Foto Iniziale

21 motivi per cui il 2009 è l’anno degli ebook

GIACOMO BRUNOCiao ragazzi,abbiamo detto che l’anno della svolta è stato il 2008, che il sorpasso del digitale sulla carta è già avvenuto, con una crescita del 197% rispetto al 2007. Ma anche il 2009 si prospetta come un anno di grandioso successo!

In un articolo che ha fatto il giro della rete in poche settimane, intitolato 20 Reasons Why 2009 Will Be The Year of the Ebook, Gutemberg.com ci offre le 20 ragioni per cui il 2009 sarà l’anno degli ebook.

Ecco i 20 motivi, tradotti in italiano da LuluBlog:

1. I nuovi lettori ebook faranno sembrare vecchi i computer portatili e gli iphones. Nel 2009, infatti, si prevede la comparsa di lettori ebook leggeri, versatili e durevoli.

2. La massa critica delle vendite è stata raggiunta, ora si tratta di crescere. Le vendite dei lettori ebook stanno seguendo lo stesso modello di quelle per gli iPod. Anche per quest’ultimi ci sono voluti un paio di anni per conquistare il mercato.

3. Milioni di persone proveranno l’inchiostro digitale per la prima volta e lo ameranno!

4. Se c’è qualcosa che tutti vogliono è la comodità. I lettori ebook sono stabili e personali e danno accesso a molti titoli velocemente.

5. Cosa vuoi e quando? – i lettori ebook sono pratici, puoi cercare quella frase che ti ha colpito e trovarla in pochi secondi.

6. Vuoi scaricare 1 film o 1.000 ebook? il tempo necessario è lo stesso. Bassi i costi di consegna.

7. Il costo di entrare nell’industria degli ebook è ancora basso, quindi la sua potenziale crescita è alta. Dopo il 2009 i costi si alzeranno.

8. Un milione di ebook ad un passo da te: è un “altro internet”.

9. Il libro è solo un formato, non differente da un CD, VHS o DVD. Gli ebook hanno vantaggi nel fornire contenuto rispetto al libro cartaceo.

10. In una parola: consumo energetico. Molto più basso con il lettore ebook rispetto ai computer o ai cellulari. Puoi continuare a leggere il tuo libro su un lettore per un paio di settimane prima di doverlo ricaricare.

11. Autori, editori e distributori hanno dei benefici finanziari. Già alcune compagnie riportano margini di profitto più alti per gli ebook che per i libri. Costi come la stampa, la spedizione e la manodopera vengono tagliati.

12. Cercare i libri è OK, leggerli è meglio. Andare in libreria può essere piacevole, ma ci vuole del tempo. Gli ebook si trovano e scaricano molto più velocemente.

13. Una tecnologia verde. Niente stampa.

14. In un’economia piena di sfide, le compagnie cercheranno di entrare nel business degli ebook. Perchè sanno che questo settore e’ in crescita.

15. Provalo una volta e ti conquisterà. Connessione wireless, un libro scaricato in meno di un minuto. Fantastico eh?

16. L’Iphone, la Nintendo DS promuoveranno gli ebook all’istante. Se non hanno la tecnologia dell’inchiostro digitale, ci potrebbe essere qualche problema di lettura, ma comunque esporranno milioni di utenti al concetto dell’ebook.

17. Diritti: tutto OK con gli ebook. Visto che di solito l’autore è uno, i problemi sono molto più limitati rispetto alla salvaguardia dei diritti per musica e film.

18. Un numero immenso di libri gratis. Soprattutto classici.

19. Una nuova generazione di autori indipendenti si farà avanti.

20. E’ il contenuto la cosa importante. Se il lettore ebook offre il contenuto in un modo più dinamico efficiente ed informativo, questo gioca a suo vantaggio.

E voi, autori ed esperti di ebook, avete qualche altra ragione da aggiungere? 🙂

Io ne aggiungo una:

21. (di Giacomo Bruno) L’ebook è uno strumento per la formazione. La formazione è di vitale importanza per la crescita personale, professionale e finanziaria di tutti i giovani di oggi, e l’ebook è il mezzo più veloce, comodo e pratico per acquisire nuove conoscenze.

A cura di Giacomo Bruno
Curatore dell’Osservatorio Ebook

PS: il 9 Febbraio verrà presentato il Kindle 2.0 di Amazon… restate sintonizzati! 😉

VUOI PUBBLICARE IL TUO LIBRO?

Vuoi pubblicare il tuo libro?

Scopri BRUNO EDITORE, la prima casa editrice al mondo per pubblicare un libro e diventare Bestseller Amazon.

>> INIZIA ORA

photo

Giacomo Bruno

Ingegnere elettronico, è stato nominato dalla stampa “il papà degli ebook” per aver portato gli ebook in Italia nel 2002, 9 anni prima di Amazon e degli altri editori. E’ Autore di 26 bestseller sulla crescita personale e con la sua casa editrice Bruno Editore ha pubblicato 600 libri sui temi dello sviluppo personale e professionale. E’ considerato il più noto “book influencer” italiano perché ogni libro da lui promosso o pubblicato diventa in poche ore Bestseller n.1 su Amazon. La sua newsletter viene seguita ogni giorno da oltre 150.000 affezionati lettori. Il suo Blog e i suoi canali social sono seguiti da oltre 1.000.000 di follower. Il suo lavoro è seguito dalla Radio, dalla Stampa e dalle TV nazionali.

Potrebbero interessarti anche questi: