Archivi Annuali: 2012

3 Trucchi per educare il bambino al movimento

Paolo BabaglioniCi vantiamo di avere il miglior cibo e le migliori diete del mondo ma se andiamo a consultare le statistiche dei paesi europei  i nostri bambini sono i più obesi del vecchio continente. Questo accade perché in Italia i bambini fanno pochissimo movimento a causa delle novità tecnologiche ma anche per colpa di Stato e famiglie che non li  coinvolgono in attività ludiche. 

Inserito da

Come ascoltare per comprendere

Stefano BerdiniMolte volte non riusciamo a capirci quando parliamo, eppure capirsi è il primo passo per aiutarsi. Il problema spesso non è su come parliamo ma su come ascoltiamo. L’ascolto è il vero segreto per comprendersi, e ho parlato di comprendere e non di capire. Comprendere infatti richiede una attenzione sicuramente maggiore, richiede di entrare in contatto con il nostro interlocutore; e come possiamo pretendere di entrarci in contatto se non lo ascoltiamo? A scuola e fin da piccoli tutti si sono preoccupati di insegnarci a parlare ma davvero pochi ci hanno invece insegnato l’arte dell’ascolto.

Inserito da

3 caratteristiche per un Customer Care di successo

Giulio SacripantiDurante un’interazione tra venditore e cliente capita molto spesso che non venga assunto il punto di vista di quest’ultimo. Cosa intendo con questa affermazione? Voglio dire che per un qualsiasi addetto alla vendita o all’assistenza di un’azienda, la regola aurea è quella di saper ascoltare e immedesimarsi nell’interlocutore per cogliere la sua richiesta espressa e soprattutto latente. Senza conoscere nel dettaglio l’esigenza del cliente non si può arrivare a concludere una transazione che sia soddisfacente per entrambi le parti.

Inserito da