Foto Iniziale

Aperti all’amore e all’amicizia

Angela FoiNella prima metà del mio ebook ci sono tante considerazioni sugli atteggiamenti, sugli strumenti e anche qualche strategia per avviare e sostenere una buona conversazione, ma non ho avuto modo di andare a fondo nell’analisi delle premesse necessarie in cuor nostro per creare una buona relazione.

Perché ci sono persone che tanto facilmente attraggono gli altri?
Perché credono in se stesse
. Non possiamo pensare che se siamo noi i primi a non credere in noi, possano esserlo gli altri.
Se ci presentiamo a una festa pensando di essere degli sfigati, il nostro comportamento sarà da sfigati e tutti potranno pensare solo quello di noi. E’ quella che si chiama “Profezia Autoavverantesi” ed è incontestabile, vero?

Oltre a questo, i comportamenti che tengono l’amore e l’amicizia lontani da noi sono tanti e, tra questi, c’è sicuramente la poca disponibilità: “Oggi non posso, domani forse, ho mal di testa”.
Un altro limite è dato dalle nostre convinzioni profonde. Come possiamo trovare amore e amicizia se non ci crediamo o se se ne temiamo il coinvolgimento? Alcuni temono di aprirsi all’amore per paura di venirne feriti o di venire derubati della propria libertà, o ancora di non poter essere compresi se si aprono nel profondo.

Ci sono poi persone che non sanno farsi avanti, sanno solo aspettare che si facciano avanti gli altri: molto spesso questo dipende da una scarsa autostima dissimulata sotto a un atteggiamento chiamato discrezione. Sono persone che non parlano agli sconosciuti, che rispondono a monosillabi e che mai dichiarano le loro posizioni di pensiero. Oppure sono persone che pensano di avere sempre troppo da fare per condividere del tempo leggero con altri e così lasciano morire le relazioni di morte lenta.
E per finire ci sono quelli che non riescono a guarire dalle antiche ferite e neanche ci provano a cercare una cura, così che non riescono neppure a intravedere in nessuno un fantastico guaritore delle proprie ferite.

Se sei tra quelli che hanno il mio ebook, ti invito a fare DAVVERO gli esercizi contenuti nella seconda parte, uno ogni tanto. Puoi farlo anche da solo se non hai con chi condividere.
In verità il loro fine non è quello di cambiare il tuo animo, ma semplicemente di scioglierti la parola e aiutarti a sviluppare pensiero veloce. E questo è sicuramente un primo passo importante.
Dovrai rispondere a domande semplici, ma ti accorgerai di come non sia facile trovare argomenti per parlare almeno per un minuto, in modo estemporaneo.
Ma dopo un po’ di allenamento tutto sarà più facile.

A cura di Angela Foi

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: