Tag Archivi: la mente inconscia

Come uscire dalla trappola delle abitudini

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgErano passati 9 anni da quando lo svedese Gunder Hagg aveva stabilito il record della corsa del miglio con un tempo di 4’ 01”, e la credenza diffusa tra gli atleti era di considerare il limite dei 4 minuti assolutamente invalicabile. Gli stessi allenatori e lo staff medico rafforzavano tale convinzione sottolineando i potenziali pericoli connessi all’abbattimento di tale limite: il corpo umano non avrebbe sopportato una simile fatica, che avrebbe avuto ripercussioni irreversibili sul sistema cardiocircolatorio.

Inserito da

Come le nostre credenze possono determinare il nostro stato di salute

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgAlessandro, un giovane ventenne alto e muscoloso, ogni inverno ha immancabilmente l’influenza. Anche i suoi genitori rimangono spesso a letto per lo stesso motivo. La loro credenza consiste nel ritenere che essere influenzati periodicamente sia la normalità e che,  pertanto,  l’arrivo  regolare  della  febbre  almeno  una  volta l’anno – e il  conseguente rimanere a letto una settimana – sia inevitabile.

Inserito da

Come fuggire dall’abitudinarietà e guardare oltre

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgCon l’immaginazione, portatevi per un momento nel Paleolitico: passate le vostre giornate uscendo di buon’ora la mattina, con arco, frecce e bastoni per recarvi in mezzo ai boschi a cacciare e a raccogliere radici, frutti e bacche, per poi ritornare la sera al rifugio, dove la vostra famiglia attende impaziente di poter mangiare ciò che siete riusciti a procacciare.

Inserito da

Come potenziare il subconscio

La Mente Inconscia - https://www.autostima.net/media/authors/sulprizio.jpgTazio  Nuvolari  è  la  leggenda  della  storia  dell’automobilismo: restano  tuttora  ineguagliate  le  sue  doti  di  coraggio, determinazione,  temerarietà  e  generosità.  Nuvolari  non  aveva limiti, affrontava ogni gara come se fosse l’ultima. Ogni ostacolo doveva sempre essere superato. Sono numerosi gli straordinari episodi che hanno dato inizio alla leggenda di  Nuvolari,  quando era ancora vivo.

Inserito da

4 Chiacchiere con Bonifacio Sulprizio autore di La Mente Inconscia

Bonifacio SulprizioPuò raccontare in breve ai nostri lettori di cosa si occupa?

Sono dirigente di azienda industriale. In precedenza dopo essermi laureato in ingegneria ho lavorato nei cantieri all’estero. Da sempre però ho avuto la grande passione per la mente,  in particolare verso gli studi e la ricerca dei meccanismi che muovono l’uomo verso la realizzazione dei propri obiettivi.

Inserito da