso, sarei l’uomo più felice del mondo.

Se non sei soddisfatto di quello che fai o reprimi una passione, prima o poi verrai schiacciato dall’insoddisfazione. Mi rivolgo soprattutto ai giovani, investite tutto il tempo necessario per cercare e trovare il lavoro che fa per voi, non fate l’errore di accontentarvi della prima proposta, soprattutto se non è in linea con le vostre aspettative.

Puntate sulla formazione per poter aumentare le possibilità di raggiungere l’obiettivo. Se non avete le possibilità economiche per poter investire su voi stessi, sviluppate un progetto parallelo di lavoro-studio, l’importante è che ci sia una pianificazione. Si possono ottenere ottimi risultati anche usando determinati lavori come “ponte” per arrivare al vostro obiettivo.
Tutto ciò che vi ho detto l’ho provato sulla mia pelle, ho fatto anche io degli errori, sono riuscito a rimediare sia nella pianificazione che nella formazione, ma non crediate che sia sempre possibile. Impegnatevi in nome del lavoro ideale, dategli il giusto peso in relazione alla nostra esistenza, vedrete che tutto migliorerà.

Dedico le ultime righe di questo articolo introducendo il mio ebook. Non è rivolto agli addetti ai lavori, il linguaggio semplice, la trattazione apparentemente scontata di situazioni quotidiane, i consigli pratici e la solida base del “realmente accaduto”, identifica nei profili medio-bassi i principali interlocutori di questo percorso di crescita personale e professionale.

Fiore all’occhiello sono i capitoli relativi al colloquio di lavoro, del quale vengono affrontati i momenti antecedenti, contemporanei e successivi.  È un ebook per chi vuole trovare il lavoro della propria vita, per chi è insoddisfatto e vuole cambiare aria, per i neo-laureati e neo-diplomati che vogliono entrare nel mondo del lavoro.
Troverete consigli su come gestire i rapporti con i colleghi ed il datore di lavoro, avere il controllo sulla nostra posizione all’interno dell’azienda vi permetterà di vivere la vita lavorativa con molta più serenità. Vi affido uno strumento che se utilizzato nel migliore dei modi, con impegno e determinazione, sarà l’inizio della vostra realizzazione. Buona lettura a tutti!

A Cura di Fabio Vezzoli,
Autore di “Il Lavoro che Fa per Te”

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: