3 Trucchi per usare al meglio le tue potenzialità nascoste

Foto Iniziale

Cecilia MariottoCiò che ci muove verso un obiettivo, che tiene alta la nostra motivazione verso qualcosa, ciò che ci fa superare situazioni difficili e ostili, è quel movimento continuo che sentiamo dentro di noi, che ci fa sentire vivi. Questo movimento continuo è la nostra energia. Quando parliamo di energia parliamo di qualcosa che non si può vedere direttamente, ma che possiamo sentire, riconoscere e sperimentare attraverso i nostri stati d’animo, attraverso le nostre azioni, i nostri successi, le nostre relazioni.

La qualità della nostra energia è in continuo cambiamento, non solo all’interno della nostra vita, ma anche all’interno della nostra giornata, o ancora di una specifica situazione.

Ecco tre consigli per riconoscerla e per rendere sempre più efficaci le tue risorse, anche quelle che non sai di avere!

1) Scopri qual è la tua energia di riferimento.
Così come nella natura che ci circonda, la nostra energia si manifesta in modi diversi, e si adatta alle diverse situazioni e fasi della nostra vita, così come alle diverse situazioni che viviamo, ai nostri stati d’animo. Abbiamo molte carte da giocare, e più siamo consapevoli di come usiamo la nostra energia, più abbiamo la possibilità di raggiungere il nostro obiettivo. Come sperimentiamo nelle piccole e grandi cose di ogni giorno, ci sono modi di essere che sentiamo più affini, rispetto ad altri. Così vale anche per le manifestazioni della nostra energia, della nostra essenza, del nostro essere.

2) Canalizza l’energia nel modo giusto e nel momento giusto.
Una volta scoperte le diverse fasi attraverso cui si esprime la nostra personale energia, è importante conoscere il nostro modo di sentire, e la consapevolezza della situazione che stiamo vivendo. A questo punto possiamo, con costanza, impegno, e con una grande motivazione verso la nostra crescita personale, comprendere meglio come stiamo usando la nostra energia personale, e verso cosa la stiamo indirizzando. La stiamo canalizzando in modo funzionale a noi stessi e alle persone che ci sono vicino? Mi sento più forte, o sento che sto perdendo energia?

3) Riconosciti come parte di un tutto.
La fisica quantistica ci insegna, attraverso le sue scoperte tanto interessanti quanto affascinanti, che siamo un tutt’uno: il nostro pensiero, la nostra energia, e ciò che realizziamo nella nostra vita. La tradizione orientale dell’antica Cina ricollega ogni nostro stato d’animo, ogni nostra emozione, ogni forma dei nostri pensieri, agli elementi della natura: Acqua, Legno, Fuoco, Terra, Metallo. Ognuna di queste forme ha un senso, ed è parte di noi. Ogni istante della nostra vita esprimiamo in ogni gesto, in ogni emozione, in ogni pensiero, la parte di questo Tutto. Ognuno di noi è più vicino ad una di queste manifestazioni, rispetto alle altre, la sa padroneggiare meglio, e sente con lei una maggiore affinità. Ed è questo il movimento che ci rende unici ed irripetibili, pur essendo parte di un tutto.

…E tu? Quale Energia sei?

A cura di Cecilia Mariotto

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: