Come ritrovare l’equilibrio

Ritrova il Tuo Equilibrio - https://www.autostima.net/media/authors/514.jpgLe vacanze sono un momento ottimale per pensare a se stessi e alla propria crescita personale. Spesso capita di sentirsi oberati dagli impegni e oppressi da ritmi serrati. In questi momenti risulta molto difficile comprendere e individuare quale sia l’origine di questa sensazione di disagio, più o meno forte, che proviamo. Sensazione che definiamo comunemente col termine generico di stress, e che a volte c’induce a prenderci una vacanza che ci porti lontano dai nostri impegni e dalla nostra realtà quotidiana.

Ma per quanto lontano scegliamo la meta delle nostre vacanze, non saremo mai troppo lontani da quella che è la nostra più profonda interiorità da cui derivano idee, emozioni e sensazioni. È sicuramente possibile che in vacanza lo stress fisico ed emotivo cui cerchiamo di sfuggire, sia meno presente o del tutto assente. Spesso  però esso si ripresenterà puntuale dopo qualche giorno dal nostro ritorno ai ritmi di “vita normale”. 

Quale, dunque, la soluzione ottimale per ritrovare la serenità e il proprio equilibrio interiore? Avete mai pensato a usare la vostra vacanza come un’opportunità di crescita ed evoluzione personale, piuttosto che di fuga? Non sapete da dove cominciare? Tre semplici azioni possono essere un ottimo inizio per la vostra evoluzione e crescita personale:

– Azione n° 1: Create un blocco temporale nella vostra giornata dedicato a questa nuova attività che avete deciso di intraprendere, chiamatelo nel modo che più vi piace: tempo di crescita personale, tempo per se stessi o come più preferite. Scegliete, un orario preciso nella vostra giornata in cui non avrete altri impegni al di fuori di questo e non verrete  interrotti da telefonate o altre distrazioni. Per quanto riguarda la durata di questo Blocco Temporale, scegliete secondo la vostra disponibilità e gradimento, l’importante e che manteniate l’appuntamento con voi stessi.

– Azione n° 2: Prendete un quaderno, un blocco notes o dei fogli che raccoglierete insieme oppure aprite una cartella sul vostro computer se preferite, e appuntatevi tutte le vostre idee, commenti, progetti, “parole chiave “ , schemi o immagini che vi vengono in mente durante questo arco di tempo dedicato a voi stessi e alla vostra “evoluzione personale” create cosi il vostro  “Diario Evolutivo”  che potrete sempre consultare per spunti e idee e in cui annotare le vostre fasi di evoluzione personale.

– Azione n° 3: Datevi una direzione o un obiettivo ben preciso da seguire, sia per quanto riguarda la sequenza delle vostre azioni che per quanto riguarda le scadenze temporali nel vostro processo di evoluzione.  Siate chiari e precisi il più possibile, questo vi eviterà di disperdere le vostre energie e perdere tempo prezioso. Tenete sempre a mente il principio di psicologia comportamentale: «Quello che rafforzerete è quello che avrete maggiormente». Se continuerete a praticare i vostri stati d’ansia, le paure e le incertezze ne avrete sempre di più, se invece decidete di cambiare attitudine e modificare il vostro comportamento in modo più produttivo e ritrovare il vostro equilibrio interiore otterrete una qualità di vita migliore di giorno in giorno.

a cura di Monica Popescu Pesce

Vuoi saperne di più? Scarica l’ebook completo: Ritrova il Tuo Equilibrio

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: