4 Chiacchiere con Ivan Maurizzi autore di Investire con i Derivati

Investire con i Derivati - /img_prodotti/autori/469.jpg

 1. Può raccontare in breve ai nostri lettori di cosa si occupa?

Sono un consulente aziendale a vari livelli, mi occupo di consulenza: a livello amministrativo, commerciale, di struttura e di organizzazione della produzione. In più, grazie ai miei studi e alla mia precedente esperienza in banca, mi occupo anche di valutare portafogli finanziari aziendali e non. Nell’ultimo periodo ho intrapreso anche la carriera di conferenziere nell’ambito della finanza personale: dalla scelta del c/c fino alla pensione, passando per il credito e l’ investimento del risparmio, cercando di diffondere le mie conoscenze in questo settore.

2. Com’è nata l’idea di questo ebook?

Questo quarto ebook, nasce conseguentemente alla mia grande passione nei confronti di questi strumenti. Fin da quando ho cominciato a muovere i primi passi nella finanza, ho sempre investito in strumenti derivati. Particolare rilievo hanno avuto le opzioni, le quali mi hanno consentito di raggiungere performance di tutto riguardo. Questo libro vuole anche sfatare il mito che i prodotti derivati sono solo prodotti pericolosi, dimostrando invece che la loro presenza nei portafogli è importante non solo a livello speculativo, ma anche e soprattutto per questioni di copertura da eventi inattesi.

3. A chi è indirizzato?

È un libro trasversale, è adatto sia a chi già si muove nella finanza derivata, sia a coloro che avrebbero desiderio di avvicinarsi a questo affascinante mondo ma non hanno mai avuto il coraggio di farlo, ritenendolo un mondo pericoloso. È un libro volutamente poco teorico e molto pratico, proprio perché la miglior teoria è una buona pratica. Quindi il ebook si rivolge a tutti coloro che hanno voglia di mettere in pratica i suggerimenti che vengono proposti, assumendosi in prima persona la responsabilità sia dei successi che degli insuccessi.

4. Come descriverebbe il suo ebook in 3 aggettivi?

I tre aggettivi che più si adattano a descrivere questo ebook sono 3D: Dinamico, Diretto e…. Da leggere assolutamente!

5. C’è stato un libro che ha segnato in particolare la sua formazione?

Il libro che ha maggiormente influenzato la mia formazione è sicuramente: Il cigno nero di Nicholas Nassim Taleb; è un libro che offre una visione totalmente nuova dell’economia che quotidianamente ognuno di noi vive, permettendo di avere un quadro generale diverso da quello che i media ci propongono.

6. Ci svela 3 segreti racchiusi nel suo ebook?

I tre segreti più importanti racchiusi nel mio ebook sono:

–        La finanza derivata non è come le spezie: danno sapore a tutti i piatti ma se si sbagliano le dosi….

–        I derivati non sono territorio di pochi, ma devo essere terreno di tutti e per tutti;

–        Da strumenti potenti come di derivati derivano grosse responsabilità: mai approcciarsi ad essi in maniera superficiale.

7. Per concludere: perché comprare il suo ebook?

Perché offre una visione diversa e positiva su questo intrigante mondo visto dai più come la radice dei mali della finanza e che consentirà anche a voi di creare la vostra opinione oltre ad un buon portafoglio.

 

A cura di Ivan Maurizzi autore di Investire con i Derivati

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: