Come dare un po’ di colore alla contabilità

Le imprese, tutte, dalle più piccole alle più grandi, hanno una loro contabilità: solo quello che si conosce si può ben amministrare!

La contabilità tradizionale (in bianco e in nero) purtroppo, è difficile sia da comprendere sia, soprattutto, da insegnare: da qui l’idea dei colori.

Un giorno chiesi ad un cliente se sapeva come si tenesse la contabilità. Mi rispose: “Alla lontana…”. In questa risposta ironica si sintetizza probabilmente uno degli aspetti negativi di questa materia.

Il “metodo a colori” da me elaborato si prefigge una serie di piacevoli ed esaustivi obiettivi: innanzitutto vivacizzare la contabilità, in quanto da troppi secoli siamo ormai abituati a viverla e ad impararla solo in bianco e nero; incuriosire, poi, chi si rapporta con questa materia, solo apparentemente ostica, rivolgendomi soprattutto a coloro che non la conoscono ancora bene; ed infine, vorrei poter rendere sempre più piacevole il lavoro di coloro che utilizzano quotidianamente i geroglifici della gestione contabile!

Quando nei miei corsi espongo il metodo, i corsisti passano dalla curiosità (all’inizio) alla meraviglia (successivamente) e, fin dalle prime lezioni, si inizia a comunicare con un linguaggio sicuramente più agile e simpatico.

Prendiamo ad esempio il giallo, colore del sole. Al giallo si può associare la gioia.

Vi sarà capitato di sentir dire a una persona: “Oggi ti vedo solare“. Il collegamento con la contabilità generale si verifica quando l’azienda ha un incremento del patrimonio netto per effetto della gestione, ossia quando c’è un “utile d’esercizio”. Gli imprenditori, quando la loro azienda genera utili, vi assicuro che sono “solari” e gioiosi.

I colori, oltre a rendere più bella la forma espositiva della contabilità (piacere estetico), facilitano anche la comprensione e la memorizzazione del lettore grazie alle associazioni di idee e lo stimolo dell’emisfero destro del cervello, quello creativo.

I colori possono diventare un linguaggio aperto e comprensibile a tutti e aspettano solo di essere combinati e forgiati nei vari ambiti di operatività.

Ognuno di noi, infatti, ha un desiderio profondo, quello di avere una vita più colorata! Un piacere, questo, che possiamo condividere con coloro che ci circondano. Il mio contributo è quello di volerlo trasmettere a voi lettori, ai quali auguro di diventare espertissimi nella nuova disciplina, tutta a colori: la nuova contabilità!

Un colorato saluto!

A cura di Michele Della Valle
Autore di La Contabilità a Colori

 

Leggi il prossimo articolo:
Giacomo Bruno Patrimonio

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: