3 segreti per realizzare il tuo fumetto risparmiando tempo e materiali

Giorgio Di VitaOggi, le esigenze di risparmio coinvolgono tutti, anche noi disegnatori di fumetti. Ecco tre trucchi per risparmiare:

1. RISPARMIO DI CARTA. Le tavolette grafiche, specialmente quelle di ultima generazione che permettono di disegnare direttamente sullo schermo, hanno il vantaggio di evitare completamente l’uso dei fogli di carta. I vantaggi immediati sono due: non doverla comprare ed evitare l’abbattimento degli alberi che occorrono a questo tipo di produzione. Chi ha provato una tavoletta grafica di prima generazione, può avere sperimentato la difficoltà di operare su di essa dovendo contemporaneamente controllare il risultato sul monitor. Con le nuove tecnologie, si può operare direttamente sullo schermo, come fosse un foglio di carta, avendo a disposizione ogni tipo di strumento.

2. RISPARMIO DI TEMPO – UNO. Il fumettista, tradizionalmente, opera realizzando una vignetta dopo l’altra ripetendo gli sfondi, spesso molto dettagliati. La tecnica che vi suggerisco, è quella del cartone animato. Si tratta, cioè, di lavorare separatamente personaggi e sfondi e di utilizzare questi più volte, cambiando il dettaglio inquadrato, l’inclinazione e la prospettiva, tutto ciò grazie all’uso del computer e degli strumenti dei più comuni programmi per il fotoritocco.

3. RISPARMIO DI TEMPO – DUE. Attenzione al senso di onnipotenza che l’uso del computer può ingenerare. Nessuna macchina o attrezzatura potrà mai sostituire l’impegno preliminare a  qualunque impresa. Questo vale anche per il disegno del fumetto. La tentazione è quella di saltare il momento della sceneggiatura, sia essa scritta o schizzata (come avviene per lo storyboard). Ci si può trovare, cioè, ad essere così stimolati ad adoperare gli strumenti che si dimentica di pensare allo sviluppo della storia e al suo rapporto con la durata (numero pagine). Così, può accadere di ritrovarsi ad avere esaurito le idee in poche pagine, o a non avere ancora concluso la storia dopo il limite massimo di tavole imposto dall’editore. Il risultato? Dover rifare, tagliare, incollare, riadattare, con perdita di tempo e di energie!

A cura di Giorgio Di Vita

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: