A Tu per Tu con Annalisa Betti autrice di Lezioni di Trucco

Lezioni di Trucco - https://www.autostima.net/media/authors/340.jpgNegli ultimi anni si è assistito a una crescita vertiginosa di blog della moda e di video tutorial per il make up. Un aiuto valido, questo, per le eterne indecise o le fashion victim che vogliono stare al passo con la moda. Ma come tutte le crescite, in ogni settore, esponenziali e incontrollate ci si pone il problema della qualità del servizio offerto. Da un’analisi effettuata con Annalisa Betti, Beauty Editor, è giunto il momento di porre un freno e fare una scrematura per innalzare il livello di qualità. Il contributo di Annalisa è stato quello di scrivere l’ebook Lezioni di trucco.

 Il libro elettronico redatto da Annalisa Betti è l’Abc del make up e si rivolge a tutte quelle donne che hanno una conoscenza superficiale o addirittura nulla di come utilizzare il trucco, ma soprattutto si pone l’obiettivo di arginare le false esperte. «Ho scelto di scrivere il libro- esordisce Annalisa – perché ho notato che i tantissimi tutorial di make up nel web, purtroppo, sono gestiti da persone che non hanno nessuna qualifica né di make up artist né tantomeno esperti di bellezza».

Proprio per potersi rivolgere a tutte, senza differenze di esperienze, Annalisa Betti con “Lezioni di trucco” è partita da zero mettendo a frutto le esperienze acquisite sul campo e la passione verso il mondo della bellezza. «Di proposito – ammette – ho scelto di non dare nulla per scontato, così anche se arrivasse una marziana sulla Terra imparerebbe a truccarsi». Il libro contiene anche cenni storici sul trucco e un piccolo dizionario per conoscere meglio i termini utilizzati dai make up artists. Ma Annalisa ci tiene a sottolineare: «Non sono una truccatrice né voglio sostituirmi a coloro che sono dei veri artisti. Mi sono semplicemente calata nel doppio ruolo di chi si trucca sin da giovane e con un po’ di esperienza maturata nel settore».

 Il primo consiglio che Annalisa Betti dà alle donne è di usare buon senso. «Una teenager – commenta – non deve abusare altrimenti si snatura e rischia di diventare volgare perché a quell’età non hai la padronanza di sfumature o altre tecniche. Il rischio è poi di trovarsi davanti ad una drag queen».

 Invece quando la ragazzina diventa donna e il suo corpo cambia allora è quello, per Annalisa, il momento di osare. «Ma senza mai dimenticare il buon senso. Una donna adulta non può pensare di fare la ragazzina». 

 L’analisi si concentra poi sui problemi che si riscontrano oggi sull’uso di alcuni prodotti di make-up che spesso sono causa di allergie o infiammazioni della pelle dovute alla commistione con il nichel. «Oggi siamo più sensibili – ammette Annalisa – la pelle è diventata intollerante, ipersensibile e va trattata con formule meno aggressive. Il make up che si trova nelle catene o nei negozi è quello più sicuro. Di certo sconsiglio vivamente di rifornirsi nelle bancarelle dei mercati». Parola di esperta.

Giornalista professionista, Annalisa Betti, ha il suo sito Beautytest.it ed è oggi direttore del mensile Style Papers. Le sue manie sono le sopracciglia («Devono essere sempre ben curate»), le unghie («Rigorosamente rosse, nere o bordeaux») e il rossetto color ciliegia. Adora scrivere in modo ironico, talvolta tagliente, ma lo fa semplicemente perché è convinta che il primo cosmetico sia una sana risata, o almeno un sorriso.  La sua missione: comunicare e diffondere la gioia del make up, a cominciare dall’ebook “Lezioni di trucco”. 

a cura di Orazio Bonfiglio

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: