Categoria Archivi: Benessere

Foto Iniziale

Luci e Ombre del Convegno “Vincere con la Mente”: Come aumentare le performance sportive allenando la mente.

Pietrasanta, giovedì 11 dicembre 2008. La sala del Chiostro Sant’Agostino, all’interno della Biblioteca Comunale, è semplicemente splendida. Alle sue pareti, vi sono traccia di vecchi affreschi, che testimoniano come Pietrasanta, in Versilia (Toscana) sia effettivamente una “Piccola Atene” in fatto di arte e cultura.

Inserito da
Foto Iniziale

Ginnastica presciistica per sciare in tutta sicurezza

Negli ultimi anni lo sci, grazie all’introduzioni di sci sempre più veloci, è diventato tra gli sport più traumatici in assoluto.  Questo grazie ai cosiddetti “sciatori della domenica”, che senza nessuna preparazione fisica decidono di lanciarsi in discese spericolate. A voi immaginare i danni, non solo per se stessi ma anche per gli altri.

Inserito da
Foto Iniziale

Lance Armstrong ritrova la forma fisica con i kettlebells

Lance Armstrong ha da poco annunciato di ritornare alle corse. Dopo aver sconfitto un cancro ai testicoli nel 1997, con metastasi a polmoni e cervello, e aver vinto sette Tour de France, a quasi 37 anni il texano torna in sella dopo tre anni dal suo ritiro. E a detta di molti non correrà per arrivare secondo, ma è tornato per vincere!

Inserito da
Foto Iniziale

Usare il cervello per il proprio piacere (parte finale).

Nella prima parte di questo articolo ho parlato di come, attraverso la corretta impostazione di un obiettivo e un salto mentale nel futuro, sia possibile stimolare il proprio cervello e attivarlo per la ricerca delle risorse che consentono di fare ciò che ci piace.
E se nella prima parte abbiamo compiuto azioni esterne come impostare correttamente un obiettivo per ottenere un processo mentale in grado di farci fare ciò che ci piace, nella seconda lasceremo tutto quel che ci coinvolge così com’è, sfruttando altre capacità della mente e cambiare la percezione che abbiamo di quello che c’è… per farcelo piacere.

Inserito da
Foto Iniziale

PNL: il suo ruolo nel Rilassamento Dinamico

Ciao, pensa al tuo piatto preferito… chiudi gli occhi e visualizzalo, senti i profumi ed immaginati mentre lo assaggi… e ascolta il suono particolare che ha mentre lo mastichi… mmmmm 😉
Adesso fai questo esperimento… allontana rapidamente l’immagine da te e osserva il piatto come se fosse una foto in bianco e nero… ascolta di sottofondo i suoni del clacson di una macchina… e senti l’odore di benzina..ti piace ancora? Probabilmente no!

Inserito da