Foto Iniziale

Come scegliere una strategia per la crescita personale

Roberto PuglieseCambiare e crescere, si sa, è difficile tuttavia è anche uno dei bisogni fondamentali dell’uomo. Lo dicono e lo ripetono tutti i grandi guru della crescita personale come Anthony Robbins e Stephen Covey. Ma, ci sono diversi modi per cambiare, diversi percorsi, diverse tecniche. Quale scegliere e soprattutto come?

Beh, la risposta è dipende. Dipende, perché quello che può funzionare per me, in questo momento della mia vita può essere inadeguato per un altro o anche per me stesso in un momento diverso, ad esempio tra un anno.

Potremmo considerare tutte le strategie di crescita che ci vengono proposte e provarne una ad una in sequenza. Probabilmente alcune cose ci piacerebbero, altre meno, impareremo delle cose che magari ci sembrano inutili, ma come ci insegna Steve Jobs, spesso le cose che ci sembrano inutili o addirittura dannose, prima o poi, ci rivelano la loro utilità.

Certamente ci vorrebbe molto tempo. Il tempo sta diventando un fattore sempre più importante nella nostra vita e saperlo gestire bene ci da sicuramente una marcia in più. Un approccio più rapido potrebbe essere quello di copiare le strategie di chi ci sembra vincente. Comportandoci nello stesso modo molto probabilmente otterremmo gli stessi risultati.

La scelta migliore tuttavia, la più efficace e anche la più efficiente deve essere personale: la nostra strategia di crescita. La giusta strategia per la crescita personale dipende da noi, da chi siamo, da quello che facciamo e da ciò che vogliamo ottenere, dipende in altri termini dalla nostra mission personale, dalla nostra vision, dai nostri obiettivi personali a breve e lungo termine.

La giusta strategia di crescita dipende anche dalle diverse aree della nostra vita e dai risultati che vogliamo ottenere in ciascuna di queste. La nostra deve essere, per mia personale esperienza, ecologica nel senso di, capace di equilibrare e bilanciare i diversi aspetti della nostra vita.

Un potentissimo strumento che ho usato in questi ultimi anni per guidare la mia crescita è la balanced scorecard personale. Tradizionalmente utilizzata per eseguire le strategie aziendali, traducendo mission e vision di un’azienda in budget e azioni operative, questo strumento si rivela estremamente efficace quando viene applicato in ambito personale.

Come se fosse un modulo di una sorta di sistema operativo personale, costruire ed utilizzare quotidianamente la nostra balanced scorecard personale può aiutarci a migliorare, a crescere rapidamente, ma soprattutto a vivere meglio.

A cura di Roberto Pugliese

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: