Come si pianifica l’attività in rete?

Il piano di marketing on-line e’ un “piano di azione” in cui vengono stabilite ed identificate numerose variabili rilevanti.

Quando un’azienda decide di avviare un’attività in rete, come ad esempio la realizzazione di un sito web e/o di un negozio di commercio elettronico, deve cominciare a porsi alcune domande fondamentali come ad esempio:

* Cosa voglio fare e perche’?
* A chi mi rivolgo?
* In che modo intendo operare?
* Con quali tempi?

Nel linguaggio del marketing, questi interrogativi hanno dei nomi ben precisi:

* Obiettivi – Cosa voglio fare e perchè?
* Target – A chi mi rivolgo e perchè?
* Strategie – In quale modo raggiungerò i miei obiettivi?
* Tempi – In quali tempi raggiungerò i miei obiettivi?
* Risultati – Cosa ho ottenuto e perchè?

a) Obiettivi

Il primo elemento da analizzare e’ quello degli obiettivi che si intende raggiungere con la propria presenza o attività in rete.

Vuoi “entrare” in internet per vendere un prodotto o un servizio?

Oppure per cercare nuovi potenziali clienti?

O per supportare quelli già acquisiti, fornendo informazioni e supporto tecnico via web?

Le domande sono molte, e chiunque decida di entrare in rete deve porsi seriamente questi interrogativi, perchè da essi dipenderà tutto il resto.

b) Target

Il “target” e’ il destinatario del tuo messaggio cioè l’insieme delle persone o aziende a cui intendi proporre il tuo prodotto/servizio.

Se il tuo obiettivo e’ quello di vendere in rete, allora devi chiederti chi e’ il tuo potenziale “acquirente”?

Quali sono i suoi bisogni?

Quali sono i suoi desideri?

In che modo intendi raggiungerlo e comunicare con lui?

La precisa identificazione del target e’ un passo fondamentale per la buona riuscita di qualunque progetto: in questa fase potrebbero esserti d’aiuto, se disponibili, i dati, le analisi di mercato e i sondaggi sui gusti e le abitudini del tuo target

c) Strategie

Le strategie sono l’insieme delle modalità con cui intendi agire per raggiungere gli obiettivi prefissati.

La definizione delle strategie rappresenta sicuramente una delle fasi più difficili e complesse del piano di web marketing.

Per definire una buona strategia di web marketing occorre conoscere numerose “variabili”, come ad esempio il mercato in cui operi, i concorrenti diretti e indiretti, il prodotto o servizio che intendi offrire, il livello dei prezzi, l’organizzazione della distribuzione e della comunicazione.

Una volta identificati tutti questi elementi sarà più facile capire quali rischi e opportunità offre il mercato, quanto e come investire, in quale modo e con quali strumenti operare, e quindi quali strategie attuare.

d) Tempi

“Fai la cosa giusta al momento giusto”.

Analizza con molta attenzione i tempi, pianifica esattamente quando operare e quando attuare le tue strategie di web marketing perchè i tuoi successi, soprattutto su Internet, dipenderanno proprio da questa variabile: il tempo.

Oggi, a causa della rapida evoluzione tecnologica, si dice che 1 anno su internet equivalga a 3 anni sul mercato tradizionale: tieni conto di questo aspetto quando pianifichi la tua attività in rete.

e) Risultati

Cosa hai ottenuto e perchè?

Quante vendite ha totalizzato il tuo sito in rapporto al numero di visitatori? Quanti contatti hai ricevuto e in quale percentuale rispetto ai tuoi investimenti pubblicitari?

Analizza sempre i risultati della tua attività in rete perchè da quelli deciderai le tue strategie future, oppure modificherai quelle presenti.

Internet offre numerosi strumenti per monitorare e quantificare al meglio i tuoi risultati: usali con criterio e costanza e ti garantirai un ” ottimo futuro”.

A Cura di Egidio Sidoti
Autore di “Imprenditori di Successo

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: