Foto Iniziale

Cos’è la creatività e quando ha origine?

Creatività… ti sei mai chiesto cos’è veramente?

Facciamo un attimo di storia. Anticamente il concetto di creatività non esisteva. Esisteva solo il concetto di creatore, ossia colui che da origine a qualcosa di nuovo. Chiaramente l’idea era associata alle divinità adorate dai vari popoli antichi. I busti e i vasi greci che oggi riteniamo delle opere d’arte, nell’epoca antica erano ritenuti solo delle copiature della realtà.

Questa concezione si è evoluta dopo il Medio Evo. Del resto, anche artisti e inventori davano origine a qualcosa di nuovo. Così, poco alla volta, si decise che anche artisti e inventori erano dei creativi. Ma a questo punto sorse una domanda: qual’è la linea di confine tra una persona creativa e una che non lo è? Del resto artista e inventore sono termini molto generici. Anche un matematico può essere un inventore nell’istante in cui trova la soluzione ad un problema nuovo. Un artigiano può essere definito un artista appena crea un prodotto. E così via…

Alla fine questa linea di confine non si è mai trovata, giungendo alla conclusione che tutte le persone, in un modo o nell’altro, sono creative.

Mentre si cercava di capire quale fosse la linea di confine, si dava erroneamente per scontato che la creatività fosse una dote innata. Per la mentalità dell’epoca potevi diventare un artista o inventore solo se nascevi creativo. Nonostante la psicologia e tutte le scienze associate abbiano scoperto che la creatività non è una dote innata, moltissime persone ancora credono che per diventare creativi bisogna nascere subito con questa dote.

La creatività non è una dote innata, ma è un’abilità mentale che va allenata. Pensa alla matematica. Sei per caso nato conoscendo già moltiplicazioni e addizioni? Penso proprio di no. Eppure adesso i calcoli più semplici li sai fare senza problemi. Tutto questo perchè andando a scuola hai allenato tantissimo le tue capacità di fare dei calcoli. E la capacità di parlare in pubblico? Ci sono persone bravissime a parlare in pubblico e ci sono altre persone che non sono brave. Perchè? Perchè qualcuno è allenato e qualcuno no.

E qui arriviamo a “I Segreti della Creatività”. Cosa voglio trasmetterti con questo mio secondo ebook?

  1. Voglio aiutarti a sbloccare le tue capacità creative. Tutti abbiamo delle capacità creative. Dobbiamo solo diventarne coscenti;
  2. Voglio aiutarti ad allenare la tua creatività. Come ho detto prima la creatività è un’abilità che va allenata e per questo ti aiuterò giorno dopo giorno ad allenarla;
  3. Voglio aiutarti a sfruttare la creatività nella tua vita. Come ti spiegherò nei prossimi interventi, la creatività è utilissima in tutti gli ambiti della tua vita. Io ti aiuterò a trasformarla in uno strumento veramente utile.

Nei prossimi giorni vedrai altri 5 articoli riguardanti la creatività. Ti spiegherò come è impostato l’ebook e come la creatività può aiutarti nella tua crescita personale e finanziaria.

A cura di Enrico Sigurtà
Autore de “I Segreti delle Visualizzazioni” e “I Segreti della Creatività”

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: