Foto Iniziale

Come migliorare la performance di un’azienda

Oggi, con la forte competizione presente in tutti i settori del mercato, una delle strategie vincenti è la Qualità.
Se nella vostra azienda è  presente una mentalità orientata alla Qualità, allora leggendo questo articolo avrete una conferma che la Qualità è una filosofia vincente per raggiungere il successo sul mercato. Se invece questa mentalità non fosse presente nella vostra azienda, allora vi invito a leggere attentamente queste poche righe. Anche se l’argomento richiederebbe sicuramente uno spazio maggiore per essere trattato adeguatamente, sicuramente vi troverete degli spunti da applicare nella vostra organizzazione.

La qualità è un investimento non un costo.  I costi sono quelli della non qualità. Spesso essi sono generati da tutti i settori aziendali:

  • Ricerca e Sviluppo: errori nella progettazione, uso di materiali troppo cari, errore nella stima delle capacità produttive dell’impianto, documenti emessi in ritardo o incompleti;
  • Produzione: impianti fermi per cattiva gestione, persone in eccedenza, prodotti non conformi;
  • Amministrazione: ritardi nel pagamento delle fatture, ritardi nel recupero dei crediti, calcolo dei costi errato;
  • Acquisti: codici e descrizione errata/incompleta dei materiali negli ordini, acquisti effettuati in ritardo, mancanza di un fornitore alternativo;
  • Vendite: mancata gestione del cliente, codici o descrizione errata dei prodotti nei contratti, ordini trasmessi con ritardo alla pianificazione della produzione, disorganizzazione durante la visita dei clienti;
  • Logistica: non rispetto della data di consegna e della quantità ordinata, scarsa flessibilità alle richieste di modifica della data di consegna,  ecc..

Al contrario, la Qualità fa vendere di più e quindi per la vostra azienda è un investimento, non un costo.

Il raggiungimento dell’utile a qualsiasi costo deve essere sostituito dal raggiungimento della soddisfazione del cliente a qualsiasi costo. Solo con la soddisfazione del cliente la vostra azienda può crescere e, con l’eliminazione delle perdite e
la conseguente riduzione dei costi, ottenere l’utile.

La soddisfazione del cliente è la vostra mission. Con la soddisfazione del cliente l’utile viene di conseguenza. Le aziende, che hanno fatto della soddisfazione del cliente l’obiettivo primario della loro azione, sono riuscite a conquistare posizioni leader nel mercato. La soddisfazione del cliente è, quindi, l’obiettivo principale della vostra azienda; ne consegue che la qualità dei processi, dei prodotti, delle persone, dei comportamenti, viene prima di tutto. La Direzione Generale deve trasmettere questo messaggio a tutto il personale, con estrema decisione e convinzione, e dare l’esempio.

Pertanto, il raggiungimento della Qualità coinvolge tutti i settori dell’azienda, e non solo la Produzione o il servizio Assicurazione Qualità. Riporto alcuni esempi:

Progettazione e Sviluppo
La persona addetta alla progettazione deve tener presente tutti i fattori che determinano un prodotto di qualità, sin dalla prima fase di idea di un nuovo prodotto:
Cosa il cliente desidera.
Requisiti del prodotto.
Requisito degli impianti.

Vendite
Il reparto vendite è quello più coinvolto nel processo di soddisfazione del cliente. Essendo a contatto diretto e continuo con il cliente, è quello più in grado di capire le aspettative reali del cliente, e dare input appropriati al settore progettazione affinché venga realizzato un prodotto conforme allo scopo del cliente.

Risulta chiaro, quindi, che ogni reparto della vostra organizzazione  deve dare il proprio contributo per il raggiungimento della qualità:

  • Qualità nel servizio (rispetto della data di consegna e della quantità ordinata; soddisfare questa esigenze è essenziale per il nostro cliente).
  • Qualità dell’organizzazione (l’azienda deve avere un’organizzazione in cui i ruoli e le responsabilità siano ben definite).
  • Qualità del posto di lavoro ( la struttura, gli impianti, la configurazione dei luoghi deve essere tale da garantire una corretta gestione delle operazioni di produzione e stoccaggio ).
  • Qualità dei rapporti tra persone (cooperazione, fiducia e gioco di squadra sono indispensabili per avere un clima sereno).
  • Qualità nei rapporti con i dipendenti (l’azienda deve conoscere l’esigenze dei propri dipendenti e avere con loro un rapporto che li soddisfi).
  • Qualità negli acquisti (per poter ottenere un prodotto conforme, anche i materiali acquistati devono essere conformi allo scopo; pertanto l’addetto agli acquisti avrà come obiettivo rendere disponibili materie prime con il miglior rapporto qualità/prezzo).
  • Qualità con il rapporto con i fornitori ( il fornitore è un collaboratore dell’azienda. Solo con questo approccio possiamo coinvolgerlo e superare insieme eventuali difficoltà).

Il successo di un’azienda passa attraverso il miglioramento continuo della qualità. Esso è il processo fondamentale della vostra organizzazione e coinvolge in senso trasversale tutti i settori dell’azienda.

A cura di Chiarissimo Colacci,
Autore di “L’Impresa Eficiente” e “Il Team Vincente”

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: